Greenstyle Alimentazione Ricette Semi di chia: 7 ricette dolci e salate da provare

Semi di chia: 7 ricette dolci e salate da provare

Semi di chia: 7 ricette dolci e salate da provare

Fonte immagine: Pixabay

Sei in cerca di ricette con i semi di chia? Probabilmente ti sorprenderà sapere che questi semi sono minuscoli ma autentici amici per la nostra salute. Apprezzati sin dai tempi più antichi (si narra che Maya e Aztechi ne facessero un ampio uso), questi piccoli semini derivano dalla “Salvia hispanica“, una pianta erbacea che fa parte della famiglia della menta.

Per via della notevole quantità di sostanze nutritive racchiuse in ciascun seme, la chia è sempre più spesso inserita in numerose ricette. Oggi vogliamo mostrarti, per l’appunto, come mangiare i semi di chia, aggiungendoli ai tuoi menù quotidiani.

Si inizia con preparazioni molto semplici, come quella dell’acqua di Chia, proponendo man mano ricette un tantino più articolate, ma pur sempre facili da preparare. In fin dei conti, prendersi cura di sé non deve diventare un’impresa impossibile.

Di seguito una selezione di ricette dolci con i semi di chia, con uno sguardo anche alle ricette salate e ad alcuni modi sfiziosi per portare in tavola questi piccoli tesori di benessere.

Come si possono cucinare i semi di chia?

Semi di chia ricette
Fonte: Pixabay

Come vedremo a breve, nella maggior parte dei casi i semi di chia non richiedono alcun tipo di cottura. Questi semini, tuttavia, possono diventare il perfetto addensante per delle barrette fatte in casa, oppure potrai aggiungere i semi di chia allo yogurt della colazione, per renderlo più nutriente.

Puoi inoltre arricchire la tua insalata di pasta con una manciata di semi di chia, o ancora potresti preparare una marmellata istantanea, o un ottimo frullato con semi di chia.

Visto il loro potere addensante, questi piccoli semini possono essere utilizzati anche al posto delle uova o dell’amido di mais nella preparazione di salse e minestre. O ancora, potresti rendere più sfizioso un piatto di pesce o di carne, semplicemente “spolverando” una manciata di nutrienti semini.

Semi di chia: ricette dolci e salate per tutti i gusti

Fonte: Pixabay

Come abbiamo anticipato, i semi di chia sono impiegati per preparazioni di ogni genere, da quelle dolci fino a quelle salate. Di seguito ti proponiamo una selezione di ricette con i semi di chia. Vedremo come preparare la marmellata più buona e veloce che esista, e gusteremo delle nutrienti barrette energetiche home-made.

Ma vedremo anche come fare il pane di Chia e come preparare una piadina diversa dal solito.

Per questo, rimboccati le maniche e inforca il grembiule.

Acqua di chia

Se il tuo intento è quello di usare i semi di chia per dimagrire, per prima cosa ti mostreremo una delle ricette più light in assoluto. Stiamo parlando della ricetta dell’acqua di chia, una preparazione facilissima, che ti permetterà di aggiungere questi semini alla tua dieta in modo semplice ed efficace.

Ingredienti

  • Semi di chia: un cucchiaio
  • Il succo di mezzo limone
  • Acqua: 200 ml.

Procedimento

Versa i semi di Chia in un litro di acqua, quindi lascia in ammollo per circa 30 minuti. Aggiungi il succo di limone e mescola. Come noterai, l’acqua diventerà più densa. Potrai anche insaporirla aggiungendo della frutta a piacere.

Marmellata cruda con semi di Chia

Fonte: Pixabay

La marmellata non è il tuo forte? Beh, questa ricetta ti farà di certo ricredere. Con i semi di chia è possibile preparare una marmellata senza cottura, buonissima e per nulla impegnativa. Diamo un’occhiata alla lista degli ingredienti e vediamo come preparare la marmellata fatta in casa.

Ingredienti

  • Fragole: 250 grammi
  • Semi di chia: un cucchiaio e mezzo
  • Succo di un limone.

Procedimento

Per prima cosa, bisognerà frullare le fragole. Quindi, aggiungi il succo di limone e mescola gli ingredienti. Aggiungi i semi di chia e lascia addensare la marmellata fai da te per un paio di ore in frigorifero. Bene, non ti rimane che gustarla.

Chia Pudding

Fonte: Pixabay

Ne hai spesso sentito parlare, ma non sai che sapore abbia? È il momento di porre rimedio. Impariamo a preparare una delle più famose ricette per la colazione con i semi di chia, il Chia Pudding, una colazione ricca di minerali, vitamine e fonte di energie e gusto. Diamo un’occhiata alla lista degli ingredienti e mettiamoci subito al lavoro.

Ingredienti

  • Semi di chia: 15 grammi
  • Latte (a scelta): 100 ml
  • Miele: un cucchiaino
  • Cacao: un cucchiaino.

Procedimento

In una ciotola versa il cacao amaro e i semi di chia, quindi aggiungi il latte e il miele, e mescola gli ingredienti facendoli amalgamare per bene. Versa il composto in un bicchiere o in un barattolo, come mostrato nella foto, conserva in frigo per circa 8 ore. Quindi, decora il budino di chia come preferisci, con delle scaglie di cioccolato o della polvere di cocco.

Barrette di chia

Fonte: Pixabay

Come mangiare i semi di chia a colazione? Beh, potresti provare a gustarli insieme ad altri ingredienti salutari. Ad esempio, potremmo preparare delle barrette energetiche con frutta secca e chia.

Ecco la lista degli ingredienti e il procedimento da seguire.

Ingredienti

  • Semi di chia: un bicchiere
  • Lamponi essiccati tagliati a pezzetti: mezza tazza
  • Semi di sesamo: mezzo bicchiere
  • Semi di girasole: un bicchiere
  • Semi di lino: 1 tazza
  • 5 datteri tagliati a pezzettini molto piccoli
  • Miele: mezza tazzina
  • Acqua: due bicchieri grandi.

Procedimento

Versa in una ciotola l’acqua e i semi. Mescola gli ingredienti e, man mano che il composto si addensa, aggiungi i datteri e il miele, continuando a mescolare. A questo punto dovresti aver ottenuto un composto abbastanza compatto ma non troppo duro, in caso contrario, aggiusta aggiungendo un po’ d’acqua.

Spostalo su una teglia e fai le tue barrette aiutandoti con un mattarello.

Quindi, inforna a 180 gradi per circa 60 minuti. Dopodiché capovolgi le barrette per proseguire la cottura per altri 50 minuti. Di tanto in tanto, controlla le barrette e, a cottura ultimata, lascia raffreddare e gustale.

Piadina ai semi di chia

Ora una ricetta salata con i semi di chia. Questa volta utilizzeremo la farina di semi di chia, un ingrediente che non tutti conoscono, ma che può risultare davvero utile in cucina. Se non hai la farina di chia in dispensa, ti basterà frullare dei semi, fino a ottenere la consistenza desiderata.

Ecco quali sono gli altri ingredienti necessari e come preparare le piadine fatte in casa.

Ingredienti

  • Farina: 250 grammi
  • Farina di semi di chia: 30 grammi
  • Acqua: 100 ml
  • Sale: la punta di un cucchiaino.

Procedimento

In una ciotola, unisci le due farine, quindi aggiungi il sale e l’acqua in modo graduale, mescolando il tutto in modo da formare un impasto omogeneo e abbastanza compatto. Lascia riposare per circa un quarto d’ora, coprendo la ciotola con un panno.

Non ti rimane che dividere l’impasto in 4 parti per ottenere delle piadine piccole e stendere le porzioni con il mattarello. Cuoci le piadine in una padella antiaderente per un paio di minuti; quando saranno cotte, condiscile come preferisci.

Pane ai semi di chia

Fonte: Pixabay

Se sei in cerca di ricette con la farina di semi di chia, preparati a gustare anche questo pane diverso dal solito, più saporito e di certo più nutriente. Stiamo parlando del pane di Chia, un alimento ideale per una colazione a base di pane e marmellata, magari proprio la stessa fatta con i semi di chia. Un cibo adatto anche per accompagnare i nostri secondi piatti o come spuntino a metà pomeriggio.

Di seguito gli ingredienti per questa ricetta.

Ingredienti

  • Farina: 300 grammi
  • Lievito di birra: 5 grammi
  • Farina di semi di chia: 40 grammi
  • Acqua: 200 ml
  • Sale: mezzo cucchiaino.

Procedimento

In una ciotola unisci la farina insieme alla farina di semi di chia, quindi fai sciogliere il lievito nell’acqua e aggiungilo al composto impastando per bene; aggiungi il sale e impasta per qualche altro minuto. Crea la forma di una pagnotta e trasferisci il pane in uno stampo.

Con un panno messo a copertura, lascia lievitare per almeno 5 ore, quindi inforna a 180 gradi per 30/40 minuti. Controlla la cottura ed eventualmente fai cuocere per qualche altro minuto. Sforna, fai intiepidire e gusta il tuo pane di chia.

Chia Smoothie

Fonte: Pixabay

Per finire, scopriamo come preparare un buonissimo frullato ai semi di chia. Gli ingredienti necessari sono pochissimi. Diamo un’occhiata alla lista e scopriamo come preparare il nostro Chia Smoothie.

Ingredienti

  • Frutta a piacere, meglio se di stagione: 200 grammi
  • Semi di chia: circa un cucchiaio
  • Latte vegetale a tua scelta: 100 ml
  • Zucchero di canna: un cucchiaino (se necessario).

Procedimento

Per prima cosa, versa i semi di chia nel latte vegetale e lascia in ammollo per circa 5/6 minuti. Come potrai notare, il latte inizierà a diventare più denso. A questo punto, lava, sbuccia e taglia a pezzetti la frutta, versala nel frullatore e aggiungi il latte con i semi di chia. Frulla tutti gli ingredienti insieme e se lo desideri, aggiungi lo zucchero. Ecco pronto il tuo smoothie sfizioso e originale.

Come avrai notato, le ricette con i semi di chia sono praticamente infinite, ma non fermarti qui. Dal momento che non ha un sapore particolarmente intenso o deciso, questo ingrediente può essere aggiunto praticamente a ogni preparazione, da quella dei pancake per la colazione, fino alla ricetta dei biscotti, a quella dei crackers e anche alle tue insalate.

Dai sfogo alla fantasia, e fai il pieno di benessere ogni giorno in un modo sempre nuovo.

Seguici anche sui canali social