Greenstyle Benessere Rimedi naturali Tea Tree Oil: benefici, proprietà, usi e controindicazioni

Tea Tree Oil: benefici, proprietà, usi e controindicazioni

Tea Tree Oil: benefici, proprietà, usi e controindicazioni

Fonte immagine: Pexels

Il Tea Tree Oil è considerato uno dei rimedi naturali più apprezzati e richiesti, sia per la cura della persona che per quella della propria casa. Originario dell’Australia, questo olio essenziale è infatti molto amato per le sue proprietà antibatteriche e igienizzanti, nonché per il suo caratteristico profumo. Ma da quale pianta deriva, quali sono le sue caratteristiche principali e quali i benefici del tea tree oil?

Conosciuto anche come olio di Melaleuca alternifolia, questo il nome della pianta da cui ha origine, il Tea Tree Oil viene impiegato sia puro che come ingrediente per la realizzazione di prodotti cosmetici o detergenti per superfici.

Nonostante si tratti di un rimedio completamente naturale, va comunque sottolineato che il Tea Tree Oil potrebbe comportare degli effetti indesiderati, e potrebbe essere controindicato per alcune persone, come ad esempio coloro che presentano delle ipersensibilità personali.

Per questa ragione, prima di ricorrere a questo rimedio naturale, sarà bene chiedere consiglio al proprio medico curante o a un dermatologo, specialmente se intendi usare l’olio essenziale di Tea Tree per il trattamento di alcune patologie e condizioni della pelle.

Cos’è il Tea Tree Oil?

Fonte: Pixabay

Prima di scoprire quali sono i benefici del Tea Tree Oil, vediamo di cosa si tratta esattamente. Abbiamo visto che questo olio essenziale viene estratto dalla Melaleuca alternifolia, una pianta nota in Australia semplicemente con il nome di “Albero del tè” (sebbene in realtà non abbia nulla a che vedere con il classico tè che ben conosciamo).

La pianta cresce spontaneamente nel Queensland e nel Nuovo Galles del Sud, nelle zone più umide e paludose, e si presenta con un aspetto cespuglioso, dei rametti rigidi e delle foglie lucide, caratterizzate da un’intensa colorazione verde.

Pur non trattandosi – come già detto – di un tè in senso stretto, la Melaleuca alternifolia venne definita per la prima volta “Tea Tree” dall’esploratore britannico James Cook, il quale ne ricavò una bevanda molto speziata.

Oggi l’arbusto non viene più utilizzato per questo scopo, ma ha trovato largo impiego nella cura e nel trattamento di numerose condizioni, sotto forma dell’ormai ben noto olio essenziale.

Tea Tree Oil proprietà

Come vedremo, l’olio essenziale di Melaleuca possiede numerose proprietà benefiche. Fra tutte, spiccano le proprietà antibatteriche, antinfiammatorie, antivirali, antiodoranti e antimicotiche. Grazie ai suoi effetti benefici, questo rimedio naturale è spesso impiegato per la cura dell’acne, per il trattamento di condizioni come il piede d’atleta e per numerosi altri utilizzi, che vanno dal campo medico fino alla cura della casa e delle piante.

Oggi è possibile trovare l’olio di Melaleuca in prodotti come farmaci a uso topico, creme, cosmetici e prodotti per l’igiene.

Tea Tree Oil: a cosa serve e come usarlo in casa

Fonte: Pixabay

Abbiamo visto che l’olio essenziale di Melaleuca trova largo impiego in diversi ambiti, non solo per la cura della pelle (che andremo ad approfondire a breve), ma anche per pulire casa con ingredienti naturali e utili per la salute.

Questo particolare olio essenziale ha una colorazione trasparente, ed il suo profumo è intenso e fresco. Il tea tree oil rappresenta un valido rimedio igienizzante, poiché è in grado di combattere i batteri e persino di tenere alla larga gli insetti.

Pulire le superfici

Per pulire le superfici, ti basterà versare qualche goccia di olio essenziale su un batuffolo in cotone e impiegarlo poi sulle zone della casa da trattare. Prima di farlo, però, accertati che l’olio di tea tree sia adatto per le superfici più delicate. Questo rimedio potrebbe infatti rivelarsi aggressivo, se impiegato su mobili di legno pregiato o su materiali sintetici.

In ogni caso, si tratta di uno dei più noti rimedi della nonna per proteggere proprio il legno dall’azione di tarme e acari.

Cura delle piante

Forse ti sorprenderà sapere che questo portentoso olio essenziale è considerato un toccasana anche per la cura delle piante. Per tenere alla larga i parassiti, ti basterà infatti aggiungere qualche goccia di olio essenziale in un contenitore di acqua, e spruzzare il liquido ottenuto sulle piante ornamentali.

Profumare la lavatrice

Per eliminare i cattivi odori dalla lavatrice, potrebbe venire in nostro aiuto proprio l’olio essenziale di Melaleuca. Come usare il tea tree oil in lavatrice? Il procedimento è semplicissimo, ti basterà aggiungere due cucchiaini di olio di melaleuca prima di avviare un lavaggio a vuoto, in modo da pulire in profondità il macchinario.

Al termine del lavaggio, lascia aperto lo sportello finché non sarà del tutto asciutto. Questo trattamento ti aiuterà ad allontanare i cattivi odori e terrà alla larga la formazione di muffe.

Tea tree oil e animali

Probabilmente avrai sentito dire che il tea tree oil può fungere da antiparassitario per cani e gatti. Sebbene vanti numerosi effetti benefici per la salute di noi umani, non è consigliabile impiegare questo rimedio sui nostri animali domestici.

L’olio potrebbe infatti provocare delle reazioni allergiche nei cani e nei gatti, per cui sarà meglio chiedere un parere al veterinario prima di optare per questo rimedio naturale.

Tiene alla larga insetti e zanzare

Poiché il profumo è sgradito da molti insetti, questo estratto può essere applicato sulla pelle per evitare le punture di zanzare e pappataci. Allo stesso modo, può essere usato dopo il morso per ridurre la sensazione di prurito e bruciore.

Tea Tree Oil per la bellezza: gli usi estetici

Fonte: Pixabay

Fra tutti gli ambiti di applicazione, il Tea Tree Oil ha trovato un largo impiego soprattutto in campo estetico e cosmetico. Questo rimedio naturale rappresenta infatti un ingrediente ormai molto diffuso in gran parte dei prodotti cosmetici e, naturalmente, può essere impiegato anche puro. I formati disponibili in commercio sono:

  • Tea Tree Oil puro: si tratta dell’estratto non sottoposto ad alcun trattamento, distribuito in flaconi di vetro e apposito contagocce.
  • Tea Tree Oil crema: l’olio è scelto come ingrediente per le creme, spesso in associazione con altri rimedi naturali utili per la pelle come camomilla, calendula e aloe vera. Poiché tende a donare tonicità alla cute, è inserito anche in sieri e creme antirughe. La presenza di vitamina E combatte inoltre i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare.
  • Tea Tree Oil siero: da applicare sempre con il contagocce, si tratta spesso di prodotti che uniscono l’azione benefica di più ingredienti, per migliorare il tono e la salute della pelle.

Tea Tree Oil brufoli

Grazie alle sue proprietà antibatteriche, antimicotiche e igienizzanti, questo olio essenziale è impiegato soprattutto per il controllo dei brufoli da acne. Esso aiuta infatti a limitare la proliferazione batterica e a regolare il sebo.

Come usare tea tree oil sulla pelle? Per sfruttarne gli effetti benefici, basterà diluire poche gocce di olio essenziale in un olio vettore di base, e applicare sulla zona da trattare aiutandosi con un batuffolo di cotone. In commercio potresti inoltre trovare appositi prodotti contenenti olio di melaleuca per combattere l’acne.

Rimedio contro cicatrici e smagliature

Sempre a scopo estetico, l’olio di Tea Tree è scelto anche per ridurre le cicatrici e le smagliature, per uniformare il colorito dell’incarnato e per favorire la rimozione dei punti neri. Inoltre, l’olio di Melaleuca ha trovato grande impiego anche come rimedio per il trattamento di alcune problematiche quotidiane molto comuni, come ad esempio delle piccole ferite.

Esso vanta infatti delle proprietà disinfettanti. Unito a un olio vettore, come ad esempio l’olio di cocco, può dunque essere impiegato per disinfettare graffi e ferite, favorendone la cicatrizzazione.

Migliora la salute dei capelli

E a proposito di capelli, sapevi che questo olio essenziale può migliorarne la salute in pochissimo tempo? L’olio dell’albero del tè è considerato utile per il trattamento di condizioni come la dermatite seborroica e la follicolite al cuoio capelluto.

Uno shampoo al tea tree oil può essere utile anche per alleviare il prurito e altre condizioni, come la forfora. Inoltre, in abbinamento con dell’olio essenziale di lavanda, l’olio di Melaleuca potrebbe aiutare a sbarazzarsi dei pidocchi. Anche in questo caso, prima di optare per questo rimedio naturale ti consigliamo di chiedere conferma al tuo dermatologo di fiducia.

I benefici per la salute

aroma tea tree oil
Fonte: Pixabay

A cosa fa bene il tea tree oil? Oltre che per prendersi cura della casa e per ridurre brufoli e inestetismi, questo olio essenziale è impiegato anche per trattare svariate condizioni. Grazie alle sue proprietà antibatteriche, si rivela utile, ad esempio, per combattere il piede d’atleta, onicomicosi e persino per tenere alla larga gli insetti.

Un rimedio contro il piede d’atleta

Si ritiene che una crema al tea tree oil possa alleviare i sintomi del piede d’atleta, una condizione fastidiosa e contagiosa, che può essere provocata da funghi dermatofiti. Una pomata contenente questo olio essenziale, da applicare più volte al giorno per un mese, potrebbe ridurre il fastidio e favorire la guarigione.

Come usare il tea tree oil per le micosi?

Sempre in tema di micosi, alcune ricerche dimostrano che l’olio dell’albero del tè può inibire la crescita di funghi responsabili dell’onicomicosi, vale a dire delle infezioni fungine che colpiscono le unghie di mani e piedi.

Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche a conferma di un simile effetto, molte persone sostengono di trarre giovamento dall’utilizzo di questo rimedio naturale. Se intendi usare il tea tree oil contro le micosi, ricorda di diluire l’olio essenziale in un olio vettore prima di procedere e di chiedere un parere al tuo dermatologo per non rischiare di aggravare la situazione.

Tea Tree Oil e candida

È possibile usare l’olio di Tea Tree contro la candida? La risposta è si, ma sempre attenendosi ai consigli del medico o del ginecologo. Questo ingrediente è spesso disponibile in numerosi prodotti per l’igiene intima e per il trattamento della candida e altre condizioni.

Fra questi vi sono, ad esempio, detergenti o anche ovuli vaginali. Il medico potrebbe dunque consigliarti l’acquisto di uno di questi prodotti per alleviare i sintomi della candida e favorire la guarigione.

Tea Tree Oil contro il raffreddore

Ebbene, questo olio essenziale potrebbe aiutare anche a combattere il raffreddore, o quantomeno ad alleviarne i sintomi più fastidiosi. Ma bada bene, non bisogna mai ingerire il Tea Tree Oil. Per alleviare sintomi come naso chiuso, congestione e malessere, ti basterà versare in una ciotola piena d’acqua bollente dell’olio di melaleuca con qualche goccia di menta piperita e olio essenziale di eucalipto e fare dei suffumigi.

Tea Tree Oil bocca: un aiuto contro l’alito cattivo

Fonte: Pixabay

Molti scelgono questo rimedio per il trattamento delle afte del cavo orale (applicandolo con l’aiuto di un cotton fioc), ma non solo. Questo olio essenziale è infatti considerato un valido alleato anche contro l’alito cattivo. Sempre per quanto riguarda la salute del cavo orale, l’olio di Tea Tree è indicato anche per il trattamento dell’infiammazione delle gengive (sotto forma di collutorio) e per velocizzare la guarigione dell’herpes labiale.

Un rimedio contro i dolori muscolari

Negli ultimi anni sempre più persone hanno iniziato a usare il Tea Tree Oil – da alcuni impropriamente chiamato Green Tea Tree Oil, per associazione con il tè verde – anche per il trattamento dei dolori muscolari. In genere viene applicato tramite impacco sull’area da trattare o attraverso un massaggio eseguito con un olio vettore.

Poiché molto fresco, pare che questo rimedio sia in grado di ridurre temporaneamente la sensazione di dolore.

Tea Tree Oil controindicazioni

Tea Tree oil
Fonte: Pixabay

Come tutti i rimedi naturali, anche il Tea Tree Oil può provocare degli effetti avversi. Oltre ai rari casi di reazioni allergiche, questo prodotto è controindicato per coloro che hanno una pelle molto delicata, incline a irritazioni e dermatiti. Il prodotto risulta controindicato anche in gravidanza e durante l’allattamento.

Il Tea Tree Oil si può ingerire?

La risposta a questa domanda è no. L’olio essenziale di Tea Tree non può essere ingerito. Un’eventuale ingestione potrebbe comportare delle reazioni e sintomi come:

  • Confusione
  • Difficoltà a camminare
  • Eruzioni cutanee.

Inoltre, l’uso topico potrebbe avere degli effetti indesiderati, come secchezza della pelle, bruciore, arrossamento e prurito.

Dove si compra?

L’olio di Melaleuca può essere acquistato facilmente in erboristeria o in farmacia. In abbinamento con altri ingredienti, nella formulazione di creme e altri prodotti cosmetici, potresti trovarlo anche al supermercato o nei negozi di cosmetica.

Altri approfondimenti

Seguici anche sui canali social

Altri articoli su Oli essenziali