Greenstyle Sostenibilità Cos’è la pianificazione urbana sostenibile e a cosa serve

Cos’è la pianificazione urbana sostenibile e a cosa serve

La pianificazione urbana sostenibile è un elemento fondamentale per poter costruire un mondo più sano e pulito, ma a cosa serve esattamente? Con questo termine si intende la realizzazione di un tessuto urbano orientato verso la sostenibilità ambientale, la creazione di strade e infrastrutture a basso impatto, in grado di migliorare il nostro stile di vita e renderlo più eco-friendly.

Cos’è la pianificazione urbana sostenibile e a cosa serve

Fonte immagine: iStock

La pianificazione urbana sostenibile rappresenta un tassello fondamentale per poter creare un mondo più verde, ma a cosa serve esattamente? E cosa si può fare per rendere le città più sostenibili? L’espressione “pianificazione urbana sostenibile” si traduce nella progettazione di città e spazi urbani tenendo in primaria considerazione la tutela dell’ambiente, la creazione di centri abitati che rispettino le necessità della natura.

Non si tratta “solamente” di adottare delle tecniche di bioedilizia. Non si tratta di costruire un parco o una pista ciclabile. La “sostenibilità urbana” è uno degli obiettivi più ampi e importanti che l’UE intende raggiungere a livello comunitario e, più in generale, a livello globale.

Non possiamo pensare di realizzare un mondo più “sostenibile” senza prima aver rielaborato e migliorato la nostra idea di Città o Paese. Ma quali sono i passi da percorrere?

Cosa si intende per “pianificazione urbana sostenibile” e a cosa serve?

alberi citta
Fonte: iStock

Se intendiamo cambiare in meglio il nostro mondo, le strade, gli edifici, i parchi cittadini, i sistemi di trasporto e i negozi devono essere progettati e realizzati tenendo in considerazione la salute del nostro pianeta.

Dovremo, insomma, studiare attentamente la pianificazione urbana, predisporre apposite aree verdi, essenziali per il buon funzionamento della città e per il miglioramento della salute pubblica. Per fare tutto questo, servono linee guida chiare. Progettisti e urbanisti devono disporre di adeguate competenze e conoscenze, per poter creare quartieri, paesi e città vivibili e sostenibili.

È a questo che serve la pianificazione urbana sostenibile, a migliorare la nostra vita e la salute del nostro Pianeta.

pianificazione urbana sostenibile a cosa serve
Fonte: iStock

Qual è lo scopo di costruire una città sostenibile?

L’urbanistica verde rappresenta un modello da seguire e da perseguire per frenare l’avanzata dei cambiamenti climatici e prenderci cura della nostra Terra.

Ancor oggi, Paesi e città sono responsabili di una grossa fetta di emissioni inquinanti. Nelle città più popolose, così come nei Paesi meno abitati, l’aria è contaminata da sostanze inquinanti come particolato e gas serra, responsabili del progressivo aumento delle temperature globali.

Le nostre città, così come le abbiamo plasmate, sono ovviamente insostenibili per l’ambiente. Quindi, se dovessimo spiegare in poche parole cosa si intende per urbanizzazione sostenibile, potremmo dire che si tratta di un processo di miglioramento delle città e degli spazi urbani, un percorso certamente non facile, ma assolutamente necessario per garantire una casa alle nuove generazioni.

Ma come si concretizza lo sviluppo sostenibile in ambito urbano? Esempi di pianificazione urbana eco-sostenibile potrebbero consistere nella creazione di spazi verdi cittadini, ma questo è solo il primo dei tanti passi da percorrere.

Cosa si può fare per rendere le città più sostenibili?

andare in bicicletta
Fonte: iStock

Per favorire uno sviluppo urbano più sostenibile è essenziale tessere dei sistemi stradali più interconnessi. Bisogna far sì che i cittadini possano spostarsi a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici con maggior facilità, scoraggiando l’utilizzo di automobili e mezzi privati inquinanti.

Bisogna inoltre dare il giusto valore alle risorse naturali, e prediligere l’utilizzo di materie prime e sistemi di produzione il meno inquinanti possibile.

Bioedilizia ed eco-consapevolezza

Perchè le città siano davvero sostenibili, dobbiamo adottare tecniche di edilizia eco-compatibili, utilizzare materiali rinnovabili e, non ultimo, bisogna sensibilizzare i cittadini per far comprendere quanto sia importante condurre uno stile di vita più verde.

Perché le città possano “vivere” in armonia con il nostro pianeta, dovremmo sfruttare le energie rinnovabili-sostenibili e mettere da parte i combustibili fossili, responsabili dei disastri ambientali che stanno avvenendo di fronte ai nostri occhi.

Perché tutto ciò sia reso possibile, non basta costruire qualche parco e ridurre le emissioni di sostanze inquinanti. Dobbiamo cambiare il nostro modo di intendere le città, e entrare finalmente in un’epoca in cui lo sviluppo urbano vada di pari passo con lo sviluppo e la prosperità del nostro Pianeta.

Seguici anche sui canali social