Greenstyle Casa & Giardino Casa Riciclo Riciclo testata letto fai da te con 6 soluzioni semplici

Riciclo testata letto fai da te con 6 soluzioni semplici

Se ami l’upcycling e non hai nessuna intenzione di gettare via degli oggetti ancora in buone condizioni, abbiamo alcune idee che faranno al caso tuo. Le idee di riciclo per la vecchia testiera del letto che non serve più sono davvero tante. Noi abbiamo selezionato le più belle, per dare una seconda vita anche a questo oggetto di arredamento.

Riciclo testata letto fai da te con 6 soluzioni semplici

Fonte immagine: Pixabay

Una panca, un cancelletto o, perché no, anche un attaccapanni: le idee di riciclo per la testata del letto sono moltissime, spesso sorprendentemente facili da realizzare. Se anche tu ami riportare a nuova vita gli oggetti che “non servono più”, sei nel posto giusto. Anche a noi piace poco l’idea di gettare nell’immondizia o in discarica pezzi di arredamento ancora in ottime condizioni o quasi.

Sarebbe decisamente meglio riuscire a trovare un nuovo utilizzo per testate dei letti, vecchi divani, poltrone non più nuovissime, materassi e altri oggetti di ogni genere e materiale. Insomma, come si dice, “nulla si distrugge tutto si trasforma”, allora, iniziamo con il trasformare delle vecchie testate del letto in oggetti nuovi di zecca, utili per decorare e rendere più funzionale la nostra casa.

In questo articolo abbiamo deciso di raccogliere alcune idee di riciclo creativo, vedremo come riutilizzare vecchi letti in ferro o in legno, ma non solo. Vogliamo anche darti qualche spunto per creare la tua testiera da zero, utilizzando oggetti che puoi facilmente trovare in casa o nel mercatino dell’usato.

Certo, comprare una testiera già pronta nei negozi di arredamento oppure on line sarà più pratico e veloce, ma sarà anche più dispendioso, meno divertente e decisamente poco eco-friendly. Mettiamoci al lavoro, quindi, vediamo cosa fare con la testata del letto che non usiamo più.

6 idee di riciclo per la testata del letto

Fonte: Pixabay

In questo spazio dedicato all’upcycling, vedremo 6 idee per portare a nuova vita quella vecchia testata del letto in ferro battuto o in legno che proprio non si adatta all’arredamento della tua stanza da letto. I progetti che vedremo possono variare in termini di difficoltà, alcuni sono davvero semplici, altri un tantino più complessi.

Tuttavia, potresti di certo trovare l’idea che fa per te. Per realizzare questi nuovi oggetti di riciclo ti serviranno pochi accessori: cacciaviti, vernice, pennelli, martello, chiodi e tanta creatività.

Lavagna fai da te

Usando della semplice carta vetrata, della pittura lavagna e un paio di ganci, una vecchia testata del letto in legno potrebbe tranquillamente trasformarsi in una lavagna fai da te ottima da appendere in cucina o nello studio. Ti basterà eliminare i piedi della testata e iniziare a verniciare.

Dalla testata alla panca

Fonte: Pixabay

Sia che tu abbia a che fare con una testata in ferro battuto, in metallo o in legno, puoi trasformare questo oggetto in una panca in stile rustico, adatta per il tuo giardino o per rendere più confortevole un angolo del terrazzo.

In questo caso, sarà necessaria un minimo di manualità. Per realizzare la seduta della panca potresti utilizzare dei bancali in legno, da rivestire con del tessuto del colore più adatto.

Cancelletto divisorio per cani e bambini

Se hai degli animali domestici in casa, o se vuoi impedire ai tuoi figli di fiondarsi giù per le scale rischiando di cadere e farsi male, un cancelletto divisorio potrebbe essere la soluzione che fa per te.

Questa idea di riciclo è ottima per chi ha una testiera da letto singolo in ferro: sarà utile per questo compito.

Appendiabiti fai da te in legno o ferro battuto

Se non hai ancora trovato l’idea che fa al caso tuo e ti stai domandando come riciclare un vecchio letto, beh, una delle soluzioni più semplici è quella di creare un appendiabiti partendo proprio dalla testata in legno o in ferro. Ma come trasformare la testiera del letto in un appendiabiti? Per farlo, ti basterà tagliare il legno della dimensione più adatta, fissare un paio di ganci e il gioco è fatto.

Se lo preferisci, potresti anche dipingere la struttura, oppure potresti lasciarla così com’è, per dare un tocco vintage alla tua casa. Allo stesso modo, naturalmente, la struttura potrebbe trasformarsi in un appendi tazze per la cucina, o in un porta accappatoio per il bagno.

Una poltrona con la testiera del letto

Fonte: Pixabay

La testata del letto potrebbe darti la giusta ispirazione per creare una poltrona con le tue mani. Anche in questo caso, potresti realizzare la seduta utilizzando dei pallet o delle normali assi in legno, mentre per lo schienale, utilizzeremo la testata di un letto singolo, foderando il tutto con della gommapiuma e della stoffa del tuo colore preferito.

Cuccia per cani fai da te

Infine, per la gioia dei tuoi animali domestici, potresti realizzare un vero e proprio letto in miniatura. Per questo progetto serviranno una la testata da letto singolo, un materasso di circa 60×120 cm, quello per i letti dei bambini, qualche ora del tuo tempo per assemblare il tutto. I tuoi quattrozampe ne saranno sicuramente felici.

Idee riciclo testata letto fai da te

riciclo testata letto
Fonte: Pixabay

Abbiamo visto come trasformare una vecchia testiera in 6 oggetti nuovi di zecca e funzionali, ma che fare se, al contrario, il nostro letto non ha una spalliera? Un letto di questo tipo può essere davvero scomodo e se hai già provato a leggere un libro seduta a letto, senza spalliera, lo sai. E non è neppure gradevole alla vista.

Per la cronaca, se in questo momento ti stai domandando come si chiama il letto senza testiera, il suo nome è “sommier”. Ma tornando a noi, cosa mettere dietro a un letto senza testiera?

Per abbellire il letto e renderlo più comodo, potresti utilizzare dei grandi cuscini rettangolari, un po’ come quelli che useresti per creare un divano in pallet da esterno, oppure potresti utilizzare proprio i pallet, preventivamente scartavetrati e dipinti.

C’è chi utilizza persino porte in legno, vecchie finestre e persiane per creare una testiera originale e dal sapore rètro.

Come valorizzare la parete dietro al letto?

Per abbellire la parere dietro al letto, ti consigliamo di scegliere dei quadri minimal, che infondano una sensazione di calma e serenità. Proprio le sensazioni che vogliamo “respirare” quando andiamo a dormire. In alternativa, puoi creare dei “disegni” sulla parete, utilizzando delle stringhe di lampadine led.

O ancora, potresti appendere le tue foto più belle, quelle con la tua famiglia e i tuoi amici.

Se, invece, intendi semplicemente rivestire una testiera del letto di legno per renderla più moderna e, soprattutto, più comoda, potresti utilizzare degli strati di gommapiuma e del tessuto patchwork, da fissare alla struttura usando una sparapunti per tappezzeria.

Oppure potresti fissare alla struttura, precedentemente foderata con uno strato di gommapiuma, una stoffa in stile etnico, realizzata con trame e colori suggestivi.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Dove si buttano i gusci dei crostacei?
Riciclo

Dove si buttano i gusci dei crostacei? Se pensi che questo rifiuto vada indubbiamente nell’umido, sarà il caso di ripensarci. In realtà, i gusci di molluschi e crostacei devono essere smaltiti in modo differente rispetto agli altri scarti alimentari. Ecco perché e dove gettare le bucce di gamberi e frutti di mare.