Greenstyle Sostenibilità Regali sostenibili per Natale: 5 idee per amici e parenti

Regali sostenibili per Natale: 5 idee per amici e parenti

I regali di Natale possono essere sostenibili e verdi, attenti non solo all'ambiente, ma anche al risparmio. Se infatti abbiamo una certa attitudine per il fai da te, possiamo realizzare doni fatti in casa in grado di abbattere i costi e le emissioni di CO2. Ma se non abbiamo manualità, ci sono invece acquisti eco chic da fare, amici dell'ambiente e rispettosi anche degli animali.

Regali sostenibili per Natale: 5 idee per amici e parenti

Fonte immagine: iStock

Ci sono i classici doni e poi ci sono i regali sostenibili di Natale, un ottimo modo per non dimenticare la nostra anima green durante le feste. Il giorno dello spacchettamento è alle porte e la corsa al regalo giusto per amici e parenti è nel vivo, lo sappiamo. Ma se anche i destinatari sono attenti ad ambiente ed ecologia, il discorso si fa interessante.

Di fatti, puntare su idee regalo verdi, potrebbe consentire di risparmiare sia qualche soldo, ma soprattutto qualche sofferenza di troppo alla Terra. L’importante è avere un quadro generale di quella che può essere un’offerta sostenibile per i doni natalizi e capire quelle che sono le esigenze e i gusti dei nostri destinatari.

Green Beauty e cura della persona

Una delle opzioni più sfruttabili durante il periodo natalizio è quella di regalare prodotti di bio make-up o per la cura della persona. In commercio troviamo ormai vari brand che propongono set con detergenti e creme organiche per lui e lei. O anche profumi senza ingredienti di origine animale e trucchi cruelty free, ossia non testati su organismi viventi.

Ci basta andare nelle profumerie fornite delle nostre città o anche su internet, dove ci sono portali dedicati alla cosmesi verde che non mancano di idee regalo. In alcuni casi è anche possibile richiedere l’incartamento e aggiungere un bigliettino di auguri, un modo per inviare i nostri doni anche a chi è lontano.

Regali di Natale sostenibili: gli alimenti biologici

Un altro regalo gettonato è la classica strenna natalizia, che si può declinare anche in versione biologica presso i negozi più forniti di zona. Ma ancora una volta, in rete possiamo trovare siti che offrono ceste già pronte e per tutte le tasche. E anche in questo caso la consegna si può effettuare presso il domicilio del nostro destinatario.

C’è anche un’altra opzione, ancora più ecologica e sostenibile, ossia vedere se nella provincia dove abitiamo ci sono aziende agricole biologiche e biodinamiche che vendono al dettaglio. È un ottimo modo per acquistare regali saporiti a chilometro zero e anche rispettosi dell’ambiente e del territorio.

Regali sostenibili Natale
Fonte: iStock

Le confetture e i biscotti fatti in casa

In un mondo sostenibile e attento all’ambiente, evitare di acquistare prodotti a lunga distanza è il modo più semplice per ridurre le emissioni di CO2 da trasporto. È vero, spesso gli acquisti dall’estero di bontà tipiche sono un regalo che facciamo a noi stessi e agli altri per provare qualcosa che non conosciamo.

Ma se possibile, il fatto in casa è da preferire, anche per limitare gli imballaggi di plastica che di solito contengono gli alimentari che acquistiamo in giro. Se abbiamo una buona mano in cucina, le confetture o i biscotti fatti in casa, possono diventare un dono gustoso per chi lo riceve.

Le prime possono essere marmellate dolci, conserve di verdura, sottoli e sottaceti, i secondi una versione in pasta frolla o pan di zenzero ricoperti con decorazioni a tema natalizio. Ma possiamo anche cimentarci nella produzione domestica di cioccolatini fatti con le nostre mani. Il mondo della pralineria, se ci prendiamo la mano, può darci soddisfazioni.

Se poi ci stiamo chiedendo come possiamo confezionare questi alimenti, in commercio troviamo cestini e scatoline in vimini o carta riciclata che fanno al caso nostro. Ma non disdegniamo anche i contenitori di latta e legno, facili da trovare e ottimi da riadoperare come contenitori in casa, una volta terminato il contenuto.

Regali sostenibili Natale
Fonte: iStock

Regali per gli amanti del giardinaggio

Se il destinatario del regalo ha il pollice verde, forse un Kit per l’orto, per l’autoproduzione di frutta o verdure, fa parte dei regali sostenibili di Natale azzeccati. Ma anche una pianta mangia inquinamento, che aiuterà a migliorare l’aria all’interno delle zone domestiche. In linea generale regalare piante è sempre una buona idea.

Ma se la persona che riceverà il dono ha a cuore la salute dell’ambiente, però non ha gli spazi per custodire e coltivare una pianta come si deve? La giusta idea green per Natale è quella di regalare un albero a distanza, affidandosi a siti come Treedom, che provvede a piantare alberi in giro per il mondo, tenendo informato il suo proprietario.

Il destinatario riceverà un attestato quando la pianta avrà messo radici e a cadenza periodica ne potrà valutare lo sviluppo e la crescita dal profilo apposito. In questa area di solito ci sono anche foto aggiornate per vederla. E così si può gioire per il pianeta rinverdito, con un albero che porta il nome della persona a cui lo abbiamo donato.

Se poi il regalo è per qualcuno con il quale non abbiamo grande impegno, ci sono gadget verdi che possono salvarci in modo ottimale. Ne sono un esempio le matite che si possono piantare dopo aver consumato la mina, o anche i divertenti box con terriccio e sementi da innaffiare, che diventeranno rigogliosi esemplari da interrare con tutta la scatola.

Abbigliamento e altre idee regalo green a Natale

Per quanto riguarda l’abbigliamento, il consiglio è di limitare gli acquisti tradizionali a budget economico per ridurre il fenomeno della fast fashion, che contribuisce all’accumulo di scarti tessili in breve periodo. Ma si può evitare o limitare il problema con acquisti più virtuosi e amici dell’ambiente, cruelty free e alleati della sostenibilità globale.

Il consiglio è di visitare le botteghe del Commercio EquoSolidale, dove possiamo trovare vestiti e accessori realizzati a mano con materiali naturali e senza l’utilizzo di agenti chimici. Ma non solo, in quanto si tratta di indumenti lavorati e prodotti nel pieno rispetto delle condizioni di lavoro e a salari equi.

Ma non sottovalutiamo anche la possibilità di riciclare: sì, ad alcuni forse verrà spontaneo storcere il naso, ma non sempre ridonare è sbagliato. Il mondo attuale è carico e straripante di accumuli e rifiuti di ogni tipo. Se in casa abbiamo qualcosa di nuovo che però non adoperiamo, può senza dubbio piacere di più a qualcuno della nostra cerchia.

Il discorso non vale solo per regali di Natale e compleanno che non ci piacevano, ma che abbiamo deciso di tenere per non ferire i sentimenti del mittente. Di certo abbiamo anche armadi e cassetti pieni di acquisti sbagliati che non siamo riusciti a cambiare o a rendere. Li possiamo incartare e donare, per un riciclo più che sostenibile.

 

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Capodanno eco friendly: le 4 regole per un San Silvestro ecologico
Alimentazione

Organizzare un Capodanno eco friendly è più facile di quanto sembri: bisogna solo tenere a mente un paio di regole green, come evitare gli sprechi a tavola e non acquistare decorazioni usa e getta. Ma quali saranno gli altri consigli per essere sostenibili la notte di San Silvestro?