Greenstyle Cani Segugio Finlandese

Segugio Finlandese

Fra le razze di cani da caccia, c'è anche il Segugio finlandese. Solo che di segugi ne esistono di tantissime razze, molte delle quali non sono molto presenti qui da noi in Italia. Una di esse è proprio il Segugio finlandese. Andiamo a conoscere meglio questa razza andando a vedere aspetto, colore del mantello, peso, allevamenti, carattere, alimentazione e malattie.

Segugio Finlandese

Oggi andremo a parlare di una razza di cane da caccia che difficilmente riuscirai a vedere qui da noi in Italia. A meno che qualche esemplare non partecipai a qualche mostra o esposizione canina. Stiamo parlando del Segugio finlandese, razza di media taglia dal fiuto imbattibile.

Andiamo dunque a conoscerlo meglio vedendo storia, origini, aspetto, colore del mantello, peso, carattere e dove trovare qualche allevamento.

Storia e origini

A quanto pare il Segugio finlandese ha origini molto antiche, la sua storia si perde nella notte dei tempi. Purtroppo, però, non si sa molto di questa razza in quanto non ci sono documenti scritti che testimonino la sua selezione. Quello che è certo è che la FCI l’ha riconosciuta come razza dopo la Seconda Guerra Mondiale, ma in realtà esisteva in Finlandia da anni.

Si sa anche che il primo Finnish Kennel Club venne fondato nel 1889, mentre per lo standard di razza ufficiale bisogna aspettare il 1932. Come cane è molto noto e scelto in Finlandia, ma all’estero è praticamente sconosciuto.

Aspetto e colore del mantello del Segugio finlandese

Segugio finlandese cuccioli

Il Segugio finlandese è la razza n. 51 della FCI. Originario della Finlandia, fa parte del Gruppo 6 – Segugi e razze affini, Sezione 1.2 – Segugi di taglia media con prova di lavoro. Come utilizzazione, è un cane da caccia alla lepre e alla volpe, da traccia.

Di taglia media, più lungo che alto, non deve mai avere un aspetto troppo pesante.

Standard di razza del Segugio finlandese

Questo è lo standard di razza Enci del Segugio finlandese:

  • Testa: cranio leggermente bombato sulla sommità, stop definito, tartufo nero, canna nasale dritta, labbra pigmentate, mascelle con chiusura a forbice, occhi ovali e marrone scuro, palpebre nere e orecchie piatte
  • Collo: muscoloso, leggermente arcuato
  • Corpo: dorso muscoloso e dritto, rene potente, groppa lunga e leggermente obliqua, torace profondo con coste cerchiate, linea inferiore leggermente rilevata
  • Coda: inserita bassa, leggermente arcuata, si assottiglia in punta
  • Arti: anteriori diritti e paralleli, spalle oblique e lunghe, aderenti, braccio obliquo, gomiti paralleli e aderenti al torace, avambraccio forte, metacarpo leggermente obliquo, piedi ovali, dita arcutate e serrate, unghie nere. Posteriori diritti e paralleli, coscia muscolosa, gamma leggermente obliqua, garretto forte e basso, metatarso verticale e corto, piedi come gli anteriori
  • Andatura: trotto leggero con lunghe falcate

Colore del mantello del Segugio finlandese

Il pelo è formato da un pelo esterno di copertura di media lunghezza, diritto, fitto e ruvido e da un sottopelo corto, soffice e fitto. Come colore del mantello l’unico ammesso è il tricolore.

Taglia: altezza e peso

Come dimensioni, l’altezza al garrese deve essere:

  • maschi: 55-611 cm (ideale 57-59 cm)
  • femmine: 52-58 cm (ideale 54-56 cm)

Lo standard di razza non parla del peso del Segugio finlandese, ma idealmente è sui 20-25 kg essendo una taglia media.

Difetti

Qualsiasi deviazione dallo standard di razza è considerata un difetto. Fra quelli più comuni:

  • cani troppo leggeri o pesanti
  • testa triangolare
  • pelle lassa
  • muso appuntito o corto
  • chiusura a tenaglia o lieve enognatismo
  • corpo tozzo o lungo
  • groppa corta o inclinata
  • piedi lunghi
  • pelo corto o troppo soffice
  • colore screziato
  • colori della gualdrappa interrotti
  • troppo pelo grigio
  • altezza al di fuori dello standard
  • soggetti timidi o aggressivi

Fra i difetti eliminatori abbiamo:

  • depigmentazione del tartufo
  • prognatismo e enognatismo
  • coda anomala
  • altezza al di fuori dello standard
  • cani molto timidi o troppo aggressivi

Carattere del Segugio finlandese

Segugi finlandesi giocano

Da standard di razza il carattere del Segugio finlandese è quello di un cane amichevole, calmo, energico e mai aggressivo. Come razza è estremamente versatile, instancabile e anche indipendente, soprattutto quando lavora.

Dalla voce possente, ha un fiuto notevole e un incredibile senso dell’orientamento. Quando segue una pista, nulla lo ferma. Usato anche come cane da guardia e da difesa, è molto attivo e vivace. Non è un cane adatto alla vita in appartamento, ha bisogno di fare molto esercizio fisico e di un giardino in cui correre.

A chi è adatto?

Come si evince dal carattere, il Segugio finlandese non è un cane adatto a chi vive solo in appartamento, a chi trascorre molte tempo fuori casa e ha poco tempo da dedicare all’esercizio fisico del cane o ai proprietari più pigri.

Non è neanche adatto a chi non apprezza i cani che hanno un abbaio possente o a chi ha animali da cortile.

Alimentazione, salute e malattie

L’alimentazione del Segugio finlandese non differisce da quella di altri cani della medesima taglia, indipendentemente dal fatto che siano di razza o meticci. Sia che tu scelga un’alimentazione commerciale, crocchette e/o scatolette, sia che tu scelga un’alimentazione casalinga, chiedi sempre consiglio al tuo veterinario.

Per la dose di cibo che un segugio deve mangiare, molto dipende dalla marca. Mangimi più proteici hanno bisogno di dosi minori rispetto a mangimi pieni di cereali. Segui sempre le indicazioni presenti sulla confezione.

Ricordati anche di suddividere sempre la razione quotidiana in 2-3 pasti e di lasciare acqua fresca sempre a disposizione.

Malattie

Oltre alle classiche malattie che tutti i cani possono sviluppare indipendentemente dalla taglia o dalla razza, sembra che nel Segugio finlandese siano molto diffuse patologie cutanee, disturbi cardiaci e tumori.

Dove trovare un Segugio finlandese

In teoria puoi trovare un Segugio finlandese presso allevamenti professionali, allevamenti amatoriali o privati che fanno le cucciolata. Tuttavia questa razza è diffusa praticamente solo in Finlandia, quindi qui da noi non trovi allevamenti.

Al massimo puoi vedere nei canili o nei rifugi se ci sono meticci che gli assomigliano. L’alternativa è rivolgersi alle Rescue che si occupano del recupero di specifiche razze di cani e vedere se c’è qualche segugio che gli assomiglia.

Ricordati anche che, per legge, nessun cane può essere venduto, ceduto o regalato se sprovvisto di microchip. Il chip deve essere inserito dal proprietario della fattrice a nome suo entro i due mesi di vita del cucciolo. Sarà poi lui a provvedere a effettuare il passaggio di proprietà a nome dei nuovi proprietari.

Quanto costa un cucciolo di Segugio finlandese

Impossibile dire quanto costa un cucciolo di Segugio finlandese in quanto praticamente trovi questa razza solo in Finlandia. Quindi al prezzo effettivo devi aggiungere anche il costo del viaggio per andare a prenderlo e di eventuali pratiche burocratiche necessarie come il passaporto, ad esempio.

Ricordati anche che per essere sicuro che quel cane che stai prendendo sia davvero un Segugio finlandese, devi sempre esigere il Pedigree. In particolare per la legge italiana non possono essere venduti come cani di razza cani che non abbiano il Pedigree.

O meglio: per legge puoi vendere un cane senza Pedigree, ma non definendolo e vendendolo come appartenente a quella razza in quanto privo di Pedigree. Al massimo un cane senza Pedigree può essere venduto come meticcio che fenotipicamente assomiglia a quella razza, ma che non può essere definito di razza.

Il che vuol dire che tutti i cani senza Pedigree, tecnicamente, non importa quanto assomiglino a un cane di razza, sono da considerarsi meticci. E vuol anche dire che, come tali, andrebbero fatti pagare decisamente di meno.

Curiosità

Ecco alcune curiosità sul Segugio finlandese:

  • In Finlandia il Segugio finlandese è noto con il nome di Suomenajokoira
  • Qualcuno a proposito del Segugio finlandese ha chiesto quanto costa un segugio grigio. Il fatto è che se fai una domanda del genere non stai parlando del Segugio finlandese, visto che da standard il suo mantello non può essere grigio. Probabilmente chi fa questa domanda si confonde con il Weimaraner.
  • Se ti stati anche chiedendo qual è il cane che può vivere di più al mondo, di sicuro non è il Segugio finlandese visto che la sua durata di vita media è di 10-12 anni. Fra le razze più longeve, invece, abbiamo il Jack Russell Terrier

Perché prendere un Segugio finlandese?

Vuoi prendere un Segugio finlandese? Beh, visto e considerato che di allevamenti in Italia certificati Enci non ce ne sono e visto che è un cane molto diffuso solo nel suo paese di origine, considerando che in Italia ci sono molte altre razze di segugi, forse non so se vale la pena farsi un viaggio fino in Finlandia.

Tuttavia se sei intenzionato a partecipare a mostre o esposizioni e vuoi presentarti con un cane diverso dai soliti o se semplicemente ti piace questa razza, ben venga un viaggio in Scandinavia.

 

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Sangue nelle feci del cane: quando preoccuparsi?
Animali

Molti proprietari si chiedono quando preoccuparsi per la presenza di sangue nelle feci del cane. Diciamo che molto dipende dal tipo di sangue, dalla quantità, da quanto tempo è presente il sangue e da anche come sta il cane in generale. Questo perché le cause possono essere diverse, anche come gravità