Greenstyle Benessere Rimedi naturali Olio essenziale di geranio: proprietà e usi

Olio essenziale di geranio: proprietà e usi

Olio essenziale di geranio: proprietà e usi

Fonte immagine: Pixabay

L’olio essenziale di geranio è uno di quegli alleati per la salute che dovresti avere sempre a portata di mano. Per quale motivo? Perché questo semplice rimedio naturale può aiutarti a migliorare la tua vita in molti aspetti, sia a livello fisico che a livello psicologico.

Si estrae dalla pianta Pelargonium graveolens, appartenente alla famiglia delle Geraniaceae e ricavato mediante un processo di distillazione in corrente di vapore.

Il profumato rimedio naturale può contribuire ad attenuare i segni della cellulite, ma può anche aiutarti a ritrovare la calma nei periodi di forte stress,e persino a combattere problemi comuni come insonnia e acne.

Ma in che modo agisce questo olio essenziale? Ed esattamente quali sono le proprietà benefiche per la nostra salute? Vediamo a cosa serve l’olio essenziale di geranio e come usarlo per migliorare la nostra vita.

Caratteristiche e abbinamenti

Ma prima di vedere da vicino i benefici dell’olio essenziale di geranio, esaminiamone le caratteristiche. Questo olio essenziale si presenta con un colore giallo scuro tendente al verde. Il suo profumo è molto caratteristico, fresco, dolce e naturalmente floreale.

L’olio di geranio può essere abbinato con odori altrettanto freschi, come quello della lavanda, per creare un ambiente rilassante, o quello del gelsomino, per portare un tocco di primavera in casa.

O ancora, potresti abbinare l’olio di geranio a quello di bergamotto, per un profumo agrumato.

Come fare l’olio essenziale di geranio in casa?

olio essenziale geranio

Hai voglia di cimentarti nell’autoproduzione di un olio essenziale di geranio fatto in casa? La preparazione di questo olio essenziale è molto semplice. Per farlo ti serviranno un mortaio, una garza a maglia stretta e dei vasetti di vetro ben puliti. Vediamo quali sono gli ingredienti necessari e il procedimento per preparare l’olio essenziale fatto in casa.

Ingredienti

  • Foglie di geranio fresche: 2 tazze
  • Un olio di base, come l’olio di sesamo.

Procedimento

Lava per bene le foglie di geranio e lasciale asciugare su un foglio di carta assorbente. Quindi, versale in un mortaio e schiacciale per qualche minuto. Versa il tutto in un barattolo e ricopri con l’olio di sesamo fino all’orlo.

Dopo richiudi il barattolo e lascia riposare per una settimana sul davanzale della finestra dove arriva il sole. A questo punto, filtra il tutto con una garza e versa l’olio ottenuto in un flacone o in un altro barattolo di vetro. Non ti rimane che conservare l’olio di geranio in un luogo fresco e asciutto, per adoperarlo per migliorare la tua salute e la tua bellezza.

L’olio dovrà essere usato entro un anno dalla preparazione.

Olio essenziale di geranio: proprietà e benefici

Dal profumo rilassante e calmante, l’olio essenziale di geranio è spesso impiegato in aromaterapia per alleviare l’ansia, per migliorare la salute delle persone con depressione e per stimolare la creatività. L’olio di geranio esercita anche un potere cicatrizzante e tonificante, è noto per le sue proprietà antinfiammatorie e per il potere astringente e antibatterico.

Di seguito i benefici per la salute di questo rimedio naturale.

Aiuta a combattere l’acne

Grazie alle sue proprietà astringenti e purificanti, l’olio essenziale di geranio, come l’olio di limone, è spesso impiegato per la realizzazione di impacchi contro acne e brufoli.

Un aiuto contro il mal di pancia

Se soffri di mal di stomaco a causa delle mestruazioni, un massaggio con olio essenziale di geranio e olio di mandorle potrebbe alleviare il dolore. Questo rimedio è impiegato anche per trattare disturbi come il mal di testa.

Un rimedio naturale contro la cellulite

La cellulite ha le settimane contate grazie all’olio essenziale di geranio. Un massaggio con questo olio, mescolato con un olio di base, come quello di cocco o di mandorle dolci, può diventare il tuo nuovo rituale di bellezza quotidiano contro la pelle a buccia di arancia.

Un massaggio con olio essenziale di geranio di aiuterà anche a migliorare la circolazione e alleviare il senso di pesantezza alle gambe. Un effetto particolarmente gradito con l’arrivo della stagione calda.

oli essenziali, olio essenziale di geranio

Olio essenziale di geranio per dimagrire

Si ritiene che questo olio essenziale abbia anche la capacità di favorire la perdita di peso, poiché in grado di rilassare la mente, evitando gli attacchi di fame nervosa e favorendo un rapporto sano ed equilibrato con il cibo.

Un aiuto contro il mal di gola

L’olio essenziale di geranio potrebbe rappresentare un ottimo rimedio naturale contro il mal di gola. Per tale scopo, il prodotto dovrebbe essere diluito in acqua e usato per fare dei gargarismi. Prima di procedere con questo utilizzo, ti consigliamo di chiedere il parere del tuo medico curante o del farmacista di fiducia.

Favorisce la guarigione delle ferite

L’olio di geranio è considerato un ottimo cicatrizzante, in grado di favorire la guarigione delle ferite e persino curare le scottature della pelle. Anche in questo caso, prima di applicare il prodotto su zone in cui vi sono delle lesioni, chiedi il parere al tuo medico curante.

Combatte le infezioni batteriche

L’olio di geranio vanta anche proprietà antimicrobiche e antibatteriche che lo rendono un ottimo rimedio naturale contro le infezioni della pelle. Prima di optare per questo utilizzo, chiedi consiglio al tuo dermatologo.

Tiene alla larga le zanzare

Come molti altri oli essenziali, ad esempio quello di lavanda, l’olio essenziale di basilico o quello di chiodi di garofano, anche quello di geranio non è apprezzato da insetti e zanzare, quindi questo rimedio naturale potrebbe tornare molto utile in estate. Inoltre, l’olio di geranio può aiutarti a purificare l’aria in casa.

Il che si rivelerà particolarmente utile negli ambienti in cui c’è spesso aria viziata.

Olio essenziale di geranio e capelli

Per quanto riguarda le proprietà cosmetiche dell’olio essenziale di geranio, devi sapere che, se aggiunto al tuo shampoo, questo ingrediente può aiutarti a combattere il problema della forfora e quello dei capelli grassi. Aggiunto in piccole quantità alla tua crema per il viso, questo rimedio naturale potrebbe inoltre aiutarti ad attenuare la comparsa delle prime rughe, mantenendo la pelle più elastica e idratata.

Come usare l’olio essenziale di geranio?

Ma a questo punto, vediamo come usare l’olio di geranio nel modo più corretto. Questo rimedio naturale può essere versato nel diffusore di oli essenziali, per profumare la casa, creare un’atmosfera rilassante e tenere alla larga gli insetti.

A tal proposito, puoi usare l’olio essenziale di geranio anche come repellente da applicare sulla pelle. Mescolane 5 gocce con un olio di base, come quello di mandorle dolci, dopo applicalo sulle zone esposte.

A seguire gli altri utilizzi di questo olio essenziale.

Impacco per la pelle

Puoi realizzare degli impacchi unendo un litro di acqua fredda e 10 gocce di olio di geranio, da applicare sulla pelle con delle garze sterili. Questo rimedio sarà l’ideale per trattare l’acne e i brufoli.

Candele profumate fai da te

L’olio di geranio sarà l’ideale anche per realizzare delle candele profumate. Prova a mescolarlo con altri oli essenziali, per creare un fresco e rilassante profumo per la tua casa.

Massaggio anticellulite

Non dimentichiamo l’utilizzo dell’olio di geranio per combattere la cellulite. A tale scopo, potresti eseguire dei massaggi mescolando l’olio di mandorle (6 cucchiaini) con l’olio di geranio (15 gocce), da applicare sulla pelle massaggiando con movimenti che vanno dalle caviglie fino ai fianchi.

Bagno profumato

Per goderti un bagno rilassante e rinvigorente, prova a versare 10 gocce di olio essenziale di geranio nell’acqua della vasca, immergiti per assorbirne i tanti effetti benefici. Questo rimedio naturale è spesso impiegato anche come ingrediente per la preparazione di profumi e cosmetici.

Deodorante per ambienti

Se sei stanca di spendere il tuo denaro in deodoranti per ambienti e prodotti per profumare la casa che contengono sostanze chimiche, potresti usare l’olio di geranio per purificare l’aria e rendere gli ambienti più freschi in modo naturale ed economico. Per farlo, ti basterà usare un normale diffusore per le essenze.

Controindicazioni

Fonte: Pixabay

Ma è sicuro usare l’olio essenziale di geranio in gravidanza? E posso usarlo per i bambini?

In linea generale, questo olio essenziale è considerato sicuro e non tossico. Il suo utilizzo sulla pelle deve avvenire sempre previa diluizione con un olio di base, che potrebbe essere un olio di mandorle, un olio di cocco, olio di sesamo o di jojoba.

È sconsigliabile l’uso interno dell’olio di geranio, a meno che a consigliarne un simile impiego non sia una persona esperta, come il tuo medico di base. In linea generale, è sempre meglio evitare di assumere l’olio di geranio per fini “curativi” senza aver prima chiesto un parere ad un professionista.

Nell’utilizzo di questo olio essenziale bisognerà evitare il contatto con gli occhi, inoltre sarà bene evitarne l’utilizzo in gravidanza, durante l’allattamento e nei bambini.

Seguici anche sui canali social

Altri articoli su Oli essenziali