Greenstyle Benessere Rimedi naturali Detersivo lavatrice fatto in casa con 5 ricette da provare

Detersivo lavatrice fatto in casa con 5 ricette da provare

Sapete che potete realizzare in casa un detersivo per lavatrice, liquido o in polvere, che rispetta la vostra pelle e l'ambiente, con l'aggiunta delle vostre profumazioni preferite e con l'impiego di ingredienti totalmente naturali, efficaci ed economici? Raggruppate sapone di Marsiglia, acido citrico, bicarbonato di sodio e mettetevi all'opera, anche con il Bimby, per ottenere un sapone per lavatrice naturale che vi farà risparmiare denaro e guadagnare in salute.

Detersivo lavatrice fatto in casa con 5 ricette da provare

Fonte immagine: Pexels

Il detersivo per lavatrice fatto in casa ha non pochi vantaggi. Ad esempio quello di contribuire a salvare l’ambiente e risparmiare denaro. Basta solo dedizione e le informazioni giuste per ottenere un prodotto valido, economico e sostenibile.

Utilizzando i giusti ingredienti, infatti, è possibile realizzare un detersivo per lavatrice naturale fatto in casa che non abbia nulla da invidiare a quelli comprati al supermercato. Con tutta la soddisfazione che ne deriva. Già, ma come fare detersivi fai da te? Ve lo spieghiamo di seguito: l’ambiente, il  portafoglio e il bucato ringrazieranno.

Detersivo lavatrice fatto in casa con 5 ricette da provare
Fonte: Pexels

Detersivo lavatrice fatto in casa, vantaggi

La scelta del giusto detersivo per lavatrice è diventata oggi piuttosto complessa, non solo a causa del vastissimo assortimento nei supermercati, ma anche per il fatto che non tutte le marche sono raccomandabili. Ancora troppi detersivi in commercio non sono ecosostenibili, non puntano affatto a proteggere l’ambiente tanto quanto i tessuti dei nostri capi di abbigliamento.

Se i prodotti per la pelle contengono spesso sostanze dannose per il nostro organismo, figuriamoci cosa può contenere un detersivo per bucato, spesso difficile da eliminare anche dopo un intero lavaggio. Chi di voi non ha mai sperimentato la spiacevole sensazione di ritrovare i capi di abbigliamento appena lavati ancora appiccicosi e ruvidi al tatto, indice di una persistente presenza di detersivo?

Oltre a questo, c’è da considerare che il loro costo è tutt’altro che economico. Per questi motivi, migliorare l’impatto che le nostre azioni quotidiane hanno sull’ambiente evitando al contempo inutili sprechi economici, deve diventare un nostro dovere civile.

Ma allora cosa si può mettere al posto del detersivo per la lavatrice? Prima di passare alle ricette, vogliamo fornirvi alcuni chiarimenti circa un paio di dubbi e inconvenienti legati a tale prodotto.

Molti ritengono che il detersivo fatto in casa rovina la lavatrice. In realtà non è esattamente così: problemi all’elettrodomestico possono verificarsi più comunemente quando usiamo il detersivo in polvere in quanto questo tende ad accumularsi.

Problema che possiamo risolvere facendo sciogliere la versione in polvere in acqua bollente prima di aggiungerla alla lavatrice. Il detersivo per la lavatrice è troppo denso? Per renderlo più liquido basterà unire poca acqua e mescolare energicamente.

Detersivo lavatrice fatto in casa: 5 ricette da provare

Per indirizzarvi verso un consumo consapevole, vi proponiamo 5 ricette per produrre il detersivo per lavatrice fatto in casa, sia in versione granulare che liquida, con il ricorso ai più efficaci ingredienti naturali.

In rete ne troverete diverse, da quella del detersivo per lavatrice fatto in casa da Benedetta a quello di Misya. Di seguito vogliamo darvi delle alternative che vale la pena provare. Vi renderete conto di come fare il sapone per bucato con le vostre mani sia estremamente semplice.

Detersivo lavatrice fatto in casa Bimby
Fonte: Pixabay

Detersivo lavatrice fatto in casa Bimby

Oltre che in cucina, il Bimby è di grande aiuto anche nelle faccende domestiche consentendoci di preparare un detersivo fatto in casa in pochi istanti. Ecco cosa serve e come procedere.

Ingredienti

  • 1 saponetta
  • 1 litro d’acqua
  • 1/2 tazza di bicarbonato di sodio
  • 1/2 tazza di borace
  • 1 litro Acqua bollente
  • 8 litri di acqua

Preparazione

  1. Versate la saponetta nel boccale e tritatela grossolanamente per 10 secondi, a velocità 7.
  2. Unite l’acqua bollente e fate cuocere 10 minuti, 100°C, Velocità 1.
  3. Trasferite questa soluzione in una bacinella capiente e aggiungete il bicarbonato di sodio, il borace e 1 litro di acqua bollente. Mescolate perfettamente.
  4. Unite lentamente l’acqua rimasta, quindi, una volta aggiunta tutta, trasferitela in bottiglie di plastica dotate di tappo.
  5. In quanto alle dosi, per ogni carico di lavaggio considerate di utilizzare 1/4 di tazza di miscela detersivo per  lavatrice fatto in casa.
Detersivo lavatrice acido citrico
Fonte: Pixabay

Detersivo lavatrice fatto in casa con acido citrico

L‘acido citrico si trova nei limoni e nella frutta acida. Quando viene utilizzato nei saponi da bucato ha il grande vantaggio di sbiancarli ravvivando i colori e ammorbidendo l’acqua. È 100% naturale e biodegradabile. Più che un detersivo per il bucato questo può essere considerato un ammorbidente fatto in casa a tutti gli effetti.

Ingredienti

  • 500 ml d’acqua
  • 50 gr di acido citrico

Preparazione

  1. Versate 500 ml d’acqua in un flacone capiente. Unite 50 gr di acido citrico ed avvitate il tappo.
  2. Quindi agitate bene fino ad ottenere una soluzione bene amalgamata. Ecco spiegato come si fa l’ammorbidente in casa.
  3. Al momento del bucato, unitene un tappo in lavatrice, nella vaschetta dedicata.

Detersivo lavatrice fatto in casa profumato

Un detersivo per bucato fatto in casa profumato si ottiene con l’aggiunta di olii essenziali dall’aroma persistente. Potete usare i vostri preferiti e magari combinarli tra di loro. In questo caso ricorriamo al limone e alla menta piperita.

Ingredienti

  • 250 gr di sapone grattugiato
  • 2 tazze di bicarbonato di sodio
  • 15 gocce di olio essenziale di limone
  • 15 gocce di menta o olio essenziale di menta

Preparazione

  1. Versate in un contenitore di plastica con coperchio tutti gli ingredienti riportati sopra.
  2. Chiudete il tappo ed agitate bene fino a quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati.
  3. Conservate in un flacone e aggiungete nella vaschetta della lavatrice nel momento del bucato.

Detersivo lavatrice con sapone di Marsiglia

Per realizzare il detersivo liquido per lavatrice fatto in casa procuratevi una casseruola in grado di contenere un litro e 1/2 d’acqua, un secchio molto capiente e un contenitore dove conserverete il prodotto finito. Gli ingredienti sono tutti naturali e completamente bio.

Ingredienti

  • 230 gr di sapone di Marsiglia naturale grattugiato
  • 2 tazze di soda per bucato
  • 2 tazze di borace o di bicarbonato di sodio
  • Acqua

Preparazione

  1. Dopo aver grattugiato il sapone di Marsiglia, mettete una casseruola contenente un litro e 1/2 d’acqua su fuoco medio-basso.
  2. Aggiungete lentamente una manciata di sapone avendo l’accortezza di attendere il completo scioglimento prima di aggiungere la parte restante.
  3. Mescolate con un cucchiaio di legno e aggiungete la borace o il bicarbonato di sodio fin quando il composto non si sarà addensato. Toglietelo dal fuoco.
  4. Versate nel secchio un litro di acqua precedentemente riscaldata, aggiungete il composto con il sapone e mescolate bene.
  5. Unite altri 3 litri e 1/2 d’acqua e mescolate di nuovo accuratamente. Lasciate riposare il composto per tutta la notte.
  6. Il giorno successivo versate il detersivo per lavatrice liquido in un flacone per la conservazione.
  7. Versate 60 ml di detersivo fatto in casa nel momento di fare il bucato, ma ricordate di agitare prima il flacone.
Detersivo lavatrice fatto in casa con 5 ricette da provare
Fonte: Pixabay

Detersivo lavatrice fatto in casa in polvere

Per fare in casa il detersivo per lavatrice in polvere il procedimento è ancora più semplice e gli ingredienti sono altrettanto naturali e ecosostenibili.

Ingredienti

  • 1 tazza di borace o di bicarbonato di sodio
  • 1 tazza di soda per bucato
  • 2 tazze di sapone di Marsiglia naturale grattugiato

Preparazione

  1. Con l’ausilio di un ampio recipiente mescolate gli ingredienti e conservate il detersivo ottenuto in un luogo asciutto.
  2. Al momento del lavaggio in lavatrice, utilizzate mezza tazza di detersivo fatto in casa per un carico normale.

Come vedete, realizzare tale prodotto non è affatto difficile, gli ingredienti sono davvero pochi e si possono risparmiare molti soldi. Oltre a ridurre gli sprechi nel nostro budget domestico, il detersivo bio per lavatrice fatto in casa è la giusta soluzione anche dal punto di vista ecologico per la tutela dell’ambiente.

Bucato lavatrice, le buone pratiche

Non dimenticate alcune buone pratiche mentre fate il bucato in lavatrice, si tratta di qualche consiglio per rendere economico ed ecologico il bucato in lavatrice.

  • Non sprecate il detersivo e usatelo in piccole quantità
  • Tenete conto che le lavatrici moderne usano molta meno acqua: se non dosate correttamente il detersivo in piccole quantità rischiate concretamente di indossarlo insieme ai capi di abbigliamento e di irritare la pelle
  • Trattate preventivamente le macchie più difficili sui vestiti con sapone di Marsiglia prima di mettere il bucato in lavatrice
  • Usate sempre la pallina dosatrice per lavatrice per il detersivo. In questo modo userete fino al 20% in meno di detersivo e il bucato verrà più pulito grazie all’effetto meccanico di sfregamento della pallina di plastica sui vestiti
  • Il detersivo per lavatrice fatto in casa è privo di sostanze chimiche inerti e non fa male né alle persone, né all’ambiente
  • Ricordate che la semplice acqua calda è da sola già clamorosamente efficace per la pulizia del bucato

Quello per lavatrice non è il solo detersivo che possa essere creato tra le mura domestiche. Potete provare anche a fare il detersivo per lavastoviglie in casa, così come quello per i piatti.

 

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Baobab: 8 proprietà e controindicazioni
Rimedi naturali

La polvere di baobab è un rimedio naturale dalle mille proprietà benefiche e dalla storia molto antica. Questo ingrediente deriva da un superfrutto africano, il frutto del Baobab, noto per la sua capacità di rinforzare le difese immunitarie, aiutare a prevenire e trattare il diabete e supportare la salute del cuore e quella del fegato.