Greenstyle Benessere Rimedi naturali Calmanti naturali: quali sono i migliori per adulti e bambini

Calmanti naturali: quali sono i migliori per adulti e bambini

Utilizzare dei calmanti naturali può essere un primo passo per imparare a gestire ansia e stress e non farsi dominare da queste emozioni: oltre alle erbe rilassanti, come valeriana, passiflora e camomilla, bisogna però abbinare un cambiamento nello stile di vita, eliminare qualche cattiva abitudine e abbracciarne di nuove e più salutari.

Calmanti naturali: quali sono i migliori per adulti e bambini

Fonte immagine: Pixabay

Quali sono i migliori calmanti naturali per rilassare la mente e placare il nervosismo, l’angoscia o persino la rabbia che spesso rovinano le nostre giornate? Provare ansia, di tanto in tanto, è un fenomeno del tutto normale.

Possiamo avvertire un pizzico di ansia in vista di un test importante, possiamo provare questa sensazione quando dobbiamo conoscere persone nuove, O quando affrontiamo situazioni stressanti, come il primo giorno di lavoro in una nuova azienda.

In questi casi, si tratta di un’ansia del tutto normale, una sensazione che solitamente tende a sparire in poco tempo.

Per alcune persone, però, l’ansia è un problema tutt’altro che passeggero.

Quando l’ansia non passa

Fonte: Pixabay

In alcuni casi questa sensazione può manifestarsi anche in assenza di veri e propri fattori scatenanti. Si avverte la sensazione di essere sempre “in pericolo”. Si avverte una sorta di tensione e di paura che spinge ad evitare luoghi e situazioni avvertiti come “minacciosi”.

Questo stato di frequente agitazione può innescare una serie di disturbi, come quelli di panico; può portare a sviluppare delle vere e proprie fobie, andando a influenzare pesantemente la qualità della vita di chi ne soffre.

In casi del genere, è sempre utile rivolgersi a uno specialista (uno psicologo o uno psicoterapeuta), in modo da individuare i fattori all’origine dell’ansia e affrontarli con in mano gli strumenti giusti.

Anche chi non soffre di un vero e proprio disturbo di ansia, ma avverte ugualmente questa sensazione con una certa frequenza, potrebbe voler ricorrere all’aiuto di uno specialista ed eventualmente a dei calmanti naturali, rimedi in grado di attenuare questa sensazione e favorire una maggiore calma interiore.

In questo articolo vedremo alcune strategie per calmare l’ansia, scopriremo quali sono i comportamenti che possono aiutare a ritrovare la calma, quali cibi e sostanze evitare e quali preferire, e daremo un’occhiata alla lista di calmanti naturali capaci di regalarci un senso di quiete interiore.

Come calmare l’ansia in modo naturale?

Calmanti naturali
Fonte: Pixabay

Esistono dei calmanti naturali per l’ansia in grado di riequilibrare il nostro umore e regalarci una sensazione di calma? La risposta a questa domanda è affermativa, ma per poter riacquistare il proprio equilibrio è opportuno agire su più fronti.

Diverse strategie, in sinergia fra loro, possono aiutarti a ritrovare il tuo benessere. Fra queste rientra la meditazione, l’attività fisica, ma anche un cambiamento nella dieta e nelle abitudini quotidiane.

Vediamo quindi come calmare l’ansia in modo naturale.

Meditazione mindfulness

La meditazione è una pratica efficace per riconquistare la calma, ideale sia per adulti che per bambini. In particolar modo, la meditazione consapevole, la cosiddetta “mindfulness” aiuta a rimanere concentrati sul momento presente.

Solitamente, ansia e agitazione sono innescate dai nostri pensieri, che vanno inevitabilmente a un passato che non esiste più, o a un futuro che deve ancora accadere.

L’impossibilità di cambiare le cose o di controllare gli eventi futuri, può generare in noi una sensazione di agitazione o ansia.

La mindfulness ci invita, con gentilezza, a mantenere la mente nel solo e unico momento che conta davvero: il presente.

Se ti senti in preda all’ansia, prova a concentrare la mente sul tuo respiro, focalizzando la tua attenzione sul presente.

Respirazione consapevole

Proprio il respiro, quando siamo in preda a un’emozione negativa come l’agitazione o il panico, tende ad accelerare. Respirare velocemente può, a sua volta, accelerare i battiti del cuore, causare un senso di vertigine e un’ulteriore agitazione, aumentando così il rischio di avere un attacco di ansia o panico.

Respirare in modo “mindful”, praticando la respirazione profonda, può attenuare i sintomi dello stress e riportare la calma nella nostra mente.

Fare sport contro l’ansia

Ti stai domandando come si fa a rilassare i nervi? Devi sapere che allenarsi regolarmente riduce efficacemente agitazione e nervosismo. L’esatto legame tra sport e ansia non è ancora del tutto chiaro, ma ciò che sappiamo è che l’esercizio fisico può effettivamente alleviare questa sensazione.

Oltre a distogliere la mente da ciò che ci preoccupa, lo sport può anche favorire il rilascio di endorfine, ormoni naturali che infondono un senso di benessere e di euforia. Anche questo approccio sarà perfetto sia per i bambini che per noi adulti.

Se non hai voglia di iscriverti in palestra, anche un quarto d’ora di attività fisica a casa può offrirti un senso di gioia: dance workout, aerobica o salti con la corda, una passeggiata o anche degli esercizi di stretching andranno benissimo.

Caffeina, nicotina e ansia

Se soffri spesso di ansia, per ritrovare il tuo benessere interiore potrebbe essere necessario ridurre la quantità di caffeina, teina e nicotina che assumi ogni giorno.

Bere troppi caffè e fumare sigarette, infatti, non farà che aumentare i sintomi.

Sia caffeina che nicotina sono sostanze stimolanti ed eccitanti, che possono provocare o aggravare il problema dell’ansia.

Integratori alimentari contro l’ansia

Talvolta, degli stati di ansia e di panico frequenti possono essere ricondotti a una carenza di vitamine, minerali o altri nutrienti. È stato dimostrato, ad esempio, che un’integrazione di magnesio quando necessario può ridurre i sintomi dell’ansia e persino migliorare la salute del cervello.

Anche una carenza di vitamina D e di vitamine del gruppo B, così come un insufficiente apporto di acidi grassi Omega 3, possono essere collegati ad alti livelli di ansia e malessere.

Potrebbe quindi essere utile assumere un apposito integratore, ma solo se si evidenzia un’effettiva carenza di questi nutrienti.

Oli essenziali calmanti e anti stress

Tra i rimedi contro l’ansia e l’agitazione rientrano anche gli oli essenziali, protagonisti di un tipo di terapia molto particolare, l’aromaterapia. Si ritiene che respirare alcuni profumi possa far diminuire l’ansia, favorire la calma e migliorare anche la qualità del sonno. Nella lista degli oli essenziali contro l’ansia rientrano quelli di:

Ricorda che questi rimedi naturali sono intesi per un uso esterno, non vanno quindi né ingeriti, né applicati direttamente sulla pelle se non tramite olio vettore.

6 calmanti naturali per ansia e stress

Fonte: Pixabay

Cosa prendere per stare tranquilli e far passare l’ansia? In erboristeria e in farmacia è possibile trovare integratori, tisane, pillole e trattamenti di ogni genere. Ma come fare a scegliere quello più adatto a noi?

Di seguito segnaliamo alcune delle erbe più efficaci per ritrovare la calma. Alcune di queste sono adatte sia per gli adulti che per i bambini.

Passiflora

Una delle erbe calmanti e dei migliori tranquillanti naturali per nervosismo e stress è senz’altro la passiflora. Questa profumata pianta è disponibile sia sotto forma di infuso che sotto forma di gocce, può migliorare la qualità del sonno e calmare la mente nelle situazioni di forte stress.

Camomilla

Da che mondo è mondo, quando ci sentiamo invasi dall’ansia, uno dei primi rimedi che ci viene in mente è senz’altro la camomilla.

Questa pianta dai delicati fiori bianchi rientra nella lista dei calmanti naturali adatti per i bambini.

La camomilla non solo può migliorare la qualità del sonno, ma può anche alleviare gli stati di ansia, angoscia e stress.

Lavanda

Sotto forma di tisana, integratore o sotto forma di olio essenziale, la lavanda apporta numerosi benefici alla nostra salute. La lavanda è considerata una pianta rilassante e calmante, ideale per ridurre ansia, rabbia e agitazione.

Puoi sfruttare i benefici di questa pianta utilizzandola come integratore, ma puoi anche assorbirne gli effetti grazie a un avvolgente olio essenziale di lavanda, che potrai usare per effettuare dei massaggi rilassanti.

Melissa officinalis

Insieme alla camomilla e alla passiflora, la Melissa rientra nella lista degli ansiolitici naturali più forti ed efficaci.

La pianta contiene infatti una serie di molecole dalle proprietà sedative e calmanti, viene quindi utilizzata per attenuare stati di ansia, depressione e insonnia.

Ashwagandha

Un’altra pianta dalle proprietà calmanti è l’Ashwagandha, Withania somnifera. Possiamo trovarla soprattutto in India e in Africa, dove la pianta è apprezzata per le sue proprietà adattogene.

Il che significa che può regolare la risposta del corpo allo stress, riducendo i livelli di cortisolo e, di conseguenza, attenuando l’ansia in modo naturale.

Valeriana

La valeriana viene utilizzata da secoli come rimedio calmante naturale, utile per affrontare e ridurre la rabbia, lo stress, i disturbi di origine nervosa e l’insonnia.

Puoi trovare la valeriana sotto forma di tisane, tinture, compresse o anche sotto forma di caramelle.

Qual è il migliore ansiolitico naturale?

Fonte: Pixabay

Abbiamo appreso diverse strategie e visto alcuni rimedi naturali calmanti per alleviare stress e ansia. Ma qual è il migliore fra tutti?

In realtà, per ottenere dei reali benefici, è necessario abbinare più approcci. Un cambiamento nello stile di vita, l’adozione di una dieta più sana ed equilibrata e lo svolgimento di regolare attività fisica possono aiutare a gestire lo stress e l’ansia in modo efficace.

A queste strategie è possibile abbinare erbe e integratori naturali, tenendo sempre in considerazione i benefici, gli effetti, le controindicazioni e le possibili interazioni con altri farmaci o integratori. Se l’ansia dovesse manifestarsi con particolare frequenza, e/o se dovesse interferire con la tua vita quotidiana, ti consigliamo di parlarne con un medico o con uno psicologo.

 

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Baobab: 8 proprietà e controindicazioni
Rimedi naturali

La polvere di baobab è un rimedio naturale dalle mille proprietà benefiche e dalla storia molto antica. Questo ingrediente deriva da un superfrutto africano, il frutto del Baobab, noto per la sua capacità di rinforzare le difese immunitarie, aiutare a prevenire e trattare il diabete e supportare la salute del cuore e quella del fegato.