Greenstyle Benessere Rimedi naturali Caduta capelli: 10 rimedi naturali che funzionano

Caduta capelli: 10 rimedi naturali che funzionano

Caduta capelli: 10 rimedi naturali che funzionano

Fonte immagine: Pixabay

La caduta capelli è un problema che non si verifica solo nel periodo autunnale. Lo sappiamo, in realtà ogni scusa sembra “buona” per giustificare i capelli che cadono inesorabilmente dalle nostre teste. Che si tratti di stress, cambio stagione, shampoo non adatto, cattiva alimentazione o forza di gravità, spesso finiamo per perdere il conto dei capelli che si annidano sul pavimento e sulla nostra spazzola.

La caduta dei capelli è un problema che, in diversa misura, può interessare ognuno di noi. A soffrirne sono, in special modo, gli uomini e le donne dopo i 50 anni. Ma anche in età più giovane potremmo dover fare i conti con questo fastidioso problema.

Del resto, le cause di fondo sono decisamente parecchie – genetica, squilibri ormonali, stress, malattie autoimmuni e anche carenze nutrizionali – e per poterle evitare o combattere, anche coi rimedi naturali, bisogna prima conoscerle.

E quindi, cosa prendere per fermare la caduta dei capelli? Vediamo quali sono le cause e le soluzioni più efficaci per questo problema.

Come è fatto un capello?

Prima di vedere quali sono i rimedi naturali della nonna per la caduta dei capelli, sciogliamo qualche nodo e facciamo chiarezza in merito al ciclo vitale dei capelli. Alla base del capello si trova il cuoio capelluto, che è ricoperto da milioni di follicoli piliferi. Al di sotto di essi si trova il bulbo, al cui interno nasce e cresce il capello.

Quest’ultimo attraversa tre fasi di vita:

  • Anagen: comprende lo sviluppo e la maturazione all’interno del follicolo
  • Catagen: rappresenta la sua fuoriuscita e la vita esterna, fino all’indebolimento
  • Telogen: si verifica quando il vecchio capello, ormai indebolito, rimane attaccato al follicolo fino allo sviluppo del nuovo capello.

In alcuni casi, questo straordinario equilibrio risulta alterato a causa di uno dei numerosi motivi che vedremo fra poco, per cui può verificarsi una sostanziale perdita di capelli.

È in casi del genere che potrebbero tornare utili dei rimedi naturali anti-caduta.

Caduta capelli: cause

Caduta capelli
Fonte: Pixabay

Cosa vuol dire quando si perdono tanti capelli? In realtà, come abbiamo notato, le possibili cause di questo problema sono a dir poco tante. Di seguito vedremo quali sono le più comuni, in modo da comprendere meglio quali rimedi e trattamenti adottare.

Fra le possibili cause della perdita di capelli vi sono:

  • Menopausa
  • Genetica
  • Malattie autoimmuni
  • Stress
  • Interventi chirurgici
  • Malattie recenti
  • Trattamenti e utilizzo di prodotti aggressivi
  • Carenze alimentari
  • Condizioni mediche che interessano il cuoio capelluto
  • Squilibri ormonali
  • Patologie della tiroide
  • Acconciature troppo strette che a lungo andare possono indebolire il capello.

Carenze alimentari e caduta capelli

In alcuni casi, abbiamo visto che i capelli che cadono possono essere il sintomo di una carenza nutrizionale. Nello specifico, possono venire a mancare vitamine o minerali importanti per il buon funzionamento di tutto il nostro corpo.

Fra i minerali importantissimi anche per i nostri capelli rientrano:

  • Ferro: bassi livelli di ferro sono collegati alla caduta dei capelli. Assumere regolarmente cibi come carne, broccoli, legumi, spinaci, pollame e pesce può garantire un corretto apporto di questo minerale. Evita però di assumere integratori di ferro senza prima aver chiesto un parere al medico e senza aver prima appurato l’effettiva carenza.
  • Zinco: un’adeguata assunzione di zinco permette di rafforzare i follicoli sotto il cuoio capelluto. Poiché il nostro corpo non è in grado di immagazzinare questo minerale, sarà necessario assumerlo attraverso una corretta dieta quotidiana.
  • Selenio: anche un’adeguata assunzione di cibi ricchi di selenio può migliorare la salute dei capelli, eliminando le tossine alle quali siamo esposti ogni giorno.

Che vitamina manca quando cadono i capelli?

In presenza di una consistente caduta dei capelli, il problema potrebbe essere provocato da una carenza di vitamine. In particolar modo, determinante è la presenza della biotina o vitamina B7-B8, contenuta in alimenti come funghi, germe di grano e uova.

Rimedi naturali contro la caduta dei capelli

A questo punto conosciamo già le possibili cause del nostro problema. E dunque, come rinforzare i capelli e prevenirne la caduta? Di seguito puoi trovare diversi rimedi per uomini e donne che vogliono mantenere la propria chioma folta e in salute.

Prima di assumere integratori e farmaci per la caduta capelli, ricorda però di chiedere un parere al tuo medico. Non tutti i prodotti, infatti, potrebbero essere adatti alla tua situazione.

Lattuga e spinaci

Un rimedio che può offrire ottimi risultati è l’infuso di lattuga e spinaci. Ti basterà far bollire le due verdure, consumarle a pranzo, conservare il brodo. Lascialo raffreddare, quindi filtralo e versalo sul cuoio capelluto. Lascia agire per 15 minuti, quindi procedi con il normale lavaggio.

Tè verde

Il tè verde è considerato un valido alleato per la salute dei capelli, grazie alla presenza di sostanze antiossidanti. In più, un impacco di tè verde sui capelli può rendere la chioma più forte e lucente.

Rimedi naturali caduta capelli: uovo

E veniamo a uno dei più famosi e antichi rimedi contro la perdita dei capelli, quello a base di uovo. Questa volta realizzeremo una maschera anti-caduta unendo 3 uova e 3 gocce di limone. Mescola per bene gli ingredienti e, quando avrai ottenuto un composto spumoso, applicalo sui capelli.

Copri con una cuffia e lascia agire per circa 20 minuti. Risciacqua con acqua tiepida e procedi con il consueto shampoo e balsamo.

Ripeti il trattamento 2 volte al mese.

Massaggio del cuoio capelluto

Fonte: Pixabay

Fra i rimedi per la caduta dei capelli da stress, può rientrare anche un rilassante massaggio del cuoio capelluto. Ricorda di usare solo i polpastrelli delle dita, esegui dei movimenti circolari esercitando una pressione da leggera a media, per circa 4 minuti al giorno. Puoi eseguire il massaggio anche mentre ti lavi sotto la doccia.

Per un effetto più incisivo, massaggia i capelli con una combinazione di olio di jojoba e olio essenziale di rosmarino. Questo rimedio naturale ha infatti la capacità di stimolare la circolazione e favorire la crescita di nuovi capelli.

Aloe vera

Un rimedio per la caduta dei capelli di donne e uomini è anche la preziosa aloe vera, una pianta dalle molteplici proprietà benefiche, capace di rinforzare il capello e – allo stesso tempo – combattere la forfora, che potrebbe ostacolarne la crescita. Applica il gel puro di aloe sul cuoio capelluto e sui capelli più volte a settimana, lascia agire per circa 10 minuti, quindi passa allo shampoo e al balsamo.

Olio di cocco

Fonte di acidi grassi, l’olio di cocco ha la capacità di penetrare all’interno del fusto del capello e di nutrirlo in profondità, prevenendone così la caduta. Per ottenere dei benefici, ti basterà massaggiare il cuoio capelluto prima di lavare i capelli. Lascia agire per almeno 20 minuti. Ripeti il trattamento almeno una volta a settimana per apprezzare i primi risultati.

Succo di limone

Anche il limone, con il suo alto contenuto di vitamina C, può stimolare la crescita dei capelli e prevenirne la caduta. Per un impacco fai da te, ti basterà applicare il succo di un limone appena spremuto e filtrato con un colino sulla chioma. Lasciare agire per circa 15 minuti e procedere con il consueto shampoo. I capelli saranno più forti, purificati, e anche più lucenti.

Ginseng per la caduta dei capelli

Per contrastare la caduta capelli, in erboristeria potresti acquistare rimedi naturali e integratori a base di ginseng. Questa prodigiosa pianta può infatti stimolare i follicoli piliferi e, di conseguenza, favorire la crescita dei capelli. Tuttavia, prima di assumere integratori di ginseng sarà bene consultare il proprio medico, specialmente se stai assumendo altri integratori, farmaci, o se soffri di qualche patologia.

Caduta capelli: rimedi naturali e alimentazione

Fonte: Pixabay

Abbiamo dato un’occhiata ad alcuni dei più efficaci rimedi naturali contro la perdita dei capelli. Tuttavia, come abbiamo visto, anche l’alimentazione gioca un ruolo chiave quando si parla di cura della chioma. Abbiamo già constatato quanto sia importante, ad esempio, assumere alimenti ricchi di ferro e zinco, e di vitamine, in primis quelle del complesso B.

In più, se desideri avere capelli forti e, soprattutto, folti, sarà meglio limitare il consumo eccessivo di bevande alcoliche e di cibi grassi e malsani. Parlando di buone abitudini, sarà anche il caso di smettere di fumare, poiché la sigaretta può danneggiare il tuo corpo sotto ogni aspetto, capelli compresi.

Meditazione e yoga

Ma cosa c’entra la meditazione con la caduta dei capelli? Apparentemente nulla, ma a ben pensarci, dal momento che lo stress fa cadere i capelli, un rimedio semplice e più che naturale potrebbe essere quello di imparare a gestirlo e alleviarlo attraverso delle tecniche di meditazione, esercizi di rilassamento, respirazione consapevole e yoga.

Grazie a queste discipline, non solo ti sentirai meglio dal punto di vista mentale, ma avrai anche dei capelli più forti e in salute.

Del resto, “mens sana in corpore sano”, giusto?

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare