Greenstyle Benessere Rimedi naturali Pappa reale: proprietà, controindicazioni e usi

Pappa reale: proprietà, controindicazioni e usi

Pappa reale: proprietà, controindicazioni e usi

Fonte immagine: Pixabay

Chi non ha mai sentito parlare della pappa reale? Sono in pochi coloro che non hanno mai sentito nominare questo prodotto, ma sai esattamente quali sono i benefici della pappa reale e come viene realizzata questa sostanza?

Questo ingrediente, da molti considerato una sorta di rimedio naturale per tutti i mali, è in realtà un composto che viene prodotto dalle api operaie, più esattamente dalle cosiddette “api nutrici“, con il preciso scopo di nutrire le larve destinate a diventare Api Regine.

Del resto, il nome “pappa reale” riassume già lo scopo per il quale questa sostanza viene prodotta e cioè nutrire e allevare quella che poi diventerà l’Ape Regina. Fra i suoi preziosi componenti vi sono acqua, proteine, minerali, vitamine e carboidrati. Ma esattamente a cosa serve questo alimento?

Come viene prodotta?

Prima di vedere quali sono i potenziali benefici della pappa reale, scopriamo in che modo viene prodotta questa sostanza gelatinosa. Abbiamo già visto che si tratta di un composto con il quale viene nutrita l’ape regina. Essa viene prodotta attraverso le ghiandole ipofaringee delle api operaie (“infermiere”) e dovrebbe essere fornita alle larve entro i primi tre giorni di vita.

In seguito, le api sceglieranno quali larve sono destinate a diventare nuove Regine ed a ricevere quindi ancora pappa reale. Le altre larve verranno invece nutrite con altre sostanze. Molti apicoltori scelgono di non produrre questo “rimedio naturale”, perché ritengono che il processo porti alla morte di molte api, alterando profondamente gli equilibri interni dell’alveare.

Il che è comprensibilmente considerato poco etico, specialmente in un momento come quello che stiamo vivendo, in cui anche una singola ape si rivela fondamentale per la salvaguardia del nostro Pianeta.

Che differenza c’è tra propoli e pappa reale?

È importante non confondere la pappa reale con la propoli. Si tratta infatti di due sostanze molto diverse.

Mentre la prima viene secreta per nutrire la Regina, la propoli è una sostanza vegetale che le api raccolgono dalle gemme e dalla corteccia delle piante, che verrà successivamente impiegata per rivestire le superfici interne dell’alveare, rinforzandolo.

Caratteristiche della pappa reale

Pappa reale
Fonte: Pixabay

Se non ti è mai capitato di vederla o di assaggiarla, devi sapere che la Pappa Reale è una sostanza dal sapore acidulo e zuccherino (vagamente simile a quello dello yogurt) e dal colore bianco-giallastro. Il gusto tende a cambiare in base al luogo di produzione.

Pappa reale: proprietà nutritive

Dal punto di vista nutrizionale, questo prodotto è composto perlopiù da acqua (60-70%), proteine (12-15%), grassi (3-6%), vitamine (2-3%), sali minerali e aminoacidi.

In particolar modo si evidenzia un’interessante presenza di minerali come:

Questo rimedio naturale è anche particolarmente ricco di vitamine del gruppo B.

Quali sono i benefici della pappa reale?

Da molto tempo si ritiene che questo ingrediente possa apportare innumerevoli benefici alla salute. Per avvalorare una simile convinzione, c’è chi invita a osservare gli effetti che questo prodotto ha sulle api Regine. Questo dovrebbe farci capire quali e quanti effetti portentosi potrebbe avere sulla salute umana. Va però detto che, allo stato attuale, non vi sono ancora sufficienti studi a conferma di simili potenziali effetti.

Di seguito vedremo quali sono i possibili benefici della pappa reale e gli usi più comuni secondo la tradizione:

  • Aiuta a combattere la febbre da fieno
  • Migliora la salute del fegato
  • Combatte condizioni come pancreatite, ulcere gastriche e malattie renali
  • Allevia i dolori mestruali
  • Migliora la qualità del sonno
  • Riduce i sintomi della menopausa
  • Aiuta ad abbassare il colesterolo
  • Migliora le difese immunitarie
  • Allevia la secchezza oculare favorendo la secrezione lacrimale
  • Favorisce la concentrazione e la memoria
  • Esercita un’azione antiossidante, antibatterica e antinfiammatoria
  • Migliora la glicemia e aiuta ad abbassare la pressione
  • Contrasta i segni dell’invecchiamento
  • Migliora l’umore e rende più energici, grazie alla presenza di minerali e vitamine.

Come abbiamo anticipato, non esistono tuttavia sufficienti studi scientifici in grado di confermare i presunti effetti benefici di questo prodotto. Gli esperti ritengono insomma che le prove attuali non supportino sufficientemente l’idea secondo cui il consumo di pappa reale possa offrire benefici per gli esseri umani.

Pappa reale: controindicazioni

Fonte: Pixabay

Questo prodotto è generalmente considerato un rimedio adatto per persone di tutte le età. Tuttavia, il fatto che si tratti di un rimedio “naturale” (seppur di origine animale) non deve far pensare che sia del tutto privo di possibili effetti nocivi.

Ad esempio, se stai seguendo una terapia con l’anticoagulante warfarin, questo ingrediente potrebbe accentuarne l’effetto.

Chi non deve prendere la pappa reale?

Gli esperti sconsigliano l’assunzione di prodotti a base di pappa reale per le donne in gravidanza o durante il periodo dell’allattamento. Infatti, non sono ancora noti i reali effetti che simili prodotti potrebbero avere sulla salute di chi li assume.

Ma è possibile dare la pappa reale ai bambini? Anche in questo caso, prima di somministrare il prodotto ai bambini, specialmente se molto piccoli, è utile chiedere prima il parere del pediatra.

Il prodotto andrebbe evitato anche da chi soffre di pressione bassa. Nelle persone particolarmente sensibili o in quelle che soffrono di asma, prodotti contenenti questo ingrediente potrebbero scatenare delle gravi reazioni allergiche.

Il rischio di sviluppare una simile reazione è maggiore nelle persone che soffrono di altri tipi di allergie.

Infine, chi soffre di dermatite dovrebbe evitare l’utilizzo di prodotti a base di pappa reale, poiché questi ultimi potrebbero aggravare i sintomi.

Quanta assumerne?

Ma qual è la giusta quantità da assumere, quando si deve prendere la pappa reale? La dose ottimale in realtà varia in base all’età e alle condizioni di salute del soggetto. Non sono disponibili informazioni generali in merito al corretto dosaggio, fatta eccezione per quelle che troverai riportate sulla confezione del prodotto.

Quest’ultimo dovrebbe essere consumato preferibilmente al mattino prima di colazione. Scioglilo sotto la lingua per assorbirne le proprietà benefiche.

Conservazione

La pappa reale dovrebbe essere conservata in frigorifero, in modo da preservarne le proprietà nutritive.

Seguici anche sui canali social