Greenstyle Benessere Rimedi naturali Come eliminare la puzza di sudore dalle magliette in modo naturale

Come eliminare la puzza di sudore dalle magliette in modo naturale

Come eliminare la puzza di sudore dalle magliette in modo naturale

La puzza di sudore sulle magliette è in assoluto tra le cose più fastidiose dei periodi caldi: questo sgradevole odore infatti può attaccarsi ai nostri vestiti e rimanere anche dopo averli lavati. Probabilmente, chi pratica sport deve affrontare questo problema anche nei mesi invernali.

Ma cosa fare per eliminare la puzza di sudore dalle magliette? Vediamo insieme una serie di rimedi naturali e di consigli da mettere in pratica per avere vestiti sempre freschi ogni giorno e super puliti.

Come eliminare la puzza di sudore dalle magliette

Alcuni odori sono più difficili da eliminare rispetto ad altri. A volte, il problema del sudore sui vestiti è da ricondurre ad una cattiva abitudine: spesso, infatti, tendiamo ad accumulare all’interno di una cesta (o in una borsa da palestra) gli indumenti sporchi e maleodoranti. Questa cattiva abitudine consente ai batteri puzzolenti di accumularsi e proliferare, il che crea un odore sgradevole molto forte che i detersivi normali non riescono a risolvere.

Un’altra problematica è costituita dal materiale di cui sono fatte le magliette. Gli indumenti per la palestra, ad esempio, sono spesso realizzati con materiali sintetici. Questi materiali non sono “amanti” del lavaggio con l’acqua calda che è in grado di eliminare il sebo corporeo (quello che, in sostanza, “trasporta” la puzza): pertanto, dal momento che si utilizzerà l’acqua fredda, non si riuscirà ad eliminare la puzza.

Rimedi naturali per eliminare la puzza di sudore dalle magliette

Quindi, come fare per eliminarla? Come anticipato, esistono dei rimedi naturali in grado di aiutarci nella risoluzione di tale problematica. La comodità è che, di sicuro, avrai in casa almeno una di queste soluzioni!

Aspirina e cremor tartaro

L’aspirina e il cremor tartaro possono aiutare a eliminare il sudore puzzolente dalle tue magliette. Il cremor tartaro è anche noto come bitartrato di potassio, una sostanza chimica acida, utile per neutralizzare gli odori. L’aspirina, invece, contiene l’acido salicilico, utile per rimuovere le macchie di sudore.

  • Mescola 3 pillole di aspirina bianche non rivestite in una tazza di acqua tiepida.
  • Aggiungi un cucchiaio di cremor tartaro.
  • Prendi uno spazzolino e strofina la soluzione nella zona sudata.
  • Lascia agire per almeno 20 minuti.
  • Lava e lascia asciugare normalmente.
  • Ripeti se l’odore persiste.

Succo di limone

Comprare qualche limone extra ogni settimana è una delle migliori abitudini che tu possa avere! I limoni sono ottimi in cucina, certo, ma molto efficaci nella pulizia: l’acidità dei limoni può, infatti, neutralizzare i cattivi odori. Per utilizzare il succo di limone per eliminare la puzza di sudore dai tuoi vestiti, segui queste istruzioni:

  • spremi alcuni limoni e mescola il succo ottenuto con due litri di acqua tiepida;
  • immergi nel composto i vestiti maleodoranti per almeno 30 minuti;
  • sciacqua i vestiti sotto l’acqua fredda e lasciali asciugare all’esterno.

Bicarbonato di sodio

Tra i numerosi utilizzi del bicarbonato in casa, ritroviamo anche questo! Il bicarbonato di sodio, infatti, porta le molecole acide e odorose a uno stato neutro, aiutandoci a liberare i nostri vestiti dei cattivi odori.

  • Realizza una pasta mescolando bicarbonato di sodio e acqua tiepida.
  • Strofina la pasta sulle zone sudate del capo.
  • Lascia agire per almeno 15 minuti  (o tutta la notte in caso di macchie ostinate).
  • Lava normalmente.

Sale

Il sale è in grado di uccidere i batteri che potrebbero far puzzare i tuoi vestiti sudati. Prova questo trucco per rimuovere la puzza sudore dai tuoi vestiti:

  • versa ½ tazza di sale in una ciotola capiente, riempila a metà con acqua tiepida e mescola per sciogliere il sale;
  • immergi le aree interessate dei tuoi vestiti sudati nella soluzione e lascia agire;
  • lava normalmente.

Aceto

L’aceto bianco distillato è un ottimo strumento per deodorare qualsiasi cosa, incluso il sudore, grazie ai suoi agenti corrosivi. Ti basterà unire una tazza di aceto con mezzo litro di acqua fredda ed immergere le magliette all’interno della soluzione per circa 20 minuti, per poi lavare il capo come faresti di solito.

Piccolo consiglio: l’aceto bianco distillato non ha un odore gradevolissimo, che di solito non rimane dopo aver lavato i vestiti. Per sicurezza, potrebbe essere utile aggiungere al lavaggio qualche goccia del tuo olio essenziale preferito!

Collutorio

Non è una cosa molto nota, ma il collutorio può uccidere i batteri e neutralizzare gli odori anche sui vestiti puzzolenti. Per utilizzarlo, basta versarne un po’ sulle parti “sudate” delle magliette e lasciarlo agire per una mezz’ora circa. Dopodiché, lavare normalmente. Prima di utilizzarlo, conviene tuttavia fare una prova su una piccola zona del capo, per assicurarsi che non lasci macchie su quel particolare tessuto.

Suggerimenti per combattere la puzza di sudore sui vestiti

Sebbene questi metodi siano meravigliosi e abbastanza semplici da mettere in pratica, ci sono altri suggerimenti che potrebbero aiutarti a combattere la puzza di sudore sui tuoi vestiti.

  • Lava subito i vestiti: dopo un allenamento in palestra, o una giornata in cui hai sudato molto, è meglio lavare subito i vestiti, in modo da fermare i batteri ed evitare che si riproducano.
  • Usa il congelatore: se non puoi lavare i vestiti immediatamente, mettili nel congelatore. Il congelamento non uccide i batteri ma ne impedisce la crescita.
  • Usa un detersivo per bucato naturale: i normali detersivi per bucato contengono fragranze sintetiche, che mascherano i cattivi odori invece di rimuoverli. Quando questi profumi svaniscono, la puzza sarà ancora lì. I detersivi per bucato naturalmente profumati, invece, tendono a utilizzare il bicarbonato di sodio, che è l’ideale per rimuovere gli odori.
  • Lava le maglie al rovescio: il sudore è all’interno dei tuoi vestiti. Se li lavi al rovescio, il detersivo e l’acqua hanno maggiori possibilità di eliminare la puzza di sudore.
  • Usa la giusta quantità di detersivo: se non usi abbastanza detersivo, i tuoi vestiti non saranno puliti. Se ne usi troppo, l’acqua diventa troppo densa ed è più difficile pulire i tuoi vestiti.
  • Aggiungi sempre il bicarbonato di sodio al bucato: ciò rende i vestiti super puliti. Basta aggiungere ½ tazza di bicarbonato di sodio nell’erogatore o direttamente nel cestello.
  • Nessun ammorbidente: l’ammorbidente può lasciare i tuoi vestiti morbidi e profumati, ma è realizzato con fragranze sintetiche. È probabile quindi che mascheri gli odori invece di rimuoverli. Meglio gli oli essenziali!
  • Mantieni pulita la tua lavatrice: dovresti pulirla almeno una volta al mese. Alcune macchine hanno opzioni autopulenti, ma puoi occupartene tu con un lavaggio di acqua calda e un po’ di aceto bianco distillato.
  • Asciuga i vestiti all’aria aperta e al sole: ciò li renderà più freschi.
  • Non uscire con i vestiti maleodoranti: anche se è allettante mangiare un boccone subito dopo l’allenamento o una giornata particolarmente calda, è meglio farsi prima una doccia e cambiarsi i vestiti!

Altri approfondimenti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare