Greenstyle Alimentazione Ricette Ricette light: 6 idee dietetiche per colazione, pranzo e cena

Ricette light: 6 idee dietetiche per colazione, pranzo e cena

Ricette light: 6 idee dietetiche per colazione, pranzo e cena

Fonte immagine: Foto di Bogdan Sanfira da Pixabay

Ci sono ricette light che, anche se non si è a dieta, vale la pena conoscere, non fosse altro per evitare di mangiare sempre le stesse cose. Se poi si sta seguendo un regime alimentare ipocalorico, i menù a volte possono essere davvero frustranti. Al mattino mangi le tue solite due fette biscottate con un velo invisibile di marmellata, a merenda un frutto, a pranzo 50 grammi di pasta con verdure e così fino a fine giornata, con piatti che lasciano ben poco spazio al gusto.

Ammettiamolo, probabilmente le tue papille gustative stanno già organizzando una manifestazione di protesta. E come dare loro torto? Per rallegrarti la giornata, abbiamo pensato di condividere alcune ricette light per la colazione, il pranzo e per la cena, perché essere a dieta non significa necessariamente rinunciare al sapore. Si possono infatti combinare i vari ingredienti e i cibi meno calorici in modo creativo e goloso.

E quindi, rimboccati le maniche, allaccia il grembiule e prepara i cucchiai!

Ricette light colazione: cosa mangiare?

Fonte: Foto di Pexels da Pixabay

Prima di scoprire cosa mangiare a colazione per dimagrire, sfatiamo un mito: mangiare poco o pochissimo non è la soluzione giusta per perdere peso in modo sano. E saltare la colazione, beh, è una delle mosse più sbagliate se il tuo obiettivo è dimagrire. La colazione non va saltata, ma deve essere preparata con tutti i nutrienti necessari.

Una colazione light comprenderà quindi cibi a basso contenuto calorico, ma allo stesso tempo dovrà includere carboidrati, proteine e grassi, oltre che gli immancabili vitamine e sali minerali. Vediamo quindi cosa mangiare a colazione per dimagrire.

Colazione con yogurt greco e frutta fresca

Per fare un pieno di proteine, a colazione potresti scegliere di mangiare uno yogurt greco nutriente. L’ideale potrebbe essere un bel mix a base di yogurt, magari fatto in casa, frutta secca e frutta fresca.

Versa lo yogurt greco in una ciotola, quindi guarnisci con i tuoi ingredienti preferiti, per preparare una breakfast bowl deliziosa. Infine, accompagna il tutto con un buon tè senza zucchero e inizia la giornata con energia e gusto.

Porridge, per una colazione (light) all’inglese

E passiamo a una colazione un tantino più elaborata. Prepariamo un buon porridge, detto anche “zuppa di avena”, una colazione tipicamente anglosassone nutriente e completa dal punto di vista nutrizionale. Per preparare il tuo porridge per la colazione serviranno:

  • Fiocchi d’avena: 140 grammi
  • Latte: 220 grammi
  • Acqua: 220 grammi
  • Frutta secca
  • Cioccolato fondente
  • Miele.

Procedimento

Metti in ammollo i fiocchi d’avena per un’ora, quindi, quando saranno ben ammorbiditi, falli bollire in un pentolino con il latte fino a quando non avrai ottenuto un composto cremoso. Lascia raffreddare leggermente e versa il tutto in una ciotola. Condisci a tuo piacimento, ad esempio con della frutta secca tagliata a pezzettini, del cioccolato fondente, un cucchiaino di miele, frutta fresca (banane e mele sono l’ideale), bacche di goji e così via.

Cosa mangiare per un pranzo light?

Ricette light
Fonte: Foto di TootSweetCarole da Pixabay

E dopo aver cominciato la giornata con una colazione nutriente, vediamo le ricette light per il pranzo. Anche questa volta, ciò che più conta è non alzarsi da tavola con la fame, né con un eccessivo senso di sazietà. Insomma, come in ogni cosa, è la moderazione la chiave per il successo (anche e soprattutto quando seguiamo una dieta).

Dalle verdure al pesce, vediamo dunque alcune ricette light e veloci per un pranzo e una cena semplici e nutrienti.

Polpette di verdure al forno

Cominciamo con delle sane polpette di verdure, un piatto che piacerà anche ai tuoi bambini e a un partner particolarmente “allergico” agli ortaggi. La preparazione di questo piatto prevede una cottura al forno, per un risultato light ma allo stesso tempo delizioso: provare per credere.

Vediamo quindi quali sono gli ingredienti e il procedimento da seguire.

Ingredienti

  • 250 g Patate
  • 45 g Cavolfiore
  • 50 grammi di piselli
  • 45 g Broccoli
  • 45 g Zucca
  • 1 Carota
  • 40 grammi di pangrattato
  • 25 grammi di parmigiano
  • Pangrattato per “impanare” le polpette

Procedimento

Per la preparazione delle polpette di verdure dovrai lavare e sbucciare le patate, le carote, la zucca, i broccoli e il cavolfiore. Metti tutti i vegetali a bollire in un tegame con sola acqua. Quando le patate saranno cotte, toglile dalla pentola e schiacciale. Lascia cuocere i restanti ingredienti.

A questo punto unisci le altre verdure cotte e sgocciolate, quindi aggiungi il pangrattato e il formaggio. Amalgama per bene il tutto usando una forchetta, e – se necessario – aggiungi dell’altro pangrattato per rendere il composto più compatto.

Quindi, aggiungi il sale e le spezie a tuo piacimento per insaporire il tutto. Potresti insaporire ulteriormente spezzettando qualche fogliolina di prezzemolo.

Con le mani preleva una piccola quantità di impasto e inizia a creare le polpettine. Falle rotolare nel pangrattato e mettile in una pirofila precedentemente oliata. Metti il tutto in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

A fine cottura, lascia raffreddare per qualche minuto e gusta con una buona insalata di pomodoro. In alternativa, puoi anche provare ricette di ottime polpette vegane, naturalmente senza latte o uova, quindi ancora più leggere e digeribili.

Ricette light: l’insalata di pollo e avocado

Questa ricetta è semplicissima, talmente semplice che spesso finisce nel dimenticatoio, ed è un vero peccato! Scopri quali sono gli ingredienti necessari per la preparazione della nostra insalata di pollo light.

Ingredienti

  • Petto di pollo
  • Avocado
  • Pomodorini
  • Crostini di pane.

Procedimento

Prima di tutto, griglia il petto di pollo con solo un pizzico di sale. Quindi, taglialo a listarelle e mettilo da parte in una ciotola con un filo d’olio, del prezzemolo e del succo di limone. Prepara adesso l’avocado. Sbuccia il frutto e taglialo a dadini, quindi taglia anche i pomodorini. Unisci gli ingredienti al pollo e mescola in modo da far amalgamare i sapori.

Potrai accompagnare questo piatto con dei crostini di pane fatti in casa. Et voilà, il tuo pranzo veloce e light è pronto.

Ricette light: idee per la cena

ricette light cena
Fonte: Foto di Couleur da Pixabay

E per finire, cosa mangiare per dimagrire a cena? Insomma, cosa possiamo fare di sfizioso e light? Fin troppe persone pensano che per dimagrire sia necessario saltare la cena o bere solo una tisana prima di coricarsi.

Anche in questo caso si tratta di un approccio al cibo sbilanciato e poco salutare. La cena è – al pari della colazione e del pranzo – un pasto importante, durante il quale è fondamentale gustare piatti nutrienti e completi.

Vediamo quindi quali sono alcune idee per ricette “dieta friendly” sane e sfiziose!

Pomodori ripieni

Per una cena leggera e nutriente facciamo degli ottimi pomodori ripieni. Il procedimento, come vedrai, è semplicissimo e la preparazione davvero veloce. Ma bando alle chiacchiere … abbiamo fame! Prepariamo quindi la nostra ricetta light.

Ingredienti

  • 4 pomodori grandi e maturi
  • Feta: 200 grammi
  • Farro: 100 grammi
  • Erba cipollina fresca
  • Basilico
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale.

Procedimento

Lava e asciuga per bene i pomodori, quindi tagliane la parte superiore (che chiameremo “coperchio”) e mettila da parte. Svuota il pomodoro della sua polpa interna (potresti usarla per preparare una zuppa, una vellutata di verdure o un risotto), aggiungi del sale dentro ciascun pomodoro e lascia riposare a testa in giù.

Nel frattempo potrai mettere a cuocere il farro per 20 minuti in una pentola con acqua e sale. A fine cottura, scola il farro e lascia raffreddare. Condiscilo con dell’olio extravergine di oliva, trita le erbe aromatiche e aggiungile al piatto. Taglia la feta a cubetti di piccole dimensioni e aggiungila al farro. Mescola per bene tutti gli ingredienti.

A questo punto, è giunto il momento di farcire i pomodori. Versa uno o due cucchiai del condimento che hai appena preparato, aggiungi un filo d’olio, una fogliolina di basilico, rimetti “il cappello” ai pomodori e portali in tavola!

Pesce spada al sesamo

Per gli amanti del pesce, prepariamo infine una ricetta semplice, light e davvero buonissima. Gli ingredienti sono pochi e il procedimento è facilissimo. Scopriamo quindi come preparare il pesce spada al sesamo.

Ingredienti

  • Tranci di pesce spada
  • Semi di sesamo
  • Olio Extra vergine di oliva
  • Succo di limone

Procedimento

Prima di tutto, marina il pesce spada in un piatto dove avrai versato olio e succo di limone. Immergi il pesce e lascia marinare per circa 15 minuti. A questo punto, passa i tranci di pesce spada nei semi di sesamo per un’impanatura leggera e croccante. Lascia scaldare sul fuoco una padella antiaderente e, quando sarà abbastanza calda, metti a cuocere i tranci. A fine cottura aggiungi un pizzico di sale, metti il tutto sul piatto e gusta la tua cena di pesce con una buona insalata mista.

Questo piatto potrebbe rientrare fra le tue ricette light estive preferite, non sei d’accordo? Ma anche in pieno inverno, naturalmente, è ottimo.

Seguici anche sui canali social