Greenstyle Benessere Rimedi naturali Come allontanare i calabroni

Come allontanare i calabroni

Come allontanare i calabroni

Fonte immagine: Pixabay

Vespe e calabroni fanno sentire i loro ronzii soprattutto in estate, ma come allontanare questi insetti in modo ecologico e senza ucciderli? Come le api, anche i calabroni e le altre vespe sono insetti fondamentali per l’equilibrio del nostro ecosistema.

Si tratta infatti di insetti impollinatori, la cui esistenza stessa è oggi di cruciale importanza. Per questa ragione, oltre che per un motivo puramente etico, anche questi animali vanno salvaguardati e protetti.

Ma che fare se durante le nostre serate in giardino dovessimo ritrovarci alle prese con qualche ronzio di troppo? Non possiamo di certo lasciare che i calabroni ci pungano, giusto? In questo caso, sarà utile sapere come tenere lontane vespe e calabroni dalla propria casa e dal proprio giardino.

In questo articolo troverai tanti rimedi utili per evitare le punture di calabroni e altri insetti, ma anche come prevenire il problema.

Calabroni: cosa sono e quando pungono?

come allontanare calabroni
Fonte: Pixabay

Ma prima di vedere come tenere alla larga vespe e calabroni, sarà il caso di capire di chi, o meglio, di cosa stiamo parlando. Probabilmente in questo momento, pensando al calabrone, ti verrà in mente quell’insetto nero rotondetto che talvolta vola sul nostro balcone o entra per sbaglio nelle nostre case.

In realtà il calabrone è la “Vespa crabro”, che nulla ha a che vedere con il più scuro e innocuo “Xylocopa violacea” o ape legnaiola, il cosiddetto “calabrone nero”, come viene comunemente definito.

L’ape legnaiola fa parte della famiglia delle Apidae, mentre il calabrone vero e proprio, cioè la Vespa crabro, è un membro della famiglia delle Vespidi. Di questa famiglia fanno parte diverse specie, fra i quali rientrano la temuta Vespa velutina e la famosa Vespa mandarinia, nota anche con il nome di calabrone killer o calabrone gigante asiatico.

Questi insetti possono raggiungere una lunghezza di 5,5 centimetri, si nutrono soprattutto di fogliame e linfa, ma possono anche cacciare altri insetti.

I calabroni pungono le persone?

Per natura i calabroni non sono aggressivi, tuttavia, se disturbati, possono pungere l’uomo e causare non pochi disturbi, specialmente nelle persone allergiche. In tal caso, una puntura di calabrone può rivelarsi addirittura pericolosa per la vita.

Per tutti gli altri, sebbene il loro veleno non sia letale, di certo non farà piacere essere punti da un calabrone.

Tra l’altro, una caratteristica dei calabroni è che possono pungere più volte una persona, per cui la cosa più saggia da fare, in loro presenza, sarebbe quella di allontanarsi finché non avranno abbandonato il campo.

E a questo proposito, vogliamo farti una raccomandazione: se vedi un’ape o un calabrone, evita di correre, saltare, urlare o agitare le braccia. Proprio questi gesti tenderanno a irritare i calabroni, che si sentiranno minacciati.

Spostati tranquillamente da un’altra parte del giardino e vedrai che questi insetti non ti daranno alcun fastidio.

Come allontanare i calabroni dalla casa e dal giardino?

Fonte: Pixabay

Oltre ad allontanarsi da vespe e calabroni, in caso di visite troppo frequenti e poco gradite, sarà saggio provare ad allontanare questi animali adottando alcuni rimedi naturali e cruelty free. Invece di concentrare i nostri sforzi nel tentativo di uccidere i calabroni, vogliamo scoprire come tenerli alla larga, per farlo bisognerà capire cosa dà fastidio ai calabroni.

Di seguito vedremo come preparare dei repellenti per api, vespe e calabroni,ma anche quali piante tengono alla larga questi insetti.

Caffè contro i calabroni

Se ti stai domandando come allontanare i calabroni dalle piante da frutto o dal tuo balcone, devi sapere che l’odore del caffè non è granché apprezzato da questi insetti.

Fai bruciare il caffè macinato e non ancora utilizzato all’interno di un contenitore di alluminio, che posizionerai nel tuo giardino o in balcone, riuscirai a tenere alla larga vespe, calabroni e tafani.

Foglie di alloro

Al pari del caffè macinato, anche le foglie di alloro tengono alla larga le vespe e altri insetti, fra cui le mosche e gli scarafaggi.

Cannella

Come l’alloro, anche la cannella ha lo stesso effetto su questi animali, per cui qualche stecca lasciata qua e la, in posizioni strategiche, potrebbero aiutarti a liberare la casa dai calabroni.

Se in casa non hai né foglie di alloro né stecche di cannella, potrai sempre utilizzare un olio essenziale di alloro, da impiegare per creare un repellente fai da te contro vespe, zanzare e altri insetti.

Naftalina contro calabroni

Non ami l’odore pungente della naftalina? Bene, allora hai qualcosa in comune con vespe e calabroni. Questi insetti infatti non ne gradiscono affatto l’odore intenso, per cui ti basterà inserire delle palline di naftalina in dei sacchetti e appenderli in posti strategici della casa o in terrazzo.

Fai attenzione a non far raggiungere i sacchetti da animali domestici e bambini. Se non hai in casa della naftalina, puoi provare questo rimedio utilizzando delle palline di canfora.

Piante anti calabroni

Ti chiedi come allontanare le vespe all’aperto? Semplice, prova a sfruttare il potere repellente delle piante. Se per i nostri sensi alloro, citronella e calendula emanano un profumo gradevole, non la pensano allo stesso modo questi insetti.

Oltre a quelle già citate, prova a coltivare in giardino piante di aglio, crisantemi, erba gatta e vedrai che i calabroni voleranno via.

Se invece desideri allontanare le api dal balcone, potresti coltivare piante ornamentali come il geranio rosso, o anche piante aromatiche, come l’eucalipto, la menta e il basilico.

Come allontanare calabroni usando i cetrioli

Anche la buccia del cetriolo non sembra essere proprio la preferita di vespe e calabroni. Tutto quello che devi fare è tagliare un cetriolo fresco a fettine o a pezzettini e metterlo su un foglio di alluminio, che posizionerai poi in dei punti strategici del tuo giardino.

Oli essenziali anti calabroni

Cosa odiano le vespe più delle piante repellenti? Beh, probabilmente gli oli essenziali. Per tenere alla larga questi insetti e i loro pungiglioni, puoi creare uno spray da nebulizzare sulla pelle, utilizzando sempre e solo ingredienti naturali, come gli oli essenziali ad esempio. Fra quelli più efficaci vi sono:

Che cosa attira i calabroni?

Fonte: Pixabay

Se non vuoi che una bella comitiva di calabroni faccia il nido nel tuo giardino, sarà bene sapere cosa attira questi insetti. Vespe e calabroni sono ghiotti di pesce, carne, frutta e soprattutto di sostanze dolci e zuccherine, per cui sarà meglio evitare di lasciare bibite o gelati in giardino.

Inoltre, dal momento che alcune vespe sono attratte dalle fragranze dolci, sarà meglio evitare di indossare un profumo floreale se devi trascorrere del tempo all’aperto.

Come evitare che i calabroni facciano il nido?

Per evitare che i calabroni facciano il nido in giardino o nei pressi delle finestre di casa, sarà importante coprire eventuali crepe nelle pareti, riparare tavole allentate ed eventuali buchi nel sottotetto o in altre parti, come il cassonetto delle tapparelle e così via.

Un metodo di prevenzione molto interessante potrebbe essere anche quello di appendere un finto nido di vespe in giardino. Questi insetti infatti sono molto territoriali, per cui non faranno nido nello stesso luogo in cui si trova già un altro.

Inoltre, come abbiamo già visto, sarà importante mantenere l’ambiente pulito, evitando di lasciare all’aperto resti di cibo, compreso quello dei tuoi animali domestici. Per evitare che api, vespe e calabroni entrino in casa, sarà invece utile installare delle apposite zanzariere.

Se nonostante tutti gli accorgimenti, dovessi trovare un nido di calabrone in giardino, rivolgiti a persone specializzate e competenti, o chiedi l’intervento dei vigili del fuoco se il nido dovesse essere vicino alla tua casa.

Evita di adottare soluzioni fai da te utilizzando sostanze infiammabili o chimiche, per non rischiare di arrecare danni alle persone e agli ambienti circostanti.

Calabroni: tenerli lontani senza ucciderli è possibile?

Fonte: Pixabay

Come puoi vedere, i metodi per allontanare vespe e calabroni senza far loro del male sono molti.

Tieni a mente che gli insetti, per quanto fastidiosi, sono molto utili per il nostro ecosistema. Oltre ad essere degli impollinatori, i calabroni possono anche aiutarti a tenere alla larga altri insetti nocivi.

In più, come abbiamo appurato, questi animali non attaccano l’uomo se non vengono disturbati. Adottare rimedi alternativi e non crudeli per eliminare i calabroni da casa o dal giardino significa dare una mano all’ambiente e fare un piccolo gesto per proteggere la nostra casa.

Seguici anche sui canali social

Altri articoli su Insetti