Greenstyle Alimentazione Ricette Crostata senza burro: 4 ricette per intolleranti al lattosio

Crostata senza burro: 4 ricette per intolleranti al lattosio

La pasta frolla è una delle preparazioni di base per la realizzazione di moltissimi dolci buonissimi, come biscotti, crostate e strudel. Chi è intollerante al lattosio non deve di certo rinunciare a queste golosità. Possiamo preparare una buonissima crostata senza burro con 4 diverse ricette, ideali per tutti i gusti.

Crostata senza burro: 4 ricette per intolleranti al lattosio

Fonte immagine: Pixabay

È possibile preparare una crostata senza burro, adatta anche per gli intolleranti al lattosio? La risposta a questa domanda naturalmente è positiva. Ma forse sarai felice di sapere che puoi preparare non una, bensì più versioni di pasta frolla senza lattosio, ideali per tutte le esigenze e per tutti i gusti.

Chi è intollerante a una determinata tipologia di alimenti, ad esempio chi non può assumere glutine, nichel, lievito, lattosio e quant’altro, si ritrova spesso a dover fare delle rinunce, grandi e piccole che siano, privazioni che talvolta possono risultare piuttosto fastidiose.

In questi casi, l’handmade si rivela una risorsa davvero preziosa.

Imparare a spadellare, impastare e infornare in casa i nostri piatti preferiti può regalarci un assaggio di dolcezza che non guasta mai. Per gustare dei dolci a prova di intolleranza al lattosio, però, bisogna utilizzare gli ingredienti giusti.

Le ricette della crostata senza burro per tutti i gusti

Fonte: Pixabay

Oggi vogliamo scoprire come preparare una crostata senza burro, morbida o croccante, con o senza uova, senza lievito e, per chi vuole sperimentare, anche con yogurt delattosato.

Per la guarnizione, potrai scegliere la marmellata fatta in casa o anche la confettura, oppure potrai utilizzare della frutta fresca, della crema pasticcera, una crema al mascarpone o al cacao.

Il bello delle torte fatte in casa è che possiamo sperimentare e provare nuovi ingredienti, per scoprire qual è la combinazione che più ci piace.

E allora, prendiamo ciotole, farine, uova e tutto l’occorrente, e iniziamo a impastare.

La ricetta della crostata senza burro con olio di semi

La prima ricetta che proponiamo è quella della pasta frolla senza burro con l’olio di semi. In questo caso, va fatta una premessa: la scelta dell’olio può dipendere in larga parte dai tuoi gusti. Puoi optare per un olio di semi di girasole o di arachidi. Per ottenere un sapore delicato è preferibile l’olio di semi di girasole, ma puoi anche usare l’olio extravergine di oliva, per un gusto un po’ più intenso.

Ma vediamo quali sono gli altri ingredienti necessari e come preparare la nostra crostata senza lattosio.

Ingredienti

  • Farina integrale: 250 grammi
  • Uova: 2 intere e un tuorlo
  • Zucchero: 100 grammi
  • Olio di semi a scelta: 120 ml
  • La buccia grattugiata di mezza arancia bio
  • Una bustina di vaniglia
  • Lievito in polvere per dolci: mezza bustina
  • Sale: un pizzico.

Procedimento

In una ciotola unisci zucchero, uova e scorza di arancia grattugiata. Mescola gli ingredienti usando una forchetta, quindi aggiungi l’olio, il pizzico di sale e la farina precedentemente setacciata.

Mescola nuovamente il tutto, e dopo aver amalgamato gli ingredienti sposta il composto su un tagliere grande o su una spianatoia, inizia a impastare rapidamente la pasta frolla.

Quando avrai ottenuto una consistenza bella compatta, potrai preparare la tua crostata senza attendere i tempi di riposo, che sono invece necessari nelle preparazioni della pasta frolla con il burro. Stendi la pasta su una spianatoia infarinata, creando uno strato di circa mezzo centimetro. Sposta il tutto su una teglia per crostate, uno stampo da circa 22/24 cm e provvedi a rifinire i bordi della crostata.

Crea dei piccoli buchetti sulla base della crostata utilizzando la punta della forchetta, quindi riempi la base con la tua farcia preferita. Con la pasta frolla rimasta, crea delle striscioline da poggiare sulla superficie della crostata, formando dei quadrati, dei cuoricini o le forme che più ti piacciono.

Inforna e lascia cuocere per 30/35 minuti a 180 gradi.

La ricetta della crostata senza burro e uova

Per chi segue una dieta vegana e non consuma alimenti di origine animale, come burro e uova ad esempio, è possibile preparare una crostata speciale, una crostata vegan al cacao che, naturalmente, non conterrà né uova né burro. Vediamo come preparare questa deliziosa crostata cruelty free.

Ingredienti

  • Farina integrale: 250 grammi
  • Zucchero: 100 grammi
  • Olio di semi: 75 ml
  • Acqua: 40 ml
  • Lievito: mezza bustina
  • Un pizzico di sale
  • Aroma di vaniglia: una bustina
  • Cacao in polvere: 20 grammi

Procedimento

Per prima cosa, prepariamo la frolla senza uova e senza burro. In una ciotola, versa lo zucchero, l’acqua, il cacao e il pizzico di sale. Mescola tutti gli ingredienti per circa un minuto, quindi aggiungi l’olio di semi, la farina e il lievito. Amalgama per bene il tutto e, quando avrai ottenuto una consistenza abbastanza omogenea e sabbiosa, sposta l’impasto sulla spianatoia precedentemente infarinata.

Impasta per bene e crea un panetto di pasta frolla. Avvolgilo nella pellicola per alimenti e lascia riposare in frigo per circa un’ora. Se vai di fretta, puoi anche saltare questo passaggio, dal momento che la preparazione non prevede l’uso di burro.

Trascorso il tempo di riposo, puoi riprendere il panetto di pasta frolla e stenderlo sulla spianatoia leggermente infarinata. Crea uno strato di impasto di circa mezzo centimetro e spostalo nello stampo per la crostata.

Bucherella il fondo della crostata con una forchetta, e aggiungi la tua farcitura preferita. In questo caso, dal momento che stiamo parlando di una pasta frolla al cacao, potresti utilizzare della crema al cioccolato o una crema pasticcera. Farcisci e decora la crostata a prova di intolleranza al lattosio come più ti piace, inforna in forno statico a 180° per 30 minuti.

La crostata senza burro con yogurt

Fonte: Pixabay

Per i più avventurosi, vogliamo preparare anche una pasta frolla allo yogurt. Non l’hai mai assaggiata? Allora è decisamente il momento per sperimentare nuovi sapori.

Il risultato, questa volta, è una crostata senza burro morbida e friabile, più leggera e sfiziosa. Anche in questo caso facciamo una premessa: nella ricetta utilizzeremo lo yogurt bianco senza lattosio, ma tu puoi anche scegliere di utilizzare uno yogurt alla vaniglia, light, al caffè e così via.

Ingredienti

  • Farina 00: 280 grammi
  • Yogurt senza lattosio: un vasetto da 125 grammi
  • Zucchero: 100 grammi
  • Un uovo
  • Un pizzico di sale.

Procedimento

Versa in una ciotola lo yogurt e l’uovo, mescola gli ingredienti e aggiungi zucchero e il pizzico di sale, quindi continua a mescolare finché non avrai ottenuto una crema.

È il momento di aggiungere pian piano la farina setacciata. Mescola gli ingredienti con un cucchiaio, e quando l’impasto sarà diventato abbastanza duro, impasta con le mani. Crea un panetto di pasta frolla e avvolgilo nella pellicola trasparente.

Fai riposare l’impasto in frigo per almeno un’ora, quindi estrailo dal frigo e prepara la tua crostata.

In questo caso, possiamo consigliarti di farcire la crostata con frutta fresca. Una volta terminata l’operazione, inforna a 180 gradi per 30 minuti.

Come puoi vedere, quella che abbiamo proposto è una ricetta senza burro e lievito. Se preferisci ottenere una crostata più morbida, potrai aggiungere 3 grammi di lievito o un pizzico di bicarbonato all’impasto.

La ricetta della crostata senza burro con il Bimby

Per finire, prepariamo la crostata, o per meglio dire, la pasta frolla senza burro con il bimby. Il procedimento è più o meno simile a quello descritto nelle ricette precedenti, ma in questo caso sarà il nostro fidato robot da cucina a fare la maggior parte del lavoro.

Ingredienti

  • Farina: 300 grammi
  • Zucchero: 85 grammi
  • 2 uova
  • Olio di semi: 60 grammi
  • Latte o bevanda vegetale a scelta: 50 ml
  • La scorza grattugiata di un limone bio
  • Lievito: mezza bustina.

Procedimento

Nel boccale del bimby versa lo zucchero e la buccia del limone, trita per 12 secondi a velocità 8. Aggiungi gli altri ingredienti, ovvero farina, uova, olio, latte e lievito. Impasta per 20 secondi a velocità 4/5.

Una volta formato l’impasto, estrailo dal boccale e lavoralo sulla spianatoia con le mani per qualche secondo.

Poni la pasta frolla sulla teglia per crostate formando una base di 4 mm. Farcisci la crostata come preferisci e decorala utilizzando la pasta frolla rimasta.

Inforna a 180 gradi per circa 30 minuti e conta i secondi che mancano prima di poter gustare questa bontà.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Come fare la cioccolata calda: ricetta classica e light
Ricette

Come fare la cioccolata calda? Non esiste una sola risposta per questa domanda. Puoi preparare la cioccolata calda in tanti modi diversi, con il cacao amaro, con il cioccolato o anche senza usare né cacao né cioccolato, ma affidandoti a un ingrediente segreto sano e delizioso.