• GreenStyle
  • Salute
  • Posizione squat o in ginocchio contro l’inattività da ufficio

Posizione squat o in ginocchio contro l’inattività da ufficio

Posizione squat o in ginocchio contro l’inattività da ufficio

Sedersi in posizione da squat o in ginocchio permetterebbe di evitare i danni legati alla sedentarietà da ufficio, studio spiega perché.

Contro gli effetti dell’inattività da ufficio è opportuno sedersi in posizione da squat o sulle ginocchia. A fornire le nuove indicazioni è un nuovo studio, condotto dai ricercatori (University of Southern California, USC) e (University of California Los Angeles, UCLA), durante il quale sono stati analizzati i profili dei membri di una popolazione indigena della Tanzania.

I ricercatori hanno fatto indossare a 28 membri degli Hadza degli accelerometri, indossati nell’arco di otto giorni, per raccogliere informazioni relative al livello di attività, comparandolo poi con quello di alcuni lavoratori da ufficio.

Contrariamente a quanto si poteva pensare gli stessi Hadza risultavano attivi per circa un’ora al giorno, a fronte di diverse ore (tra 9 e 10) di inattività. Malgrado ciò gli indigeni non mostravano gli stessi effetti dell’inattività riscontrati nei lavoratori da scrivania e causati dalla vita sedentaria.

Il rimedio naturale utilizzato dagli Hazda risiederebbe nel sedersi in posizione da squat o in ginocchio, posture che manterrebbero quel minimo di attività fisica utile a evitare gli effetti negativi della sedentarietà. Come ha sottolineato il Dott. David Raichlen, docente di Scienze Biologiche presso il Dornsife College of Letters, Arts and Sciences della University of Southern California:

Anche se sperimentano lunghi periodi di inattività, una delle differenze chiave che abbiamo notato negli Hazda è che spesso si riposano in posizioni che richiedono ai loro muscoli di mantenere un leggero livello di attività fisica – sia in posizione di squat che in ginocchio.

Fonte: Daily Mail

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Cibi ricchi di vitamina A