Greenstyle Casa & Giardino Casa Fai da te Alberi di Natale fai da te: 5 idee originali per fare l’albero senza l’albero!

Alberi di Natale fai da te: 5 idee originali per fare l’albero senza l’albero!

Alberi di Natale fai da te: 5 idee originali per fare l’albero senza l’albero!

Fonte immagine: Pexels

Il mondo degli alberi di Natale fai da te è sempre più battuto da chi ama l’homemade, anche e soprattutto quello delle feste. Se infatti il classico abete, vero o in materiale sintetico, resta la soluzione più gettonata, sempre più gente preferisce versioni moderne per abbellire la propria casa. E così nascono alberelli natalizi fatti a mano, con materiali naturali o di recupero, riciclo creativo e tanta fantasia.

In rete si trovano tutorial e idee originali per alberi di Natale fai da te, da copiare così o da personalizzare a proprio gusto. Un bel modo per fare l’albero di Natale senza albero, ad esempio, è di usare basi in legno o anche polistirolo da rivestire con stoffa, pigne o con una cascata di luci.

Di seguito qualche idea da cui prendere ispirazione.

Albero di Natale in legno fai da te

Alberi di Natale fai da te parete
Fonte: Pexels

Il modo più chic per avere un abete natalizio fatto a mano è di adoperare il legno e costruire da sé il proprio modello di albero di Natale. Di soluzioni per farlo ne abbiamo molte, alcune più elaborate e altre più semplici. Se non abbiamo grande manualità, optiamo per la via facile, usando dei legnetti di spessore uguale ma di lunghezze differenti.

Li dovremo disporre su un piano da lavoro, mettendo alla base il legnetto più lungo e salendo fino a quello più corto. Con un trapano facciamo dei fori alle estremità di ciascuno e usiamo una corda o del filo di nylon per unire tutti i legnetti. Tra l’uno e l’altro dovremo lasciare dai 10 ai 20cm di spazio, in modo che si noti il dislivello.

La punta del nostro albero può essere decorata con una stellina in legno, dietro la quale fisseremo un gancetto per poter appendere questo bell’albero di Natale fai da te alla parete, da decorare con palline di Natale fatte a mano. Se abbiamo voglia di rimboccarci di più le maniche, lasciamo il progetto shabby chic appena visto e invece facciamo realizzare da un falegname dei tasselli in legno di varia misura, più uno centrale piuttosto lungo.

Li potremo dipingere di verde e marrone con le vernici acriliche e fissarli con delle viti al fusto lungo, il tronco del nostro albero natalizio. Per la base usiamo sempre dei tasselli di legno, da fissare a croce.

Gli addobbi dell’albero possono essere fatti con vernici 3D o applicando cristalli e paillettes con biadesivo.

Come mettere le luci sull’albero di natale in legno

A seconda della misura del nostro Christmas Tree fatto in casa, la scelta e l’installazione delle luminarie cambia. Se quindi ci stiamo chiedendo come mettere le luci sull’albero di Natale in legno, la risposta non è univoca, in quanto dipende dalla taglia e dal peso della struttura. È infatti essenziale che il set di luci non rischi di far cadere l’albero, ma neanche che la misura delle lucine sia sproporzionata rispetto al resto.

In linea di massima, scegliamo luci LED che, oltre ad essere a risparmio energetico, tendono anche a non scaldarsi eccessivamente, col rischio di creare danni al legno o alle vernici. Le luminarie con lampadine piccole sono poi da preferire sempre, perché donano sia ad un albero grande, sia ad un esemplare mignon. Per montarle, partiamo dalla punta dell’alberello e poi scendiamo verso il basso, avendo cura di riempire gli spazi.

Nel caso di albero di Natale a parete, possiamo anche creare dei fili a tenda, che partono dalla punta e scendono in verticale, seguendo la sagoma del nostro abete.

Come si costruisce un albero di Natale con le pigne

Alberelli di pigne
Fonte: Pinterest

Un altro modo carino per fare un albero di Natale in casa è di usare le pigne, che ci tengono compagnia per molti progetti di fai da te invernali. Anche in questo caso abbiamo più di una soluzione per adoperarle. La prima è di verniciarle con una base bianca, a cui poi aggiungere, una volta asciutta, una seconda passata con una pittura acrilica verde o oro.

In commercio possiamo trovare dei coni di polistirolo, fatti apposta per i lavoretti di Natale, utili ad essere rivestiti con palline, stoffe e anche pigne. Usiamo una colla a presa rapida e stendiamola sulla base in polistirolo e sulla parte della pigna da incollare. Si parte da sotto, creando una corona di pigne attorno al cono di polistirolo, salendo fino alla punta, dove andranno le pigne più minute.

Per fissare meglio il tutto e anche decorarlo, usiamo del fil di ferro in color bronzo, con cui circonderemo il nostro albero di Natale con le pigne. Si può anche usare della neve spray per dare qualche tocco di bianco.

Se invece volessimo una soluzione più pratica, le pigne possono essere usate da sole per fare dei mini alberelli natalizi. Anche in questo caso si inizia con una prima verniciatura di bianco. Solo dopo si possono applicare ulteriori pitture colorate ed eventualmente anche glitter, per dare un po’ di scintillio ai decori.

Alberi di Natale fai da te in stoffa

Albero in feltro
Fonte: Pinterest

La stessa base conica di polistirolo usata per il progetto con le pigne, si può adoperare per degli originali alberi di Natale in stoffa fai da te. Un buon modo per dare enfasi e volume all’albero è di adoperare dei quadrotti di tessuto inamidato, da arrotolare a cono e da incollare sul polistirolo come fossero dei rami. In alternativa, se preferiamo, possiamo anche usare dei triangoli di stoffa da applicare a raggiera, partendo da sotto e salendo.

Se vogliamo decorare il nostro alberello in modo creativo, usiamo fettuccia, passamaneria, pizzo e nastri, una variante simpatica ai capelli d’angelo che in genere si mettono sugli abeti veri.

Alberi di Natale fai da te in feltro

Il feltro è un tessuto incredibile quando si parla di fai da te e lo si può usare per fare un albero di Natale a due dimensioni davvero carino. Ci basterà acquistare una discreta quantità di feltro verde, a seconda della misura che vogliamo dare all’abete, più fogli di feltro di altri colori. Il bianco, il giallo ed il rosso su tutti.

Disegniamo sul feltro verde la sagoma dell’albero e ritagliamo a misura. Dopo di che incolliamola su uno strato di compensato o polistirolo per dare stabilità e spessore. In ultimo, usiamo il feltro colorato per creare delle originali decorazioni: stelle, bastoncini di zucchero, campanelle e pupazzi di neve sono i soggetti ideali.

Alberi di Natale originali fai da te

Albero con rametti da decorare
Fonte: Pexels

Di soluzioni creative per i nostri alberi di Natale fai da te ne abbiamo viste un pochino, ma si può anche essere più originali e sfruttare la fantasia per i lavoretti a tema festivo. Se non abbiamo spazio per un albero addobbato, dei rametti di pino possono sostituire il tradizionale Christmas Tree della zona giorno.

In un vaso di vetro mettiamo dei sasso decorativi e inseriamo i rami all’interno, in modo che non si possano muovere. Dopo aver stabilito le posizioni, possiamo decorare le estremità con campanelli e mini addobbi. In questo caso le luminarie, per evitare che il peso scompensi gli equilibri, andranno installate solo nelle zone centrali, dove il rametto è ampio.

Ed ancora, sempre usando la creatività ed una base di compensato, perché non riciclare i vecchi CD per fare un albero di Natale originale? I dischi andranno spezzati e incollati sul compensato in modo artistico, per ricreare la sagoma di un delizioso alberello. Abbondiamo con le luci, che creeranno riflessi spettacolari.

Alberi di Natale particolari da esterno

Alberi di Natale fai da te luminarie
Fonte: Pexels

Il giardino di casa anche merita di essere allestito con atmosfere natalizie, così da attirare gli ospiti con effetti suggestivi, ancora prima che entrino nella nostra dimora. Gli alberi di Natale da esterno sono quello che serve per avere un immediato colpo d’occhio. E per farli ci vuole davvero poco, giusto un pizzico di astuzia.

Le luminarie sono fondamentali in questo progetto, perché ci permettono di sfoggiare un albero che in realtà non esiste. In commercio possiamo trovare pannelli LED decorativi con cui fare scenografie a tema. Ci basterà appenderli in modo da mimare la sagoma di un abete e dare agli spazi esterni un pizzico di brio.

La soluzione più furba resta però quella di creare un reticolo piramidale con del filo di ferro robusto, attorno al quale far aderire le luminarie. Da lontano, al buio, la sensazione sarà davvero quella di vedere un albero di Natale finemente addobbato, mentre in realtà si tratta solo di un gioco di luci molto scenografico.

Seguici anche sui canali social