Cambiamenti Climatici

I cambiamenti climatici sono tra i temi più discussi, sia per quanto concerne l’effettivo significato di tale concetto che in relazione alle possibili conseguenze. Il dibattito pubblico prosegue anche in merito a quelle che sono le cause di questo fenomeno, soprattutto per quanto riguarda le responsabilità antropiche.

Negli ultimi mesi diversi movimenti locali e internazionali sono nati allo scopo di stimolare i governi mondiali a intraprendere azioni rapide ed efficaci per prevenirli. Tali gruppi hanno unito la loro voce a quelle delle associazioni ambientaliste e di parte del panorama scientifico. Un esempio in tal senso è rappresentato dai Fridays For Future, sempre più diffusi nei vari Paesi, nati dall’impegno a difesa del clima messo in atto da Greta Thunberg.

Coloro che invece sostengono l’inesistenza dei cambiamenti climatici o ne minimizzano la portata effettiva vengono solitamente indicati con l’appellativo di “negazionisti”. Tra questi viene solitamente inserito anche il 45esimo Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che il 4 novembre  2019 ha avviato la procedura di recesso degli USA dagli Accordi di Parigi sul clima.

Cosa si intende per cambiamenti climatici

Per cambiamenti climatici si intende una serie di fenomeni che si generano in seguito al riscaldamento globale indotto dall’accumulo di gas a effetto serra. Il primo a teorizzare tale meccanismo fu, verso la fine dell’800, il fisico e chimico svedese Svante Arrehenius. Nella sua concezione iniziale tale particolare incidenza sul clima mondiale era a esclusivo carico dell’anidride carbonica, risultata negli anni solo uno dei gas che contribuiscono al “global warming”. Col passare del tempo si è scoperto che a contribuire al fenomeno erano anche metano, ossido di diazoto, ozono e indirettamente anche il vapore acqueo.

Se in un primo momento si era ritenuto che gli oceani fossero in grado di compensare le maggiori emissioni di CO2 assorbendo i quantitativi in eccesso, uno studio del 1957 condotto da Roger Revelle e Hans Suess sul vulcano Mauna Loa (Hawaii) ha dimostrato che tale compensazione aveva una portata inferiore a quanto stimato e non risultava sufficiente a impedire l’innalzamento delle temperature globali.

Le cause del cambiamento climatico

Le cause principali del riscaldamento globale e conseguentemente dei cambiamenti climatici sono più o meno direttamente collegate alle attività antropiche. L’uomo ha imposto, dalla prima era industriale in poi, una crescita vertiginosa alle emissioni di gas a effetto serra (già presenti in natura seppure in misura ridotta).

L’utilizzo sempre maggiore di combustibili fossili come il carbone e il petrolio hanno nel corso dei decenni incrementato le emissioni di CO2 e di altre sostanze climalteranti. Coinvolti non soltanto il settore produttivo legato all’energia, ma anche quello dei trasporti.

Altra causa dell’incremento di gas serra nell’atmosfera è la deforestazione. In questo caso gli effetti sul clima vengono originati sia dalla perdita di patrimonio naturale, altrimenti in grado di contribuire all’assorbimento di CO2, sia dal frequente ricorso agli incendi per la rimozione degli alberi (con la conseguente produzione di ulteriore diossido di carbonio).

Un peso sempre più rilevante è quello legato all’alimentazione mondiale, anche in virtù del ricorso a metodi intensivi di coltivazione e allevamento. A preoccupare alcuni climatologi anche le emissioni di metano derivato dai bovini (allevati sia per la produzione di latte che per quella di carne).

Cambiamenti climatici: le conseguenze

La crescente frequenza con cui si verificano gli eventi meteorologici estremi è tra le conseguenze dirette dei cambiamenti climatici. Inondazioni, alluvioni, ma anche improvvise e intense grandinate sono solo alcuni esempi di ciò che può riservare un clima soggetto a sconvolgimenti di particolare entità. Uno dei timori maggiori è legato al dissesto idrogeologico, a cui l’Italia risulta essere particolarmente soggetta. Per contro possono verificarsi anche ondate di calore e periodi di forte siccità, esponendo a un maggiore rischio incendi (con la conseguente perdita di patrimonio naturale e di produzione di CO2).

Altra conseguenza è lo scioglimento dei ghiacciai, sia di quelli polari che di quelli localizzati sulle montagne di vari Paesi, Italia inclusa. Il riscaldamento globale sta minacciando le cosiddette nevi perenni, spettacolo naturale meraviglioso, ma anche all’origine del flusso di diversi corsi d’acqua e quindi importanti per il sostentamento e le riserve idriche delle relative comunità locali.

I cambiamenti climatici stanno minacciando inoltre la biodiversità mondiale, colpendo gli habitat di diverse specie animali. Non rappresentano più una novità fenomeni di desertificazione, acidificazione degli oceani e l’innalzamento del livello dei mari.

Natale Reggaeton: RDS lancia il brano a difesa dell’ambiente
Natale Reggaeton: RDS lancia il brano a difesa dell’ambiente
Cambiamenti Climatici

Natale Reggaeton: RDS lancia il brano a difesa dell’ambiente

RDS lancia il brano Natale Reggaeton per sensibilizzare gli ascoltatori verso i cambiamenti climatici e per sostenere la piantumazione di nuovi alberi.

Greta Thunberg: un anno di scioperi e ancora ignorano il clima
Cambiamenti Climatici

Greta Thunberg: un anno di scioperi e ancora ignorano il clima

Greta Thunberg accusa i politici mondiali di ignorare l’emergenza climatica e il crescente numero di persone che chiedono interventi urgenti e concreti.

Cambiamenti climatici: Italia sesta per numero di morti dal 1999
Cambiamenti Climatici

Cambiamenti climatici: Italia sesta per numero di morti dal 1999

Diffuso in occasione della COP25 il Climate Risk Index, Italia al sesto posto per numero di morti dal 1999 ad oggi.

Cambiamenti climatici, Congresso USA contro Trump: agiremo sulla crisi
Cambiamenti Climatici

Cambiamenti climatici, Congresso USA contro Trump: agiremo sulla crisi

Il Congresso USA sconfessa la posizione di Donald Trump e assicura i Paesi della COP25 riguardo l’impegno degli Stati Uniti contro i cambiamenti climatici.

Le poltrona di Greta Thunberg e il nostro mondo piccolo piccolo
Cambiamenti Climatici

Le poltrona di Greta Thunberg e il nostro mondo piccolo piccolo

La macchina del fango colpisce la giovane attivista: stavolta si parla di una sedia nel salotto svedese della famiglia di Greta.

Clima: Carbon Tax su edifici e trasporti, via libera in Germania
Cambiamenti Climatici

Clima: Carbon Tax su edifici e trasporti, via libera in Germania

La Germania ha approvato in via definitiva la propria Carbon Tax, ecco cosa cambierà per i settori edifici e trasporti.

COP25: oggi al via la Conferenza delle Parti sul clima
Cambiamenti Climatici

COP25: oggi al via la Conferenza delle Parti sul clima

Al via oggi la COP25 di Madrid, che si chiuderà il 13 dicembre 2019: tra i nodi chiave Carbon Tax e i meccanismi di compensazione della CO2.

Clima, Greenpeace: Green Deal UE avrà impatto insufficiente
Cambiamenti Climatici

Clima, Greenpeace: Green Deal UE avrà impatto insufficiente

Insufficiente e incerto lo European Green Deal redatto della Commissione UE secondo Greenpeace, che prevede un impatto minimo sull’emergenza climatica.

Fridays For Future: 29 novembre, quarto Climate Strike
Cambiamenti Climatici

Fridays For Future: 29 novembre, quarto Climate Strike

Quarto Climate Strike globale organizzato dal movimento Fridays For Future per venerdì 29 novembre 2019, a pochi giorni dalla COP25.

Parlamento UE dichiara l’emergenza climatica globale
Cambiamenti Climatici

Parlamento UE dichiara l’emergenza climatica globale

Approvata dal Parlamento UE una risoluzione che sancisce l’emergenza climatica e ambientale globale: chiesta inoltre la riduzione delle emissioni del 55%.

Incentivi fotovoltaico: gli italiani li rivogliono e sono preoccupati per il Clima
Cambiamenti Climatici

Incentivi fotovoltaico: gli italiani li rivogliono e sono preoccupati per il Clima

Italiani sempre più a favore delle energie rinnovabili e della mobilità elettrica, la fotografia offerta dal XVII Rapporto Gli italiani, il solare e la green economy.

Emergenza climatica è la parola dell’anno secondo Oxford Dictionaries
Cambiamenti Climatici

Emergenza climatica è la parola dell’anno secondo Oxford Dictionaries

Emergenza climatica è l’espressione dell’anno 2019 secondo Oxford Dictionaries, con il clima sempre più al centro delle discussioni quotidiane.

Dl Clima: approvazione del Senato, ora passa alla Camera
Cambiamenti Climatici

Dl Clima: approvazione del Senato, ora passa alla Camera

Approvato dal Senato il Decreto Clima, fortemente voluto dal Ministero dell’Ambiente: soddisfazione espressa dal Ministro Sergio Costa e dalla maggioranza.

Africa: 52 milioni di persone moriranno per i cambiamenti climatici
Cambiamenti Climatici

Africa: 52 milioni di persone moriranno per i cambiamenti climatici

Saranno 52 milioni le persone costrette a fuggire dall’Africa, per non morire di fame, a causa dei cambiamenti climatici.

Spesa amica del clima: 10 consigli per un Eco menu
Cambiamenti Climatici

Spesa amica del clima: 10 consigli per un Eco menu

Da Greenpeace dieci consigli per una spesa casalinga amica del clima e della salute: ecco quali sono i cibi da preferire.

Green Climate Fund: CDP prima italiana accreditata
Cambiamenti Climatici

Green Climate Fund: CDP prima italiana accreditata

La Cassa Depositi e Prestiti è la prima istituzione finanziaria italiana a essere accreditata presso il Green Climate Fund.

Disastro acqua alta a Venezia: le reazioni del mondo ambientalista
Cambiamenti Climatici

Disastro acqua alta a Venezia: le reazioni del mondo ambientalista

L’acqua alta a Venezia sta creando grandi danni alla città lagunare, le dichiarazioni del mondo ambientalista.

Trump: mi preoccupo per il clima, ma gli ambientalisti sono pazzi
Cambiamenti Climatici

Trump: mi preoccupo per il clima, ma gli ambientalisti sono pazzi

Dal presidente USA Donald Trump nuove dichiarazioni destinate a far discutere: dal suo essere un ambientalista alla necessità di sfruttare gas e petrolio.

Cambiamenti climatici: Italia primo Paese che li insegnerà a scuola
Cambiamenti Climatici

Cambiamenti climatici: Italia primo Paese che li insegnerà a scuola

Cambiamenti climatici e sostenibilità tra le materie scolastiche degli studenti italiani, la novità prenderà il via a partire dal 2020.

Clima: carburante extra su aerei, è scandalo per le emissioni di CO2
Cambiamenti Climatici

Clima: carburante extra su aerei, è scandalo per le emissioni di CO2

Scandalo per le emissioni di CO2 generate dagli aerei a causa del carburante extra inserito per risparmiare sui rifornimenti negli scali di destinazione.