Tè verde: proprietà curative e preparazione

Tè verde: proprietà curative e preparazione

Fonte immagine: Foto di TeeFarm da Pixabay

Il tè verde rappresenta una delle varietà più note di questo infuso: molte le sue proprietà curative e benefiche per l'organismo.

Il tè verde è senz’altro una delle varietà più note e apprezzate di questa amata bevanda. È conosciuto in particolare per il suo contenuto di antiossidanti e il suo stretto rapporto con il benessere e lo stare in forma. Questo infuso vanta, come i meno “famosi” seppur altrettanto benefici tè bianco e tè giallo, una tradizione millenaria di salute e cura del corpo.

Le origini del tè verde risalgono a oltre 4.000 anni fa, all’incirca al 2.700 a.C., epoca dell’imperatore Shen Nung fu. La leggenda narra che fu lui il primo a sperimentare questa bevanda mettendone le foglie in infusione nell’acqua bollente. Più certa è la lunga storia di questo infuso per quanto riguarda la medicina tradizionale cinese.

Tè verde: le proprietà curative

Tè verde
Fonte: Foto di hana kim da Pixabay

Tè verde, le proprietà

Gli antiossidanti sono uno dei punti di forza tra i benefici offerti da questo infuso, che grazie a loro aiuta a proteggere la pelle dai raggi UV e difendere l’organismo dai radicali liberi e dall’invecchiamento. Utilissimi nella prevenzione di malattie cognitive degenerative come l’ictus e l’Alzheimer.

In aumento inoltre il numero di studi che lo indica come valido rimedio naturale nel prevenire alcune gravi forme tumorali come il cancro ovarico, il tumore all’intestino, alla prostata, al seno e ai polmoni. In più fornisce un’azione migliorativa della gestione degli zuccheri consentendo una più efficace risposta insulinica.

Importante infine anche l’aiuto che questa bevanda assicura a chi vuole dimagrire ritrovando la forma perduta. Il tè verde contribuisce ad accelerare il metabolismo favorendo la perdita di peso. A questo proposito è indicato in alcune diete dimagranti come elemento essenziale per una buona riuscita del trattamento.

Tè verde teiera
Fonte: Foto di Free-Photos da Pixabay

Preparazione

Tra le qualità più interessanti figura il Li Zi Xiang, della Provincia cinese di Guangdong. Altrettanto apprezzati sono il Lung Ching (o Long Jing) e lo Yunnan Bi Lo Chun, anch’essi provenienti dalla Cina. Per preparare un buon tè verde occorre prestare particolare attenzione alla temperatura di infusione, che a seconda della tipologia può variare tra i 70 e gli 80 gradi Celsius.

Lo stesso dosaggio può variare a seconda del trattamento di conservazione a cui è stato sottoposto il tè. Di solito sono circa 3 grammi per una tazza da 250 ml. Per quanto riguarda la durata dell’infusione è solitamente intorno ai 2 minuti, ma può essere inferiore per alcune qualità o miscele specifiche.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di vitamina A