Greenstyle Benessere Rimedi naturali Argilla bianca: proprietà e come usarla per viso e capelli

Argilla bianca: proprietà e come usarla per viso e capelli

Argilla bianca: proprietà e come usarla per viso e capelli

Fonte immagine: Pixabay

L’argilla bianca è un’amica per la pelle, la purifica, combatte le infiammazioni e può persino migliorare la salute intestinale e la bellezza dei tuoi capelli. Sostanza utilizzata dall’uomo sin dagli albori, l’argilla trova largo impiego non solo nella realizzazione di accessori e suppellettili.

L’argilla bianca per ceramica è, ad esempio, uno dei prodotti più usati per modellare e creare oggetti di ogni genere. Ma anche per prendersi cura della propria bellezza e del benessere in modo naturale ed efficace.

Se anche tu ami coccolare pelle e capelli con ingredienti sani e con rimedi fai da te, di certo avrai già sentito parlare dell’argilla verde, un rimedio popolare tramandato di generazione in generazione, utile sia per la cura del corpo che per il benessere dello stomaco.

Oggi vogliamo parlarti di un altro tipo di argilla, quella bianca, un prodotto per certi versi più delicato, ma capace di offrire notevoli effetti benefici, grazie alle sue proprietà purificanti, antisettiche e assorbenti.

Un po’ come l’argilla verde, anche la varietà bianca può essere considerata una polvere dalle mille virtù. Ma esattamente che differenza c’è tra l’argilla verde e argilla bianca? E perché abbiamo detto che la seconda è più delicata rispetto alla prima?

Che differenza c’è tra argilla bianca e verde?

In natura esistono diversi tipi di argille. Abbiamo già menzionato quella bianca e l’argilla verde, ma devi sapere che esistono anche quella gialla, l’argilla rossa o quella grigia.

A differenziarle è la percentuale di ossido di ferro, silicio e alluminio contenuti al suo interno. È questa specifica caratteristica, insieme all’età dell’argilla e al luogo in cui si trova, a determinarne il colore e le peculiari caratteristiche.

La tipologia bianca, in particolar modo, è anche chiamata Caolino o Caolinite, in quanto per la prima volta venne estratta nei pressi di una collina cinese chiamata “Kao Lin”. Questa varietà di argilla è priva di ferro e risulta molto delicata. E’ quindi adatta anche per chi ha una pelle molto sensibile e tendenzialmente irritabile.

Come l’argilla verde, anche la varietà bianca possiede proprietà antisettiche, purificanti e cicatrizzanti ed è considerata adatta anche per i bambini.

Argilla bianca: proprietà

Argilla bianca
Fonte: Pixabay

L’argilla bianca caolino ha un’alta percentuale di calcio, alluminio e silicio. Ciò la rende un ottimo ingrediente per realizzare maschere per capelli, per il viso, trattamenti estetici mirati a ridurre alcune problematiche cutanee, come pelle screpolata e disidratata o anche per realizzare dentifrici e altri rimedi e prodotti naturali.

Le sue proprietà battericide rendono la Caolinite un buon rimedio per trattare affezioni dello stomaco e per proteggere l’intestino. Inoltre, se ti stai domandando quale sia la migliore argilla per le infiammazioni, devi sapere che si tratta proprio della varietà bianca.

Il rimedio naturale è infatti indicato per alleviare eruzioni cutanee e irritazioni della pelle. Sono tuttavia necessari ulteriori studi per poter confermare simili effetti.

A cosa serve l’argilla bianca?

Viste le numerose proprietà benefiche e virtù dell’argilla bianca, non sorprende che questo ingrediente sia spesso presente in numerosi prodotti di bellezza. Puoi trovarlo in detergenti per la cura dei capelli, nelle maschere per il viso, nei trattamenti contro gli inestetismi del corpo, nei fanghi anticellulite e così via.

Di seguito, vedremo quali sono gli impieghi dell’argilla caolinica sia per uso interno che per uso esterno.

La tua amica per la pelle

Argilla bianca
Fonte: Pixabay

Se sei in cerca di un’amica fidata per la tua pelle, l’argilla bianca non ti deluderà, soprattutto se la pelle è particolarmente sensibile. Grazie ai suoi effetti antinfiammatori, questa tipologia di argilla ti aiuterà infatti a lenire problematiche comuni, come irritazioni e altri disturbi.

Un rimedio contro l’acne

In virtù delle sue proprietà antinfiammatorie l’argilla, in particolar modo la varietà caolino, può combattere il problema dell’acne, regolarizzando la produzione di sebo e riducendo il problema della pelle grassa e oleosa. Una maschera all’argilla ti aiuterà a purificare la pelle e a chiudere i pori dilatati.

Argilla bianca per capelli più forti

Unita a oli specifici e idratanti, come quello di mandorle e quello di Jojoba, l’argilla bianca è utile per rinforzare i capelli sottili. Inoltre, come abbiamo visto nel caso della pelle grassa, anche per chi ha capelli e cute particolarmente grasse questo rimedio può risultare molto utile, in quanto è in grado di regolarizzare la produzione di sebo, prendendosi cura, al tempo stesso, dei capelli danneggiati e sfibrati.

Un sostegno per il tuo stomaco

Si ritiene che assumere dell’acqua con argilla bianca possa aiutare a ridurre disturbi gastrointestinali, come la diarrea. Inoltre, questo rimedio naturale può essere usato per combattere i gas intestinali e ridurre acidità e bruciore di stomaco. Come sempre, prima di optare per questo trattamento ti consigliamo di chiedere un parere al tuo medico curante.

Argilla bianca, come usarla?

Fonte: Pixabay

Come abbiamo appurato, è possibile impiegare questo tipo di argilla sia per la cura della pelle e dei capelli, che per uso interno. In quest’ultimo caso, ti basterà diluire un cucchiaio di argilla bianca alimentare in un bicchiere d’acqua e mescolare. Lascia riposare il composto la notte, quindi bevi l’acqua con o senza il deposito di argilla che puoi trovare sul fondo della tazza.

Come usare l’argilla bianca per viso e corpo

Se hai voglia di cimentarti nella preparazione di maschere fai da te, ti basterà mescolare una certa quantità di argilla, ad esempio uno o due cucchiai, con altri ingredienti benefici. Sarà opportuno versare l’argilla in un contenitore di vetro e utilizzare utensili in plastica o legno per mescolarla.

Poi aggiungi oli essenziali, olio di mandorle o l’olio di albicocca. Amalgama per bene il tutto fino ad ottenere un composto non troppo denso né troppo liquido. Applica sulla pelle e lascia agire per circa 30 minuti.

Dopo risciacqua e, se necessario, utilizza un batuffolo di cotone imbevuto con olio di oliva per eliminare le tracce di argilla più ostinate.

Bagno rilassante con argilla bianca

Il rimedio naturale è ottimo anche per preparare dei caldi bagni rilassanti. Ti basterà sciogliere 3 cucchiai di argilla nell’acqua della vasca, mescolare e immergerti per goderti mezz’ora di relax. La tua pelle ne uscirà idratata e morbida come non mai.

Come fare una maschera all’argilla bianca per capelli?

Per capelli effetto Rapunzel, puoi applicare una maschera all’argilla sulle lunghezze e sul cuoio capelluto. Di seguito ti proponiamo una ricetta facile da fare.

Le maschere per capelli potranno essere applicate una o anche due volte al mese. Applicazione dopo applicazione, noterai che i tuoi capelli sono sempre più forti, lucenti e in salute.

Ingredienti

  • Argilla bianca: due cucchiai
  • Olio di jojoba: un cucchiaio
  • Olio di cocco: un cucchiaio
  • Acqua minerale: q.b.

Procedimento

In una ciotolina di vetro mescolare tutti gli ingredienti evitando che si formino dei grumi. Il composto dovrà essere abbastanza cremoso e non troppo acquoso. Quindi, applica la maschera sui capelli bagnati, e lascia agire per 30 minuti.

Lava normalmente i capelli con abbondante acqua fresca, procedi con il consueto styling.

Alla ricetta potresti aggiungere anche degli oli essenziali che fanno bene ai capelli, come quello di rosmarino, l’olio di lavanda o il tea tree oil, per un effetto purificante.

Argilla bianca: dove si compra e quanto costa?

Dove trovo l’argilla bianca? Oggigiorno, lo saprai bene, è possibile acquistare praticamente tutto on line e l’argilla bianca non è un’eccezione. Puoi acquistare il prodotto sui siti di shopping più generici o su quelli specializzati, ma puoi trovarlo anche nei supermercati bio e nei negozi specializzati come le erboristerie.

Per quanto riguarda il prezzo, l’argilla bianca può costare anche 30 euro per una confezione da un chilo, una quantità sufficiente per preparare tantissime maschere e ricette di bellezza.

Precauzioni

Non sono note particolari controindicazioni per l’uso esterno dell’argilla bianca. Come abbiamo constatato, si tratta infatti di un prodotto molto delicato, adatto anche per le pelli più sensibili. Tuttavia, per quanto riguarda il consumo interno sarà sempre saggio chiedere un parere al proprio medico.

Evita di inalare l’argilla mentre realizzi le tue preparazioni. Non applicare questo prodotto se hai una pelle molto secca.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare