Greenstyle Benessere Bellezza Pelle stanca: 7 rimedi naturali per darle freschezza

Pelle stanca: 7 rimedi naturali per darle freschezza

La pelle stanca è spesso lo specchio della nostra salute fisica e mentale. Ma curarla scegliendo i rimedi naturali più sicuri, aiuta a renderla più forte.

Pelle stanca: 7 rimedi naturali per darle freschezza

Avere una pelle stanca e un viso “ingrigito” sono due problemi molto comuni, specialmente in questi ultimi turbolenti anni. “Sembri stanca” è probabilmente una frase che ti sarai sentita rivolgere più volte di recente. Eppure è strano, perché non dimentichi mai di applicare la crema prima di andare a dormire, ti strucchi a fine giornata e bevi anche parecchia acqua ogni giorno. Ma allora perché la tua pelle appare stanca?

Colpa dello stress? Sicuramente, ma non solo. Sebbene lo stress sembri inciso sul nostro viso, scolpito sulle occhiaie e appollaiato in pianta stabile sulle borse sotto gli occhi, non sono solo gli eventi stressanti della vita quotidiana a spegnere la luminosità del nostro volto. E allora, cosa determina un viso stanco e invecchiato?

La pelle è lo specchio della nostra salute, oltre che del nostro umore, per cui anche uno stile di vita scorretto, la cattiva abitudine di fumare sigarette, un’alimentazione sbilanciata o la mancanza cronica di sonno possono incidere sull’aspetto della nostra cute, e farla apparire spenta e disidratata.

La buona notizia è che i rimedi naturali per la pelle stanca esistono. Ti permetteranno non solo di avere un aspetto più radioso e luminoso, ma anche di migliorare la tua salute a 360 gradi.

Come appare una pelle stanca?

pelle stanca
Fonte: Pixabay

Ma esattamente cosa vuol dire avere una pelle stanca? In realtà si tratta di una sensazione inequivocabile che avverti durante la giornata. Probabilmente ti sei accorta di avere una faccia stanca e gonfia, potresti aver notato segnali come:

  • Secchezza cutanea
  • Presenza di sfoghi sulla pelle
  • Arrossamenti inopportuni
  • Linee di espressione e rughe più marcate e profonde.

Forse sentirai gli occhi cadenti e pesanti, e ti sarai accorta di aver perso la luminosità di un tempo.

Ecco, la pelle stanca si presenta proprio così: si tratta di una pelle che ti sta chiedendo un pizzico di attenzione, che necessita di qualche cura e coccola in più, a cominciare dalla tua skin-routine del mattino e della sera.

Perché il mio viso è stanco e cadente?

Le cause di un colorito spento e delle occhiaie sono possono essere davvero molte. Abbiamo parlato dello stress della vita quotidiana e della mancanza di sonno, ma queste sono solo due delle possibili cause di questo fenomeno.

La pelle può apparire “stanca” anche per molti altri motivi. Ad esempio, una carenza di vitamine o minerali potrebbe farti apparire più pallida e con un aspetto più spento.

Anche fattori di stress esterni, come agenti atmosferici, smog, fumo di sigaretta e residui di trucco possono incidere sulla naturale bellezza del nostro incarnato.

Persino la mancanza di esercizio fisico può portarci ad avere una pelle meno in salute. Se a questo aggiungiamo problemi comuni come l’insonnia, tensioni a casa o a lavoro, le lunghe ore che trascorriamo di fronte al computer a lavorare e qualche serata di troppo di fronte alla Tv fino a notte fonda, il nostro viso non potrà che apparire spento e stanco.

Come rivitalizzare la pelle stanca? 7 rimedi naturali ed efficaci

Fonte: Pixabay

Conoscere le cause che determinano un problema può aiutarci già a comprendere come agire per risolverlo. Sappiamo dunque che stress, insonnia, mancanza di esercizio fisico e un’alimentazione scorretta possono essere le principali cause del tuo viso stanco e delle occhiaie pronunciate. Per risolvere il problema, sarà dunque importante agire su tutti questi fronti.

Esistono alcune semplici ma fondamentali regole che possono aiutare la pelle ad allontanare la stanchezza e a riconquistare un aspetto sano.

Di seguito ti proponiamo un vademecum da seguire ogni giorno. Prova a inserire queste 7 regole nella tua routine quotidiana, e vedrai che la tua pelle apparirà più fresca, riposata e in salute.

Scegli i cibi giusti

Oltre a bere i tuoi consueti 8 bicchieri, 2 litri, di acqua al giorno, visto che l’idratazione è fondamentale per avere una pelle sana, sarà importante scegliere gli alimenti giusti. Idrata la pelle anche a tavola, consumando alimenti ricchi di omega 3 e omega 6 e vitamine, evitando fritture, cibi grassi o ultra-lavorati, bevande zuccherate e alcoliche.

Per mantenere la pelle sana e risvegliare la tua naturale bellezza, consuma molta frutta e verdura, bevi abbastanza acqua tutti i giorni, scegli alimenti sani per fare il pieno di grassi buoni e di proteine, e naturalmente evita il vizio del fumo.

Integratori per viso stanco

Se sei più orientata verso un integratore per pelle stanca, in commercio puoi trovare moltissime opzioni utili per la tua skincare. Fra gli ingredienti maggiormente apprezzati troviamo in prima linea le vitamine, soprattutto vitamina E, vitamina A e l’immancabile vitamina C, il coenzima Q10, sostanze come il resveratrolo, l’olio di borragine e l’olio di enotera, ma anche acido ialuronico, collagene e sali minerali.

Tieni a mente che, quando si parla di cura della pelle, gli integratori non devono e non possono sostituirsi a una dieta sana e bilanciata.

Tutte le sostanze nutritive utili per avere una cute sana e luminosa si trovano già sulla tua tavola. Se intendi assumere un integratore per prenderti cura del tuo viso stanco, prima di farlo parlane con il tuo medico curante, specialmente se stai assumendo altri integratori o farmaci.

Dormi bene

Dormire poco e male non influenza in negativo solamente il cervello e le prestazioni a lavoro o a scuola, ma fa male anche alla tua pelle, rendendola secca, spenta e disidratata. Come avrai già notato, una notte in bianco può tradursi in occhi cadenti e gonfi, pelle spenta, occhiaie profonde e rughe più accentuate.

Questi segni faranno apparire il viso tutt’altro che rilassato e fresco. Quando poi le notti insonni si accumulano, il problema può diventare tutt’altro che passeggero. E chi lo avrebbe mai detto che il famoso “sonno di bellezza” in realtà funziona davvero?

Idrata il contorno occhi

Fonte: Pixabay

Quando applichi la crema sul viso, ti ricordi sempre di idratare anche la zona perioculare? La chiave per avere un aspetto sveglio e riposato sta proprio nell’idratazione di questa delicata zona del viso. Applica una crema per il contorno occhi con caffeina o peptidi anti-gonfiore, in modo da levigare la pelle e darti un aspetto più riposato.

Struccati prima di andare a dormire

Non si tratta di una scelta opzionale. Se desideri avere una pelle in salute e luminosa, dovrai farlo ogni sera. Rimuovi dalla tua faccia residui di trucco, cellule morte e altre impurità, e ridona luminosità alla tua pelle. Per quanto riguarda la scelta dei prodotti, ti consigliamo di optare sempre per struccanti naturali, in modo da purificare la pelle senza aggredirla.

Imposta una routine del buongiorno

Ti stai chiedendo come risvegliare la faccia? È facilissimo. Al mattino, invece di cliccare sul tasto “snooze” della tua sveglia, alzati e fai una doccia, preferibilmente con acqua fresca o leggermente tiepida. Questa è la soluzione ideale per dare una risvegliata alla tua pelle e al tuo corpo.

Se non hai tempo per fare la doccia prima di andare a lavoro, sciacqua semplicemente il viso con acqua fresca in modo da risvegliare i sensi e la tua pelle.

Maschera per viso stanco fai da te

Vuoi eliminare i segni di stanchezza dal viso con delle ricettine fai da te? Se ami le soluzioni casalinghe e a costo zero, allora abbiamo pronte per te un paio di ricette che ti aiuteranno a tonificare e depurare la pelle. La prima maschera viso a base di avocado e yogurt ha un effetto nutriente e idratante, mentre la seconda, a base di limone e chiara d’uovo, ti aiuterà a purificare la pelle.

Vediamo come prepararle.

Maschera viso avocado e yogurt

Per la nostra maschera viso fai da te utilizzeremo un avocado o due cucchiai di olio di avocado e qualche cucchiaio di yogurt bianco naturale. Sbuccia l’avocado e schiacciane la polpa, quindi uniscilo allo yogurt e mescola per bene. Applica la maschera sul viso e lascia in posa per 20 minuti, dopodiché lava la pelle con acqua tiepida o leggermente fresca. Questo rimedio ti aiuterà anche a ridurre le classiche macchie della pelle dovute all’età.

Maschera viso con uovo e limone

In alternativa, puoi utilizzare un albume d’uovo e il succo di un limone. Monta a neve l’albume e uniscilo con il succo di limone, 2 cucchiai, mescola per bene e applica il tutto sul viso. Lascia in posa per 15 minuti, sciacqua la pelle e rimuovi tutti i residui.

La scelta del trucco

Fonte: Pixabay

Per finire, parliamo di trucco. Noi donne abbiamo questa piccola arma a nostra disposizione, pronta nel beauty case in bagno, quindi perché non usarla? Come illuminare un viso stanco? Nella scelta dei prodotti make up, orientati verso colori chiari e luminosi.

Gli ombretti grigi e neri potranno andar bene per il tuo make up della sera, quando luci e ombre giocheranno a tuo favore, ma durante la giornata non appesantire ulteriormente la pelle con colori scuri.

Opta piuttosto per un blush illuminante rosa o color pesca; per il trucco occhi scegli una palette con nuance chiare o medie come il pesca o il tortora. Se hai occhiaie evidenti, evita di applicare la matita nera sotto gli occhi per non enfatizzarle ulteriormente. In poche mosse, avrai tolto 10 anni dal viso.

 

Fonti

Seguici anche sui canali social