Greenstyle Sostenibilità Consumi Arredo giardino fai da te con 5 soluzioni di riciclo dei vecchi oggetti

Arredo giardino fai da te con 5 soluzioni di riciclo dei vecchi oggetti

Come trasformare completamente il giardino con soluzioni creative e sostenibili di riciclo. Utilizzate dei pallet come base per divani e poltrone. Trasformate i pneumatici usurati in colorati ed accoglienti salottini. Riutilizzate vecchi scaffali e librerie come supporti per piante. Ancora, convertite le cassette di legno in fioriere rustiche o utilizzate i barattoli di vetro come suggestive lanterne.

Arredo giardino fai da te con 5 soluzioni di riciclo dei vecchi oggetti

Fonte immagine: iStock

Questo è il momento dell’anno perfetto per dedicarsi all’arredo fai da te del giardino, magari con il riciclo dei vecchi oggetti che abbiamo già a disposizione. Per ridurre la spesa e, cosa ancora più nobile, riutilizzare quanto in nostro possesso per dargli una nuova vita. Con l’arrivo della primavera, la voglia di trascorrere del tempo all’aperto ci porta a rendere più accogliente lo spazio del quale possiamo godere. Ed allora, perché non trasformare gli oggetti di uso quotidiano che magari giacciono inutilizzati da tempo, in pezzi funzionali per il nostro spazio verde? Diventerà più bello ed originale. Ecco come arredare il giardino con pochi soldi.

Arredo giardino fai da te

Vecchi bancali, barattoli di vetro, cassette della frutta. Perfino pneumatici. Questi e tanti altri si prestano a trasformare il patio in modo semplice, economico e del tutto inaspettato. Perché alle volte basta veramente poco. E ve lo dimostriamo di seguito, a iniziare da una proposta di arredo giardino con bancali fai da te.

Arredo giardino fai da te con 5 soluzioni di riciclo dei vecchi oggetti
Fonte: iStock

Divano con pallet

Se vi chiedete come creare un zona relax in giardino, non potete non iniziare dal divano. Per farne uno a partire dai pallet, sovrapponetene un paio per ottenere un sedile ed utilizzatene uno, in verticale, per fare lo schienale. Fissateli bene con chiodi, viti e tasselli. Ottenuta la base, levigatela bene per evitare di ferirvi ogni volta che vi ci sedete sopra. Potete anche pitturarlo a piacere. Completatelo con dei cuscini con fodere impermeabili e, se preferite spostarlo di frequente, dotatelo anche di ruote, o di piedini per tenerlo sollevato da terra.

Salottino con pneumatici

Carina anche l’idea del salottino composto da pneumatici. Puliteli con cura, dipingeteli con colori vivaci (insomma, dovranno rendere anche più allegro il giardino) e sovrapponeteli a due a due. Su uno, potreste anche aggiungere un piano di vetro o legno per ottenere un comodo tavolino da mettere al centro. Anche in questo caso potrete completare il salottino con cuscini o decorazioni, sia per renderlo più confortevole che bello da vedere.

Scaffali piante da librerie

Alzi la mano chi non abbia almeno un vecchio scaffale del quale si vuole liberare. Anche una vecchia libreria che non lo soddisfa più. Bene, iniziate della pulizia del mobile prescelto. Quindi, ridipingetene gli scaffali per renderli più carini. Posizionate lo scaffale o la libreria in un angolo a piacere del giardino e organizzate le piante in vaso sui ripiani. Non eccedete con il numero di piante per evitare che il loro peso possa fare affossare le mensole. Il non plus ultra? Decorate con dei fili di luci a LED.

Arredo giardino fai da te con 5 soluzioni di riciclo dei vecchi oggetti
Fonte: iStock

Fioriere con cassette di legno

Le cassette di legno di frutta e ortaggi, se recuperate, possono diventare un’idea di arredo giardino fai da te veramente interessante. Si trasformano in fioriere. Come? Pulite e levigate le cassette, riempitele con terra per vasi e piantate le vostre piante preferite. Abbiate cura di assicurare uno strato drenante in modo da evitare ristagni d’acqua. Ed ecco pronto un altro elemento utile per abbellire l’esterno di una casa.

Lanterne con barattoli di vetro

Di barattoli di vetro solitamente ne siamo pieni. Basti pensare alle passate di pomodoro, alla frutta sciroppata o ai sottaceti che acquisti22amo al supermercato. Una volta finiti, ci lasciano a disposizione una preziosa risorsa per il riciclo creativo, dei vasetti utili come base per creare suggestive lanterne. Per trasformare i barattoli di vetro in lanterne fai da te, puliteli e rimuovete le etichette. Decorateli a piacere con pizzi, nastri o vernici colorate e posizionate al loro interno una candela o una luce a LED alimentata a batteria. Perfette per rendere elegante un giardino e creare un’atmosfera romantica e accogliente.

Seguici anche sui canali social