Greenstyle Alimentazione Ricette Granola fatta in casa: come si prepara?

Granola fatta in casa: come si prepara?

Granola fatta in casa: come si prepara?

Fonte immagine: Pexels

Croccante, dorata, naturalmente dolce, la granola fatta in casa ha decisamente una marcia in più. Soluzione ideale per la colazione, è una preparazione che accontenta tutte le esigenze: da chi la vuole fit a chi la preferisce senza zucchero. Da chi vuole cuocerla senza forno a chi la esige senza olio.

Il mondo della granola fatta in casa è vasto come pochi, il suo bello è che può essere personalizzata all’infinito. Ma cosa contiene, quanta se ne può mangiare e quanto dura? Prendete nota, perché vi diciamo tutto.

Granola fatta in casa: come si prepara?
Fonte: Pexels

Cosa contiene la granola?

Gli ingredienti base della granola includono fiocchi di avena, frutta secca e disidratata, semi oleosi, una fonte di grasso (solitamente un olio vegetale) e un dolcificante (che può essere zucchero, miele, sciroppo di acero o agave).

Sulle proporzioni e sui mix tra di essi non c’è che da assecondare le proprie preferenze, ma quello che forse non tutti sanno è che non si prepara esclusivamente con l’avena. Avete mai sentito parlare di granola fatte con grano saraceno o quinoa?

Quanti grammi di granola a colazione?

Una porzione di granola ideale per la colazione ammonta a circa 30-40 gr a testa. Tale quantità è generica e si riferisce ad una persona normopeso che segue uno stile di vita attivo e una dieta variegata. Nel caso di particolari esigenze o problematiche di salute è sempre bene chiedere un parere al proprio medico o al nutrizionista.

Quante calorie ha la granola fatta in casa?

Come avete visto, le ricette della granola fatta in casa sono tutte diverse tra loro e forse proprio in questo risiede il punto di forza di tale preparazione, che non stanca mai e che può essere personalizzata per tutti i gusti e le esigenze.

In via generale, tuttavia, le calorie della granola fatta in casa si aggirano sulle 470 per 100 grammi. Se vi sembrano eccessive niente paura perché, come avete visto, una porzione ammonta a circa 35 grammi a testa, corrispondenti a circa 165 calorie.

Granola fatta in casa come si prepara
Fonte: Pexels

Granola fatta in casa, ricette

Ma passiamo alle ricette, tante e diverse per accontentare tutti i gusti da un lato, ma anche le esigenze di sportivi o persone a dieta dall’altro. Scegliete quella che fa al caso vostro.

Granola fatta in casa fit

Ingredienti

  • 100 g di fiocchi di avena
  • 25 g di farro soffiato
  • 30 g di mandorle
  • 20 g di anacardi
  • 1 cucchiaio zucchero di canna
  • 1 cucchiaino cannella in polvere
  • 1 pizzico sale
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 2 cucchiai di albicocche disidratate

Preparazione

  1. Mescolate l’avena, il farro, le mandorle e gli anacardi tritati, la cannella e il sale. Unite anche le albicocche a pezzetti.
  2. Mescolate in una ciotola l’olio con lo zucchero e fate scaldare per qualche secondo.
  3. Unite agli ingredienti precedenti e mescolate bene, quindi trasferite su una teglia rivestita di carta forno distribuendo bene.
  4. Fate cuocere a 180 °C per circa 20-25 minuti, avendo l’accortezza di mescolare di tanto in tanto.

Granola fatta in casa senza zucchero

Ingredienti

  • 150 g di avena
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 15 g di nocciole
  • 10 g di uvetta
  • 40 gr di miele
  • 25 gr di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Preparazione

  1. Tostate le nocciole in forno preriscaldato a 180°C per cinque minuti, quindi eliminate la pellicina strofinandole con un canovaccio pulito e tritatele grossolanamente. Unitele ai fiocchi d’avena, alla cannella in polvere e all’uvetta. Aggiungete un pizzico di sale.
  2. Mescolate in una ciotola il miele, l’essenza di vaniglia e l’olio di semi di girasole. Unite al mix precedente e lavorate con le mani per amalgamare perfettamente in modo che tutti gli ingredienti secchi ne siano ben ricoperti.
  3. Stendete il tutto su una teglia ricoperta con un foglio di carta da forno. Trasferite in forno preriscaldato abbassando la temperatura a 150°C e fate cuocere per 5 o 6 minuti. Tirate fuori, mescolate e fate cuocere ancora qualche minuto, fino a quando il composto non avrà assunto un colorito dorato.
  4. Una volta completamente freddo, trasferitelo in un contenitore a chiusura ermetica e conservate in un luogo asciutto.
Granola fatta in casa: come si prepara?
Fonte: Pixabay

Granola fatta in casa in padella

Ingredienti

  • 150 g di tazze di fiocchi di avena
  • 50 g di nocciole tritate
  • 50 g di noci pecan tritate
  • 2 cucchiai di semi di zucca
  • 1 cucchiaio di semi di chia
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 4 cucchiai di sciroppo d’agave
  • 2 cucchiai di olio di cocco
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

  1. Fate tostare l’avena e la frutta secca in una capiente padella antiaderente a fuoco medio per circa 5 minuti, mescolando continuamente. Trasferite su un piatto e tenete da parte.
  2. Nella stessa padella versate l’olio di cocco e lo sciroppo d’agave, e fate sciogliere insieme. Unite la cannella e il sale e mescolate ancora.
  3. A questo punto unite l’avena con le noci e le nocciole tenute da parte. Mescolate in modo da ricoprire tutti gli ingredienti con il mix liquido.
  4. Fate cuocere, sempre mescolando, per 4-5 minuti, o finché la granola inizia a dorarsi. Togliete dalla padella e fate raffreddare completamente. Quindi conservate in un contenitore di vetro ermetico.

Granola fatta in casa light

Ingredienti

  • 200 g di fiocchi d’avena
  • 100 g di frutta secca mista
  • 50 g di semi oleosi misti (di girasole, di zucca, di sesamo)
  • 1 cucchiaio di olio di cocco
  • 2-3 datteri Medjoul
  • 1 cucchiaino di cannella macinata

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 180ºC e mescolate tutti gli ingredienti secchi con l’olio di cocco.
  2. Tritate i datteri privati del nocciolo in un frullatore con poca acqua fino ad ottenere una pasta e unitela al composto precedente.
  3. Mescolate e trasferite il tutto su una teglia foderata con carta da forno e stendete in uno strato largo.
  4. Fate cuocere per circa 25 minuti a 180°C o fino a doratura. Sfornate e lasciate raffreddare prima di conservarla in un contenitore ermetico.
Granola fatta in casa: come si prepara?
Fonte: Pixabay

Granola fatta in casa con miele

Ingredienti

  • 165 g di avena
  • 125 g di frutta secca e semi misti
  • ¾ di cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 3 cucchiai di miele
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 20 g di cocco essiccato

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 160 °C. Versate in una ciotola l’avena, la frutta secca e i semi, il sale, la cannella e l’uvetta. Unite il miele, l’olio e la vaniglia e mescolate per ricoprire gli ingredienti.
  2. Versate in una teglia foderata con carta forno e fate cuocere per circa 30 minuti, avendo l’accortezza di mescolare di tanto in tanto.
  3. Unite il cocco dopo i primi 15 minuti e, una volta dorata, tiratela fuori. Mescolate, fate raffreddare e conservate in un contenitore ermetico a temperatura ambiente.

Granola fatta in casa cioccolato

Ingredienti

  • 200 g di avena interale
  • 100 g di nocciole tritate grossolanamente
  • 2 cucchiai di semi di girasole
  • 3 cucchiai semi di lino
  • 1 cucchiaino di cannella macinata
  • 1 pizzico di sale
  • 3 cucchiai di olio di cocco o di girasole
  • 100 ml di sciroppo d’acero
  • 30 g di scaglie di cioccolato fondente

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 180°C e foderate una teglia capiente con carta da forno.
  2. Versate in una ciotola l’avena, le nocciole, i semi di girasole, la cannella e il sale.
  3. Mescolate in una ciotola a parte l’olio di cocco e lo sciroppo d’acero, fate scaldare per qualche secondo e unite al resto degli ingredienti, mescolando bene in modo che tutti ne siano avvolti.
  4. Trasferite sulla teglia precedente e stendete uniformemente. Fate cuocere a 170 °C per 20 minuti.
  5. Una volta fredda, unite il cioccolato. Mescolate e trasferite in un contenitore ermetico, preferibilmente di vetro.

Granola fatta in casa vegan

Ingredienti

  • 200 g di avena
  • 80 g di mandorle tritate
  • 20 g di noci tritate
  • 3 cucchiai di zucchero muscovado
  • 2 cucchiai di olio di cocco
  • Succo di 2 mele
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione

  1. Per prima cosa realizzate lo sciroppo facendo cuocere il succo delle 2 mele in una casseruola con lo zucchero muscovado fino a quando si sarà addensato.
  2. Spegnete il fuoco e unite l’olio di cocco e l’estratto di vaniglia e mescolate bene. In un’altra ciotola mescolate il resto degli ingredienti e aggiungete il mix di succo di mele e zucchero.
  3. Trasferite su una teglia capiente rivestita di carta forno in maniera uniforme. Fate cuocere a 180°C per 20 minuti ricordandovi di mescolare dopo 10 minuti.

Granola fatta in casa senza olio

Ingredienti

  • 200 g di fiocchi d’avena
  • 150 g di mandorle tritate
  • 170 g di datteri tritati
  • 50 g di bacche di Goji
  • 50 g di semi di girasole
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 125 ml di acqua
  • 200 ml di sciroppo d’acero

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 160ºC. Mescolate in una ciotola abbastanza capiente tutti gli ingredienti secchi o in polvere.
  2. A parte scaldate l’acqua e lo sciroppo d’acero in una casseruola quindi trasferite nella ciotola precedente e mescolate bene fino a quando saranno perfettamente ricoperti.
  3. Trasferite il tutto su una teglia da forno rivestita di carta forno e fate cuocere per circa 25 minuti mescolando almeno un paio di volte durante la cottura.
  4. Prelevate la teglia dal forno e fate raffreddare completamente la granola. Conservatela solo adesso in un contenitore ermetico di vetro a temperatura ambiente.

Granola fatta in casa senza glutine

Ingredienti

  • 100 g di fiocchi d’avena (certificata senza glutine)
  • 160 g di grano saraceno
  • 50 g di anacardi tritati
  • 50 g di noci tritate
  • 70 g di semi di girasole
  • 3 cucchiai di semi di lino
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 30 g di olio di oliva leggero
  • 100 g di miele
  • 1/4 cucchiaino di sale

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 170ºC e foderate una teglia capiente con carta da forno.
  2. Unite in una ciotola capiente avena, grano saraceno, frutta secca, cannella e sale. In un pentolino a parte fate scaldare il miele e l’olio di oliva, in alternativa usate il microonde.
  3. Unite questo composto a quello secco e mescolate perfettamente. Distribuite la granola sulla teglia e infornate a 170ºC per 20 minuti.
  4. Abbiate l’accortezza di mescolare dopo 10 minuti, per favorire una doratura uniforme. Sfornate e fate raffreddare completamente, quindi trasferite in un barattolo con chiusura ermetica.

Come conservare la granola?

La granola va conservata all’interno di contenitori a chiusura ermetica. Quelli maggiormente consigliati sono in vetro. Va posta al loro interno solo una volta completamente raffreddata. Ciò eviterà che si creino condense e che l’umidità possa compromettere la fragranza e la croccantezza, suo punto forte, tra l’altro.

Quanto dura la granola?

La granola contiene generalmente fiocchi d’avena, frutta secca e spezie. Si tratta di ingredienti a lunga conservazione. Tuttavia, si realizza anche con una piccola percentuale di olio, che potenzialmente può diventare rancido. Tale inconveniente è legato ad una eventuale esposizione a lungo termine all’aria del prodotto e può essere, pertanto, facilmente evitato.

Ciò premesso, in via generale la granola fatta in casa dura circa 3 mesi. O anche più, ma ciò dipende dagli ingredienti che contiene. E, soprattutto, se è stata conservata adeguatamente.

Seguici anche sui canali social