Greenstyle Casa & Giardino Casa Fai da te Divano pallet: come farlo e le istruzioni per non sbagliare

Divano pallet: come farlo e le istruzioni per non sbagliare

Divano pallet: come farlo e le istruzioni per non sbagliare

Fonte immagine: Canva

Il divano in pallet per esterni è un’idea economica e molto originale per arredare un terrazzo o un giardino. Potrai comporre un vero angolo relax dove accogliere gli amici per un aperitivo o rilassarti leggendo un libro e tutto questo con un piccolo budget e un po’ di fai da te.

Il divano in pallet si presta bene ad arredare non solo i giardini, ma anche una veranda di una casa al mare.
Per farlo, infatti, non ci vuole nessuna dote particolare e neanche una grande manualità, basta seguire dei semplici passaggi e il divano in pallet è pronto per essere usato.

Vuoi costruire anche tu un divano pallet? Ti spieghiamo passo dopo passo come farlo: dai materiali all’assemblaggio finale.

Materiali per costruire un divano in pallet

  • Pallet di legno
  • Carta vetrata a grana grossa
  • Vernice cementite
  • Vernice colorata per mobili da esterno
  • Rullo piccolo
  • Pennello
  • Cuscini
  • Trapano elettrico con viti

Scegli il bancale in Pallet

I pallet, chiamati anche pedane e bancali, nascono per trasportare le merci, infatti, è abbastanza frequente vederli nei supermercati  o nei grandi magazzini nel momento dei rifornimenti degli scaffali; sono facili da traportare e permettono di impilare molti prodotti.

Quando, qualche anno fa, è tornata in auge la voglia di costruire le cose con le proprie mani  i bancali in pallet hanno vissuto una nuova vita. I mobili con pallet, infatti, sono diventati un vero must have perché rustici, originali, facili da fare e low cost. Noti, a tal proposito, i portabici fatti coi bancali, ottimi per il garage.

Ma anche fare un orto verticale usando il pallet è un progetto semplice e molto diffuso. Questo grazie al fatto che i bancali sono economici e spesso realizzati con pino o quercia. Il legno assorbe bene la vernice, sono facili da lavorare soprattutto quando è prevista la perforazione, l’incollaggio e il taglio. Generalmente sono disponibili in due misure: 800×1200 mm o 1000x1200mm.

Il prezzo di un pallet non è alto e non è difficile trovarli anche gratuitamente. I supermercati o i cantieri scartano molti bancali in pallet, alcune volte basta chiedere se ne hanno disponibili, o verificare se i negozi di bricolage e fai da te li vendono ad un prezzo basso.

Nel caso in cui non li acquisti nuovi, è necessario controllare che siano in buone condizioni. Evita quelli che hanno crepe, scheggiature e marciume.

Divano in pallet fai da te
Fonte: Canva

Quanti bancali ci vogliono per fare un divano?

Il numero di bancali di cui avrai bisogna varia dalla grandezza del divano che vuoi creare, per uno da quattro posti ne serviranno 6, per un due posti, invece, ti serviranno solo 3 bancali in pallet. Per modelli molto semplici in cui c’è una base e uno schienale, anche solo due se invece lo vuoi più alto avrai bisogno di due pallet per la base.

Si possono creare anche divani in pallet ad angolo, basterà, fissare tra loro due pallet di dimensioni diverse: uno più lungo dell’altro per creare l’angolo e ospitare così più persone.

Quanto costa un bancale EPAL nuovo?

Un bancale con marchio EPAL (European Pallet Association e.V.) costa 12 euro circa, ma dipende dal rivenditore, un pallet originale EPAL si riconosce dal marchio posto alla base del bancale. Anche in questo caso è semplice trovarli usati o addirittura gratis.

Quanto costano i bancali di legno?

Il prezzo di un bancale in pallet 80 x 120 è di circa 23 € ma molto dipende da dove si sceglie di fare l’acquisto e se il pallet è già stato trattato. È possibile anche trovare i pallet usati online e pagarli molto meno. Scegliendo un bancale in pallet in legno grezzo si spende di meno, in generale il consiglio è cercarli usati in buone condizioni per un divano in pallet fai da te a costo zero o quasi.

Crea il design del tuo divano pallet

Quando costruisci qualcosa, la prima cosa da fare è pianificare il design del tuo divano fai-da-te. Per avere bene in mente come dovrà essere il risultato finale.

Prima di iniziare controlla bene il bancale; se sono presenti chiodi pericolosi che sporgono e se il legno è molto ruvido, sarà necessario levigarlo per rimuovere gli spigoli vivi ed evitare schegge.

Dipingi il divano in pallet

È necessario trattare il pallet prima di assemblarlo, infatti, per resistere alle intemperie è indispensabile usare una vernice protettiva per esterni. Prima però leviga tutta la superficie usando la carta vetrata a grana grossa per preparare il legno al trattamento con la vernice.

Passa una mano di cementite, una sorta di primer riempitivo usato nella verniciatura per riempire e levigare, così da rendere più omogenea la mano di vernice successiva. Scegli il colore della vernice secondo i tuoi gusti e il resto dell’arredamento da esterno o interno, in base a dove hai deciso di posizionare il nuovo divano e procedi, sempre dopo aver atteso 24 ore dalla verniciatura con la cementite.

Basterà mescolare accuratamente la vernice e quindi applicarla con un mini-rullo per una finitura uniforme. Avrai bisogno di un paio di mani, avendo cura di lasciare asciugare la vernice per un’ora prima di capovolgere il pallet e dipingere la parte inferiore. Potrebbe essere necessario utilizzare un pennello per le aree più difficili da raggiungere.

Divano in pallet fai da te
Fonte: Canva

Assembla i pallet per costruire il divano

Crea la base della tua panca impilando uno o più pallet alla giusta altezza. Quando sei soddisfatto, fissa le assi tra loro.

Come fissare i pallet tra di loro?

Fissare i pallet tra loro è indispensabile, per farlo puoi usare delle placchette di congiunzione, delle viti e un trapano. E molto semplice perché come ti dicevamo, il pallet è fatto di un legno molto malleabile e facile da perforare; quindi, non sarà un’operazione troppo faticosa né particolarmente difficile da eseguire, anche da soli.

Aggiungi un altro pallet appoggiato in posizione verticale per creare lo schienale del divano. Ancora una volta, fissalo in posizione con un trapano e viti.

Aggiungi delle ruote al divano in pallet

Se vuoi creare un divano facilmente trasportabile basterà aggiungere delle ruote nella parte inferiore; acquistale nei negozi di bricolage e con l’aiuto di un trapano pratica quattro fori per lato e inserisci le ruote.

I cuscini per il divano in pallet

Non possono mancare dei cuscini comodi per sedersi e rilassarsi e fare un pisolino. Di solito in molti negozi e catene di bricolage vendono cuscini delle dimensioni giuste, oppure puoi reperirli online in gommapiuma e sono ideali sia per la seduta che per lo schienale.

In alternativa puoi scegliere una stoffa che ti piace e farli tu se hai un po’ di manualità con il cucito, magari riciclando vecchie lenzuola per realizzarli.

Seguici anche sui canali social