Greenstyle Casa & Giardino Casa Pulizia Come eliminare le macchie gialle dai tessuti bianchi

Come eliminare le macchie gialle dai tessuti bianchi

Come eliminare le macchie gialle dai tessuti bianchi

Il problema delle macchie gialle sui tessuti bianchi è spesso causato dal sudore, ma possono esserci anche altri motivi. In molti pensano che sia difficile sbarazzarsi di queste macchie: l’unica soluzione, sembra essere quella di non indossare più quella maglietta o camicia bianca ingiallita!

Ma, in realtà, esistono diverse soluzioni per eliminare le macchie gialle dai tessuti bianchi: continua a leggere e scoprirai i rimedi (anche naturali) più efficaci per dire addio a questo fastidiosissimo problema.

Come eliminare le macchie gialle dai tessuti bianchi: no alla candeggina

Il primo suggerimento è quello di non utilizzare la candeggina: questa sostanza, infatti, renderà la macchia gialla permanente.

Acqua ossigenata, bicarbonato di sodio e sale

Quando si tratta di rimuovere le macchie gialle dai tessuti bianchi, sono due i rimedi che funzionano meglio:

  1. acqua ossigenata
  2. bicarbonato di sodio.

Entrambe le sostanze hanno potenti capacità antimacchia!

Quando il perossido di idrogeno si rompe, rilascia ossigeno gassoso. Questo processo (noto come ossidazione) rimuove le macchie o, in sostanza, le “sbianca”.

La leggera alcalinità del bicarbonato di sodio lo rende ottimo per rimuovere grasso e olio, due ingredienti che contribuiscono alla formazione di macchie gialle. Inoltre, se miscelato con l’acqua, può aiutare a sollevare lo sporco e altre particelle come gli antitraspiranti. Grazie alla sua struttura cristallina, il bicarbonato di sodio è anche un ottimo abrasivo.

Come il bicarbonato di sodio, anche il sale (presente in tutte le cucine) è abrasivo. La sua consistenza granulare lo rende ottimo per strofinare le macchie più difficili e assorbire grasso e olio.

Ingredienti

  • 1,5 tazze di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiaini di perossido di idrogeno
  • 1,5 cucchiaini di sale
  • Terrina
  • Spazzola per la pulizia, vecchio spazzolino da denti o altra spazzola a setole corte

Istruzioni

  • Unisci il perossido di idrogeno, il bicarbonato di sodio e il sale.
  • Inumidisci le macchie gialle con acqua fredda.
  • Applica la miscela sulle macchie gialle.
  • Lascia riposare per 20-30 minuti.
  • Strofina la miscela sulle macchie con una spazzola (o spazzolino).
  • Lava in lavatrice in acqua fredda con il normale detersivo per bucato per un ciclo di lavaggio.

Più a lungo lasci agire l’acqua ossigenata, meglio è. Puoi anche mescolare acqua e acqua ossigenata in parti uguali e lasciare in ammollo la maglietta macchiata per tutta la notte, per poi trattare le macchie usando il metodo sopra descritto il giorno successivo.

Detersivo per piatti, perossido di idrogeno e bicarbonato di sodio

Il detersivo per piatti è un ottimo antimacchia.

Ingredienti

  • 1 tazza di detersivo per piatti liquido
  • 2 tazze di perossido di idrogeno
  • Bicarbonato di sodio
  • Terrina
  • Spazzola per la pulizia, vecchio spazzolino da denti o altra spazzola a setole corte

Istruzioni

  • Unisci il detersivo per i piatti e il perossido di idrogeno.
  • Applica la miscela sulla macchia gialla.
  • Cospargi un po’ di bicarbonato di sodio sull’area macchiata.
  • Lascia riposare il capo per un’ora.
  • Usa la spazzola (o lo spazzolino) per strofinare delicatamente con il bicarbonato di sodio.
  • Lava in lavatrice in acqua fredda con il normale detersivo per bucato per un ciclo di lavaggio.

Asciuga la maglietta al sole (e non nell’asciugatrice) per risultati ancora più luminosi!

Aceto bianco, bicarbonato di sodio, sale e perossido di idrogeno

Questa potente combinazione funziona bene insieme per rimuovere le macchie ostinate.

Ingredienti

  • 1 tazza di aceto bianco (non usare altri tipi di aceto)
  • 2 tazze di perossido di idrogeno
  • ½ tazza di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di sale
  • Terrina
  • Spazzola per la pulizia, vecchio spazzolino da denti o altra spazzola a setole corte

Istruzioni

  • Mescola tutti gli ingredienti.
  • Usa la spazzola o lo spazzolino da denti per mettere sulla macchia gialla il composto ottenuto.
  • Lascia in ammollo la maglietta: per le macchie più recenti, dovrebbe essere sufficiente un ammollo di 10 o 15 minuti; per le macchie più vecchie, lascia riposare la maglietta per alcune ore o per tutta la notte per ottenere i migliori risultati.
  • Lava il capo in lavatrice con acqua fredda ed il normale detersivo per bucato per un ciclo di lavaggio.

Sapone

Il normale sapone è un alleato davvero efficace contro le macchie gialle causate dal sudore. É perfetto per chi è allergico ai tradizionali prodotti per il bucato ed è inoltre delicato anche per lo stesso tessuto.

Quando i vestiti sono macchiati, è importante agire il prima possibile: strofina quindi la saponetta sulla macchia gialla appena la noti e continua fino a che l’alone non scompare. Lava poi il capo normalmente.

Sale e acqua

Mescola un cucchiaio di sale in una tazza di acqua: prendi una spugna, immergila in questo composto e strofinala direttamente sulla macchia. Scoprirai che anche il sale, da solo, è un ottimo metodo contro le macchie gialle!

Ammoniaca

Per utilizzare l’ammoniaca, il procedimento è il seguente: mescola l’ammoniaca nell’acqua e lascia il capo in ammollo al suo interno per qualche ora, a seconda dell’intensità della macchia.

Lascia asciugare e risciacqua per bene.

Succo di limone

Prima di lavare i vestiti, mescola quantità uguali di succo di limone e acqua e passa il composto sulla macchia. Strofina delicatamente, fino a quando la macchia non scompare. Quindi lava di nuovo e vedrai che la maglia tornerà bianca e pulita.

Vodka

Mescola la stessa quantità di vodka con acqua e versa il composto in un flacone spray. Spruzza il composto sulle macchie e lascialo agire per un po’, dopodiché lava il capo come faresti normalmente: siamo certi che tornerà come nuovo!

Altri approfondimenti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare