Cani da guardia

Spesso si fa confusione quando si parla di cani da guardia e cani da difesa. Molti proprietari utilizzano questi due termini come se fossero dei sinonimi, ma di fatto non lo sono. È importante capire quali siano le differenze fra le due categorie perché cambia anche l’approccio e la gestione del cane.

Andando a guardare FCI (Federazione Cinologica Internazionale) e Enci (Ente Nazionale Cinofilia Italiana), notiamo che non esiste un Gruppo specifico per i cani da guardia o da difesa. In generale, però, i cani da guardia o da difesa li troviamo in due Gruppi: quello dei Cani da Pastore e quello dei Molossi. E sfatiamo subito un mito: il cane da guardia non deve essere per forza di taglia grande. Ci sono cani di razze di taglia piccola o di media taglia che sono ottimi cani da guardia.

Cani da guardia: carattere e attitudine

cani da guardia mastino tibetano

Troviamo la maggior parte dei cani da guardia nel Gruppo 1 dei cani da pastori, i guardiani degli armenti. Questi cani sono stati selezionati per difendere greggi e armenti da pericoli come lupi, orsi o anche ladri. Questi cani venivano lasciati da soli insieme agli animali da custodire, con pochi e scarsi contatti anche con i conduttori. Dovevano (e devono ancora adesso là dove sono ancora utilizzati per difendere le greggi) essere indipendenti, capaci di agire contro eventuali minacce da soli, senza le indicazioni del loro conduttore.

Sono cani che sono stati selezionati per secoli con il solo scopo di tenere sotto controllo il loro territorio, assicurandosi che nessun estraneo vi entri. Inoltre in loro è stato ridotto fino quasi ad annullarsi l’istinto predatorio, mentre è stata ricercata la territorialità.

Ma cosa succede se qualcuno entra nel territorio controllato da uno di questi cani? Solitamente non esitano a mordere andando subito incontro al malcapitato, con lo scopo di allontanare l’estraneo. Essendo spesso cani di grossa mole, hanno un morso potente, capace di fratturare un osso. Visto che poi sono stati selezionati per difendere ciò che considerano loro in maniera indipendente dall’uomo, ecco che è bene sapere che questi cani tendono a non rispondere ai comandi dell’uomo. Sono cani che non amano gli estranei e non vogliono essere toccati (tranne che dai membri della famiglia).

Questo significa che, spesso, questi cani non vogliono far entrare in casa (o uscire in alcuni casi) neanche gli ospiti. A proposito: tendono a diventare territoriali anche con oggetti che trovano in giro e che considerano di loro proprietà, quindi avvisate gli ospiti di non toccare nulla in loro presenza.

Non devono però essere lasciati sempre da soli in giardino: è vero che sono indipendenti, ma hanno comunque bisogno di contatto con la loro famiglia.

Elenco di cani da guardia

Classicamente troviamo i migliori cani da guardia nel Gruppo 1 – Cani da Pastore e Bovari (esclusi Bovari Svizzeri). Tuttavia è possibile che ottimi cani da guardia si trovino anche negli altri gruppi. Esistono poi dei cani assai versatili, come il Pastore Tedesco, che possono essere addestrati sia come cane da guardia che come cane da difesa.

Cani da guardia di taglia grande

Classici cani da guardia di taglia grande sono:

  • Pastore Maremmano-Abruzzese: il Pastore Maremmano-Abruzzese ha un fortissimo istinto territoriale e un bassissimo istinto predatorio. È il perfetto cane da guardia, ma attenzione: essendo molto indipendente, tende a non dare molta retta al suo umano quando questi cerca magari di convincerlo che quella persona è un ospite e non un ladro. Come tutti i cani da guardia, tende a scagliarsi in avanti verso l’intruso con l’intento di mordere, ma spesso non fa neanche più uscire di casa coloro che ha deciso che fanno parte del suo branco. Il suo istinto protettivo, infatti, a volte tende a essere eccessivo
  • Pastore dei Pirenei: esattamente come il Pastore Maremmano-Abruzzese, ha un forte istinto territoriale, anche se un indole un po’ più tranquilla quando viene utilizzato come cane da compagnia
  • Cane da Pastore dell’Anatolia: quello che un tempo era noto come Cane da Pastore dell’Anatolia, ma che adesso la FCI indica come Kangal Coban Kopegi, appartiene sempre al Gruppo 2 dei molossoidi. Anche lui adibito alla custodia degli armenti, è abituato ad agire da solo e a non dover rispondere delle sua azioni a nessuno. Ha un carattere forte e indipendente, difficile da addestrare. È molto territoriale e diffidente con gli estranei
  • Bullmastiff: il Bullmastiff in realtà appartiene al Gruppo 2, quindi non al gruppo dei cani da pastore, bensì a quello dei molossoidi. Tuttavia si è dimostrato essere un ottimo cane da guardia
  • Cane da Pastore dell’Asia Centrale: a dispetto del nome, il Cane da Pastore dell’Asia Centrale fa parte del Gruppo 2, quello dei molossoidi. È molto, molto territoriale: ha un carattere forte e indipendente. Reagisce rapidamente a ciò che considera una minaccia e va fatto socializzare con le persone con estrema attenzione
  • Mastino Tibetano: il Mastino Tibetano è un cane di taglia grande molto imponente, dall’indole molto forte. Ha uno spiccato istinto territoriale, non esita a scagliarsi contro chiunque consideri un intruso (da un ladro vero e proprio al postino che ha incautamente messo la mano sul cancello) e difficilmente dà retta al suo umano. Assolutamente una razza non adatta ai neofiti o a chi non ha famigliaritù con questa tipologia di razza
  • Pastore Tedesco: se opportunamente addestrato il Pastore Tedesco, essendo molto versatile come cane, può essere utilizzato tranquillamente come cane da guardia. Inoltre rispetto ad altre razze di cani da guardia, tende ad ascoltare maggiormente il suo conduttore
  • Dogo Argentino: anche il Dogo, in teoria, fa parte dei molossoidi. Ma esattamente come il Pastore Tedesco, è molto versatile e ha una buona attitudine sia come cane da guardia che come cane da difesa

Cani da guardia di taglia media e piccola taglia

In realtà esistono anche razze di cani di taglia media da guardia e razze di cani di piccola taglia da guardia che si dimostrano ottimi segnalare la presenza di intrusi. Queste razze non nascono principalmente con lo scopo di fare la guardia, ma i cani ad esse appartenenti tendono ad essere protettivi e a individuare la presenza di estranei.

Prendiamo, per esempio, il caso dello Schnauzer. Se lo Schnauzer gigante dimostra di avere una notevole attitudine come cane da difesa, ecco che lo Schnauzer di taglia media si dimostra essere un ottimo cane da guardia, oltre che da compagnia. Idem dicasi per lo Schnauzer nano: oggi detenuto come cane da compagnia, in passato dava anche la caccia ai topi. Tuttavia è sempre allerta ed è ottimo come cane da guardia di piccola taglia.

Pensiamo, poi, a Pinscher e Chihuahua. Sono sempre allerta e a loro non sfugge nulla, sono sempre pronti ad abbaiare per avvisare della presenza di qualche pericolo. Nonostante la taglia, poi, non esitano a lanciarsi incontro al pericolo se lo ritengono opportuno. E questo pur non essendo stati selezionati come cani da guardia. Idem dicasi per il Bassotto, cane da caccia, ora cane da compagnia, anche lui è sempre in allerta.

Cani da difesa: carattere e attitudine

cani da difesa rottweiler

Ci sono poi i cani da difesa. La maggior parte li troviamo nel Gruppo 2 dell’Enci, quello dei molossoidi, ma non solo. Sono cani di razze che hanno iniziato con la difesa di greggi e armenti, per andare a caccia o in guerra, ma man mano, con l’urbanizzazione, sono diventati piano piano custodi dell’uomo. Questi cani hanno una vocazione per proteggere le persone e il territorio.

A differenza dei cani da guardia, amano il contatto con gli umani, ma solo se fanno parte della famiglia o se sono nel cerchio della fiducia. Con gli estranei tendono a volte a essere diffidenti. Non amano socializzare con gli altri cani, ma vogliono stare a contatto col loro nucleo famigliare. Non sono cani da lasciare da soli in giardino. I cani da difesa sono molto protettivi e tendono a segnalare la presenza di intrusi.

Elenco di cani da difesa

Queste sono alcune delle principali razze di cani da difesa:

  • Pastore Tedesco: lo abbiamo detto prima, è molto versatile. Lo si può considerare sia un cane da guardia che da difesa, dipende dall’addestramento che gli impartisce il suo umano
  • Dogo Argentino: altra razza assai versatile, si lega tantissimo al suo umano
  • Rottweiler: molti pensano, erroneamente, che il Rottweiler sia un cane da guardia. Così prendono il cane e lo lasciano in giardino, da solo, privandolo dell’interazione con la famiglia. Non c’è niente di più sbagliato: in questo modo si avrà un cane annoiato, isolato socialmente e con tutta una serie di problematiche comportamentali che di solito sfociano nell’aggressività. Questo perché il Rottweiler è un cane da difesa, non da guardia: la sua motivazione è difendere l’uomo, vivere con lui a stretto contatto e non controllare da solo che estranei non entrino in casa
  • Dobermann: altro cane da difesa ideale, leale e protettivo con la sua famiglia
  • Cane Corso: anche il Cane Corso, se opportunamente socializzato e educato, è un ideale cane da difesa. Diffidente con gli estranei, non esita a difendersi se si ritiene minacciato o se intravede un pericoloso per il suo umano
  • Dogue de Bordeaux: anche questo gigante apparentemente pacioso, se l’occasione lo richiede si dimostra un ideale cane da difesa
  • Boxer: il Boxer viene spesso sottovalutato come cane da difesa. Giocherellone, allegro e estroverso, in realtà prova una lealtà incrollabile verso il suo padrone e si dimostra estremamente protettivo
  • Schnauzer: lo Schnauzer gigante si dimostra un ottimo cane da difesa, ma anche lui ha bisogno del contatto stretto con la famiglia
  • Pastore Belga Malinois: cane da lavoro e da difesa ideale, ha un carattere un po’ più nevrile rispetto al Pastore Tedesco per cui non è adatto a chi non ha esperienza con questi cani
  • Amstaff: tecnicamente l’American Staffordshire Terrier non fa parte dei molossoidi, bensì dei Terrier di tipo bull. Ma anche lui ha una spiccata attitudine a difendere il suo umano

Cura: salute e alimentazione

Oltre alle classiche malattie che tutti i cani possono sviluppare indipendentemente dalla razza, nei cani da guardia e da difesa, essendo nella maggior parte dei casi dei cani di grossa taglia ci sono delle patologie a cui prestare attenzione:

  • displasia del gomito
  • displasia dell’anca (avevamo approfondito l’argomento della displasia dell’anca nel cane in un apposito articolo)
  • rottura del legamento crociato
  • complesso della dilatazione/torsione dello stomaco
  • Sindrome di Wobbler (compressione del midollo spinale cervicale caudale con degenerazione)
  • Mielopatia degenerativa
  • Neoplasie

Contatta il tuo veterinario per qualsiasi sintomo anomalo tu possa riscontrare nel tuo cane. Inoltre contattalo anche per impostare le vaccinazioni, profilassi e prevenzioni annuali.

Alimentazione

Nel caso tu abbia deciso di optare per un’alimentazione di tipo casalingo, è sempre bene consultare un nutrizionista veterinario. I fabbisogni nutrizionali di un cane di grossa taglia o di un cane da lavoro non sono gli stessi di un cane di piccola taglia o di un cane da compagnia.

Per quanto riguarda l’alimentazione commerciale, per i cani di grossa taglia da guardia o da difesa bisogna ricordarsi di utilizzare crocchette di buona qualità per cani di taglia grande. Bisogna suddividere la razione giornaliera in 2-3 pasti (mai fare un singolo pasto giornaliero: è uno dei fattori predisponenti la dilatazione/torsione di stomaco).

L’acqua deve sempre essere lasciata a disposizione, avendo l’accortezza di non far bere ingenti quantitativi prima dell’attività fisica, sempre per ridurre i rischi di dilatazione/torsione dello stomaco.

Molti cani da guardia e da difesa, essendo di grossa taglia, potrebbero avere bisogno di integratori per proteggere le articolazioni: chiedi informazioni al tuo veterinario.

pastore tedesco

Cani da guardia e cani da difesa: quale razza scegliere?

Prima di scegliere una razza di cani da guardia o da difesa, è bene appurare cosa stati cercando da quel cane. Vuoi un cane indipendente, molto territoriale e capace di scoraggiare l’ingresso di estranei? O vuoi un cane legatissimo al nucleo famigliare e che sappia difendere la singola persona?

È importante dare una risposta a queste domande prima di prendere il cane. Adottare un Pastore Maremmano-Abruzzese convinti di avere un tenero batuffolo bianco a disposizione da coccolare all’infinito e scoprire che non è così estroverso e che non vuol fare entrare in casa neanche il nonno che abita al piano di sotto, potrebbe essere un bel problema.

Così come prendere un Rottweiler e relegarlo in giardino da solo convinti che faccia magicamente la guardia per scienza infusa.

È anche difficile stabilire quale sia il miglior cane da guardia o il migliore cane da difesa: molto dipende dall’indole del soggetto, dalla razza prescelta e dalle capacità educative del conduttore.

Foto | Pixabay – Pexels

Gaddi Kutta: dimensioni, carattere e origini

Ultimi articoli

Gaddi Kutta: dimensioni, carattere e origini
Animali

Gaddi Kutta: dimensioni, carattere e origini

Il Gaddi Kutta è un cane originario dell’Himalaya, derivato dai mastini: ecco caratteristiche, standard e indole.

Indian Spitz: dimensioni, carattere e impieghi
Animali

Indian Spitz: dimensioni, carattere e impieghi

L’Indian Spitz è un cane indiano che ricorda i German Spitz e i Pomerania: è stato molto popolare negli anni ’80 e ’90.

Catahoula Bulldog: dimensioni, carattere e impieghi
Animali

Catahoula Bulldog: dimensioni, carattere e impieghi

Il Catahoula Bulldog è un cane ibrido proveniente dagli Stati Uniti, ottenuto a partire dagli anni ’60 dello scorso secolo.

Gull Terrier: dimensione, carattere e impieghi
Animali

Gull Terrier: dimensione, carattere e impieghi

Il Gull Terrier è un cane indiano derivato dal Bull Terrier, impiegato purtroppo per anni nei combattimenti fra animali.

Northern Inuit Dog: dimensioni, carattere e impieghi
Animali

Northern Inuit Dog: dimensioni, carattere e impieghi

Quella del Northern Inuit Dog è una razza derivata da numerosi incroci, creata a partire dagli anni ’80 per ottenere un cane dall’aspetto simile ai lupi.

Keeshond: dimensioni, carattere e standard
Animali

Keeshond: dimensioni, carattere e standard

Il Keeshond è un cane di origine tedesca, appartenente agli Spitz europei: è una razza perfetta per la guardia.

Arlekinpinscher: caratteristiche e aspetto
Animali

Arlekinpinscher: caratteristiche e aspetto

L’Arlekinpinscher è una razza ormai estinta, simile al Pinscher e perfetto sia come da guardia che da compagnia: storia e scheda completa.

Canaan Dog: allevamento, indole e prezzo
Animali

Canaan Dog: allevamento, indole e prezzo

Classificazione, aspetto e carattere del Canaan Dog: cane di facile allevamento, lo standard completo nella scheda dedicata.

Cane da Pastore della Beauce (Berger de la Beauce)
Animali

Cane da Pastore della Beauce (Berger de la Beauce)

Il Berger de la Beauce (Cane da Pastore della Beauce) è un cane polivalente di origini francesi: standard e impieghi nella scheda.

Rottweiler: standard del cane, carattere e prezzo
Animali

Rottweiler: standard del cane, carattere e prezzo

Carattere, addestramento e standard del Rottweiler: cane da guardia e difesa personale, leggi la scheda completa.

Old English Bulldog: aspetto standard, origini e indole
Animali

Old English Bulldog: aspetto standard, origini e indole

L’Old English Bulldog è una razza di cane non riconosciuta, ormai estinta: scopri tutte le caratteristiche nella scheda GreenStyle.

Manchester Terrier: allevamento, standard e prezzo
Animali

Manchester Terrier: allevamento, standard e prezzo

Tutto sul Manchester Terrier: ottimo cane da guardia, docile solo con un padrone, pregi e difetti della razza, lo standard completo.

Schipperke: allevamento, carattere e prezzo
Animali

Schipperke: allevamento, carattere e prezzo

Lo Schipperke è un ottimo cane da guardia polivalente, molto agile e instancabile: standard, carattere e altri impieghi nella scheda completa.

Dobermann: caratteristiche, standard e prezzo
Animali

Dobermann: caratteristiche, standard e prezzo

Selezione, carattere e standard del Dobermann: ottimo cane da difesa e da guardia, leggi la scheda completa.

Terrier Nero Russo: dimensioni, allevamento e prezzo
Animali

Terrier Nero Russo: dimensioni, allevamento e prezzo

Tutto sul Terrier Nero Russo, cane piuttosto recente: scopri standard, carattere e impiego, leggi la scheda di GreenStyle.

Schnauzer Medio: prezzo, allevamento e dimensioni
Animali

Schnauzer Medio: prezzo, allevamento e dimensioni

Lo Schnauzer Medio è il capostipite delle varianti Gigante e Nano: standar, carattere e impieghi nella scheda dedicata.

Landseer: allevamento, prezzo e carattere
Animali

Landseer: allevamento, prezzo e carattere

Carattere, aspetto e cura dei cani di razza Landseer: come vengono impiegati, leggi la scheda completa di standard.

Levriero Russo (borzoi): aspetto, allevamento e indole
Animali

Levriero Russo (borzoi): aspetto, allevamento e indole

Carattere e standard del Borzoi o Levriero Russo, principalmente impiegato come cane da guardia e da caccia: la scheda completa.

Airedale Terrier: aspetto standard, carattere, prezzo
Animali

Airedale Terrier: aspetto standard, carattere, prezzo

L’Airedale Terrier è un cane britannico di taglia medio-grande: standard, carattere e possibili impieghi nella scheda dedicata.