Greenstyle Cani Mastiff (Mastino Inglese)

Mastiff (Mastino Inglese)

Il Mastiff, o Mastino Inglese, è un cane di grande taglia, coraggioso e leale verso i suoi umani. Ecco standard di razza completo nella scheda dedicata.

Mastiff (Mastino Inglese)

Fra le razze di cani molossoidi di grossa taglia, una figura di spicco è il Mastiff. Noto anche come Mastino inglese – anche se il suo nome deriva dal francese “mastin”, mastino per l’appunto o dall’altrettanto francese “mestif”, che vuol dire meticcio – questa razza viene spesso confusa con il Bullmastiff, ma effettivamente si tratta di due cani distinti.

Andiamo dunque a conoscere meglio il Mastiff, concentrandoci su aspetto, colore del mantello, peso, carattere, costo di un cucciolo e principali malattie.

Storia e origini del Mastino inglese

Come per tutti i molossoidi, la storia e le origini del Mastiff risalgono alla notte dei tempi. Di sicuro discende dai molossi leggendari che combatterono contro Cesare nel 55 a.C., quando le legioni romane invasero la Britannia. Viste le dimensioni, già all’epoca venivano chiamati “cani leoni”. Gli antenati vennero portati sull’isola dai Fenici almeno 500 anni prima l’invasione di Roma.

Una volta conquistata la Britannia, i Romani portarono questi cani con sé in patria e li usarono nelle arene contro tori e uomini, ma non solo: venivano utilizzati anche in guerra e nella caccia. Il Mastiff odierno discende proprio a questi cani da combattimento.

Nel Medioevo il Mastiff divenne il cane della nobiltà, usato come cane da guardia e da difesa. Più volte la razza rischiò di estinguersi (l’ultima volta accadde dopo la Seconda Guerra Mondiale), ma venne sempre salvata in extremis anche grazie a incroci con altre. In particolare, dall’incrocio fra il Mastiff e l’Old English Bulldog, nell’Ottocento nacque il Bullmastiff.

Aspetto e colore del mantello del Mastiff

Mastino inglese corre

Il Mastiff è la razza n. 264 della FCI. Originario della Gran Bretagna, fa parte del Gruppo 2 – Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, Molossoidi, Cani da montagna, Bovari svizzeri e altre razze, Sezione 2.1 – Razze molossoidi – tipo mastino senza prova di lavoro.

Noto come cane da guardia e da difesa, ha una testa ben squadrata con corpo largo e lungo, potente e muscoloso.

Standard di razza del Mastiff

Questo è lo standard di razza Enci del Mastiff:

  • Cranio: ampio, fronte piatta con rughe quando il cane è in attenzione. Lo stop è ben marcato, il tartufo è nero e grande, con narici ampie e muso corto e ampio, squadrato. Le labbra sono leggermente pendule e le mascelle possono avere una chiusura sia a tenaglia che a forbice rovesciata, ma gli incisivi non devono essere visibili a bocca chiusa. Le guance sono ben sviluppate, gli occhi sono nocciola scuro e le orecchie sono piccole, inserite alte
  • Collo: leggermente arcuato e molto muscoloso
  • Corpo: la linea superiore è orizzontale, il dorso è largo e muscoloso, il rene largo e muscoloso, il torace con coste ben cerchiate e il ventre con fianchi ben discesi
  • Coda: inserita alta, ampia alla radice e sottile all’estremità. A riposo pende dritta, ma quando il cane è eccitato forma una curva con punta rivolta in alto, ma mai al di sopra del dorso
  • Arti: anteriori con spalla leggermente obliqua e muscolosa, braccio leggermente obliquo e muscoloso, avambraccio dritto, metacarpi dritti, piedi larghi, rotondi, chiusi con dita arcuate e unghie nere. I posteriori sono larghi e muscolosi, le gambe ben sviluppate, i garretti angolati, i piedi come gli anteriori
  • Movimento: estensione fluente e potente. L’ambio non è desiderato

Colore del mantello del Mastiff

Il mantello ha il pelo corto e aderente, più ruvido su collo e spalle. I colori di mantello ammessi sono:

  • albicocca
  • fulvo
  • tigrato

In tutti i casi muso, orecchie e tartufo devono essere neri, con anche rime palpebrali nere.

Taglia: altezza e peso

Curiosamente lo standard di razza non parla di altezza o peso del Mastiff, ma in generale un Mastiff pesa:

  • maschi: 73-100 kg
  • femmine: 54-77 kg

Difetti

Qualsiasi deviazione dello standard di razza viene considerato un difetto. Fra i difetti eliminatori abbiamo:

  • cani aggressivi o paurosi
  • qualsiasi evidente anomalia fisica o comportamentale

Carattere del Mastiff

Mastiff carattere

Da standard di razza, il carattere del Mastiff deve essere quello di un cane calmo, affettuoso con la sua famiglia, ma dall’indole da guardia. Coraggioso, deve essere indifferente agli estranei. Come guardiano è ideale, in quanto protegge la famiglia e la casa, ma non deve essere mordace. È pacato, ma non accetta di buon grado le gerarchie.

La mole richiede una casa capiente, meglio se con giardino, anche se non è molto attivo e si adatta a vivere anche in appartamento. Ma non è un cane da lasciare in solitudine fuori casa: necessita della costante compagnia della sua famiglia.

Molto leale e devoto al proprietario, deve dimostrarsi docile. Tuttavia data la sua mole e l’indole per la guardia, deve essere educato alla perfezione. Non è un cane che abbaia molto e avverte solitamente quando deve mordere, ma lo fa solo quando non ha altra scelta.

A chi è adatto il Mastino inglese?

Nonostante il Mastino inglese non sia fra i molossoidi più reattivi, vista la mole e la potenziale testardaggine di 100 kg di cane, ci sentiamo di sconsigliarlo ai neofiti o a chi non ha esperienza con questa tipologia di cane. Se proprio vuoi iniziare con un molossoide, inizia con qualcosa di più piccolo.

Nonostante sia un cane di indole pacata e docile, se messo in mani poco pratiche della razza, si rischiano errori educazionali e gestionali di difficile risoluzione. Sconsigliato anche agli anziani, soprattutto per via della stazza.

Alimentazione, salute e malattie

L’alimentazione del Mastiff non differisce da quella di altri cani di grossa taglia, siano essi meticci o di razza. Sia che tu scelga un’alimentazione commerciale (crocchette/scatolette), sia che tu opti per un’alimentazione casalinga, chiedi consiglio al tuo veterinario.

La razione giornaliera dovrebbe essere sempre suddivisa in 2-3 pasti, in modo da ridurre il rischio di dilatazione dello stomaco. Sempre in quest’ottica, evita di somministrare alimenti fermentescibili, non fornire grosse quantità di cibo subito prima e subito dopo un’intensa attività fisica e non fargli bere grosse quantità di acqua.

Malattie

Oltre alle classiche malattie che tutti i cani possono sviluppare indipendentemente dalla razza o dalla taglia, ecco che nel Mastiff vediamo spesso:

  • entropion
  • ectropion
  • atrofia progressiva della retina
  • displasia retinica
  • complesso della dilatazione/torsione dello stomaco
  • displasia dell’anca
  • displasia del gomito
  • cardiomiopatia dilatativa
  • stenosi polmonare
  • stenosi subaortica
  • displasia mitralica
  • cistinuria
  • tumori (soprattutto emangiosarcoma e linfoma)

Dove trovare un Mastiff

Puoi trovare un cucciolo di Mastiff in vendita presso allevamenti professionali, allevamenti amatoriali o, più raramente, da privati che fanno cucciolate. Uno degli allevamenti di Mastiff più cercato su Google è l’allevamento del Fracasso.

L’alternativa è provare nei canili per vedere se ci siano meticci che gli assomigliano o presso le Rescue che si occupano del recupero di specifiche razze canine.

Se hai trovato un annuncio online, assicurati di affidarti solamente a siti affidabili.

Per legge, un cane non può esserti venduto, ceduto o regalato se sprovvisto di microchip. Il chip deve essere inserito a nome del proprietario della fattrice entro i primi due mesi di vita del cane. Starà poi a tale proprietario effettuare i passaggi di proprietà a nome dei nuovi proprietari.

Quanto costa un cucciolo di Mastiff

Mastino inglese cucciolo

Il costo di un cucciolo di Mastiff varia tranquillamente dai 1.500 ai 1.800 euro. Il prezzo potrebbe salire in caso di linee di sangue e genealogie particolari. Non è una razza economica come costo di acquisto iniziale: non ce ne sono molti qui in Italia e, come tutti i molossoidi, spesso ha problemi di parto, cosa che impone agli allevatori di programmare dei cesarei, con annesso aumento dei prezzi.

Per essere sicuro che quel cane sia un Mastiff, deve esserti venduto corredato di Pedigree. Per legge, non possono essere venduti come cani di razza, cani sprovvisti di Pedigree. Cani senza Pedigree possono essere venduti, ma solo come cani meticci che fenotipicamente assomigliano a quella razza, ma che non possono essere definiti o venduti come di razza in quanto privi di Pedigree.

E questo vuol dire che dovrebbero essere venduti a prezzi minori.

Curiosità

Ecco alcune piccole curiosità sul Mastiff:

  • Mastiff e Bullmastiff (talvolta scritto Bull Mastiff) sono due razze distinte. E non confondere neanche il Mastiff con il Tibetan Mastiff o Mastino tibetano: anche qui si tratta di razze diverse
  • Il Mastiff di nome Zorba venne eletto come cane più grande al mondo: pesava 155,6 kg
  • La durata di vita media di un Mastiff è di 6-12 anni, come tutti i molossoidi non è una razza molto longeva

Perché prendere un Mastiff?

Il Mastiff è un cane di razza molossoide di taglia gigante. Ottimo guardiano della casa e con spiccato senso della difesa per la famiglia, rispetto ad altri molossoidi non è così reattivo. Di suo tende a essere pacato, indifferente agli estranei e avvisa solitamente prima di reagire.

Molto attaccato alla sua famiglia, non particolarmente produttore di bava, o meglio, ne produce, ma non quanto altri molossoidi, vista la mole non è una razza da affidare a mani poco esperte.

Seguici anche sui canali social