Greenstyle Alimentazione Alimenti Fragola ananas: le 10 curiosità sulla pineberry da conoscere

Fragola ananas: le 10 curiosità sulla pineberry da conoscere

Fragola ananas: le 10 curiosità sulla pineberry da conoscere

Fonte immagine: Canva

La fragola ananas è tra le varietà di fragola in commercio più originali. Il frutto è leggermente più piccolo di una fragola comune e ha un colore sorprendente: dal bianco al rosa chiaro, con semi rossi e infossati. Il gusto è dolce, fresco e ricorda l’ananas.

Scopriamo alcune curiosità sulla fragola ananas.

Fragola ananas: cos’è

La fragola ananas o “pineberry” è una cultivar di fragola relativamente nuova dal colore rosa pallido o bianco e adornata con acheni rossi. La fragola ananas è un ibrido della fragola selvatica sudamericana Fragaria chiloensis, che cresce spontanea in alcune parti del Cile, e della fragola nordamericana Fragaria virginiana.

Il frutto è il risultato di incroci, non di ingegneria genetica come è stato affermato da alcuni. Identificate per la prima volta in Sud America intorno al 2002, queste fragole vengono coltivate in Belgio ed esportate dai Paesi Bassi.

Più piccola di una fragola comune (misura tra 15 e 23 mm), la pineberry a maturazione è quasi completamente bianca, ma con acheni rossi. I suoi frutti si raccolgono in primavera e in estate.

L’origine della fragola ananas

fragola ananas
Fonte: Canva

La fragola pineberry è originaria del Cile e ha ricevuto il nome botanico, Chiloensis, attraverso la scoperta del frutto da parte di esploratori e botanici spagnoli che chiamarono “chili” e la descrissero come una bacca dal sapore eccezionale e facile da mangiare.

È la fragola più antica conosciuta ed è una delle due fragole antenate della fragola comune che conosciamo oggi, cresciuta allo stato selvatico e in coltivazione biologica in un’area del Cile chiamata Mananal, una regione montuosa protetta che si affaccia sull’oceano. Tali frutti crescono in questa regione durante l’inverno e sono associati a Natale e Capodanno. Sono poi venduti direttamente dai contadini nei mercati locali e nelle fiere.

Con la scoperta delle Pineberries, gli orticoltori olandesi hanno spinto il frutto verso la coltivazione commerciale. Contrariamente a quanto altri pensino, non hanno trovato e salvato questa specie dall’estinzione nelle terre selvagge del Cile.

Dopo sei anni di diligente selezione e coltivazione delle piante, le colture commerciali su piccola scala sono state rese disponibili nei Paesi Bassi e queste fragole ora vengono coltivate anche nel Regno Unito in serre controllate.

Ma esiste veramente la fragola ananas?

Le domande sulla fragola ananas sono sorte dopo che due eventi hanno messo in dubbio la sua reale esistenza. La catena di negozi di alimentari del Regno Unito Waitrose era l’unico fornitore per il mercato del Regno Unito.

L’anno in cui Waitrose avrebbe dovuto offrire la pineberry su base limitata, il negozio fece uscire l’annuncio appena prima del 1° aprile. Poiché la catena di negozi aveva già pubblicizzato alimenti fasulli per il “Pesce d’aprile”, come con la “pinana”, una banana all’ananas inventata, molti pensarono che anche la fragola ananas fosse uno scherzo simile.

Una società di ottimizzazione dei motori di ricerca, inoltre, ha adottato Pineberry come nome appena prima dell’annuncio di Waitrose. I prodotti Pineberry mostrati sui siti della società non erano naturalmente reali. Questi due eventi simultanei hanno portato a molto scetticismo e dubbi sull’esistenza di tali fragole.

Perché si chiama fragola ananas?

La fragola ananas, pineberry in lingua inglese, prende questo nome perché il suo frutto ha un sapore che ricorda l’ananas pur mantenendo la consistenza e l’aspetto di una fragola.

Differenza con la fragola

fragola ananas
Fonte: Canva

La differenza più notevole tra una fragola pineberry e una fragola è sicuramente il colore più chiaro quasi bianco. In realtà questa caratteristica, può aiutare a proteggere il frutto dagli uccelli che sono più attratti dal colore rosso brillante delle fragole normali.

Che gusto ha?

Mentre i venditori ufficiali lodano la fragola ananas come un’esperienza di gusto paradisiaca, alcuni critici gastronomici non sono così entusiasti di questo nuovo frutto. Il suo sapore è stato definito acquoso e simile al sapore di una fragola acerba. Tuttavia, come la maggior parte dei cibi, le preferenze di gusto sono altamente soggettive e ci sono altrettante esperienze di gusto positive registrate.

I benefici della fragola ananas

La fragola ananas è molto simile alla fragola rossa quando si tratta di nutrizione. È un alimento ipocalorico, e anche una buona fonte di:

  • Acido folico. Aiuta la salute del cervello, riduce le malattie cardiache e aiuta il tuo corpo a produrre e mantenere nuove cellule.
  • Fosforo. Rende le ossa forti, i denti e aiuta nel recupero muscolare.
  • Vitamina C. Sappiamo tutti che aiuta a rafforzare le difese immunitarie, ma aiuta anche a gestire la pressione alta, può ridurre il rischio di malattie croniche, promuove la salute maculare e aiuta la creazione di collagene.

Varietà di fragola ananas

Tali frutti sono stati studiati e sviluppati in quantità infinitamente minore rispetto alla comune Garden Strawberry. Di conseguenza, mentre ci sono centinaia di varietà uniche e produttive della tipica fragola, le fragole ananas disponibili oggi sono molto poche. Le disponibili sono le cultivar “White Pine”, “White Carolina”, “White D” e “Natural Albino”.

  • White Pine: Le caratteristiche fragole bianche dai semi rossi sono dolci e hanno il sapore di ananas, per il quale sono diventate famose. Per mantenere l’aspetto bianco pallido, sono coltivate in una serra o in un altro ambiente protetto. Il pieno sole tende infatti a dare ai frutti una tonalità rosa-bluastra.
  • White Carolina: Una varietà di pineberry meno stereotipata. Queste fragole sono esposte al sole diretto e hanno un colore rosato più evidente. Inoltre, questa varietà è molto suscettibile alle malattie e richiede fungicidi per la gestione. Questa fragola verrà probabilmente sostituita da cultivar più resistenti, quando la ricerca farà passi avanti.
  • White D: è stata creata in Svezia e c’è la possibilità che questa varietà perenne diventi la preferita, almeno fino allo sviluppo di cultivar superiori. Un fattore positivo è la dimensione del frutto, dalle misure più grandi delle altre varietà disponibili. L’aroma è eccezionale e il sapore di ananas è delicato.
  • Natural Albino: Le bacche hanno l’aroma caratteristico del frutto di ananas, tuttavia, le dimensioni sono molto ridotte, la misura di una moneta.

Come coltivare la fragola ananas

fragola ananas
Fonte: Canva

Come si coltivano le fragole ananas? Le piantine vengono coltivate proprio come le fragole normali, ma con una netta differenza. Per produrre il raccolto più grande possibile dai distinti frutti bianchi, è necessario avere una fragola impollinatrice nelle immediate vicinanze. Per ogni quattro piante, è meglio avere una pianta di fragole regolare a scopo di impollinazione.

Ecco alcuni consigli su come coltivare la fragola ananas:

  • Le piantine non sono facilmente reperibili è quindi consigliato partire dai semi. Seminare in autunno in una vaschetta o vaso con terriccio e vaporizzare mantenendo la terra umida.
  • Durante i mesi invernali proteggere le piantine dalle gelate e temperature troppo basse.
  • Nei mesi estivi annaffiare e concimare con un fertilizzante povero di azoto.

Quando raccogliere le fragole bianche? Le fragole saranno mature e potranno essere raccolte quando da verdi diventeranno bianche. Raccoglierle con un taglio sopra i sepali, in modo da stimolare la crescita di altri frutti.

Fragole bianche: vendita

È difficile reperire la fragola ananas nei supermercati comuni, sicuramente il modo migliore è rivolgersi a e-commerce di frutta esotica.

 

Seguici anche sui canali social

Altri articoli su Frutti esotici