Greenstyle Cani Fox Terrier a pelo ruvido

Fox Terrier a pelo ruvido

Fox Terrier a pelo ruvido

[ghsumary]

Una razza canina dall’aspetto molto particolare è il Fox Terrier a pelo ruvido. Va distinta dal Fox Terrier a pelo liscio: sono due razze diverse, anche se, sostanzialmente, l’unica differenza è nel pelo. Non è una razza fra le più diffuse qui da noi in Italia, ma se vuoi prenderne uno, è importante sapere qualcosa di più su aspetto, colore del mantello, carattere e prezzo di un cucciolo.

Storia e origini

Fox Terrier pelo ruvido cane

La storia e le origini del Fox Terrier a pelo ruvido vanno ricercate in Gran Bretagna. La razza venne creata per dare la caccia alla volpe, con la precisa intenzione di avere un cane veloce e agile, capace di entrare nelle tane delle prede (erano anche utilizzati per stanare i topi e i ratti). Vennero così selezionate due razze: quella a pelo ruvido e quella a pelo liscio.

I progenitori dell’attuale Fox Terrier erano meno eleganti di quelli attuali. La forma peculiare della testa si è allungata con la selezione nel corso degli anni. Il primo standard di razza venne stilato nel 1876 e già all’epoca venne distinto quello a pelo ruvido da quello a pelo liscio.

A fine Ottocento era una razza molto amata alla corte inglese: re Edoardo VII ne aveva uno.

Aspetto e colore del mantello del Fox Terrier a pelo ruvido

Fox Terrier aspetto

Il Fox Terrier a pelo ruvido è la razza n. 169 della FCI, facente parte del Gruppo 3 – Terrier, Sezione 1 – Terrier di taglia grande e media a gamba lunga (con prova di lavoro facoltativa). Viene utilizzato come terrier.

Originario della Gran Bretagna, è un cane piccolo, ma molto forte e dall’ossatura robusta, senza essere grossolano.

Standard di razza del Fox Terrier a pelo ruvido

Questo è lo standard di razza Enci del Fox Terrier a pelo ruvido:

  • Testa: cranio piatto, stop leggero. Il tartufo è nero, il muso è lungo. La mascella ha la chiusura a forbice, gli occhi devono essere scuri e mai sporgenti, rotondi (occhi chiari sono indesiderabili). Le orecchie sono piccole, a forma di V, con padiglione che ricade davanti contro le guance. Sono indesiderabili le orecchie rialzate, a tulipano o a rosa
  • Collo: muscoloso, senza giogaia. Di lato forma una curva elegante
  • Corpo: dorso corto, dritto, forte, rene muscoloso e compatto, torace con coste anteriori arcuate e posteriori cerchiate
  • Coda: attaccata alta, portata dritta, mai arrotolata o sul dorso
  • Arti: anteriori dritti con ossatura forte. Posteriori forti, muscolosi, coscia potente, ginocchio ben angolato, metatarsi dritti e paralleli, piedi rotondi, con cuscinetti piccoli e duri, dita mediamente arcuate
  • Andatura: buona spinta posteriore

Colore del mantello del Fox Terrier a pelo ruvido

Il mantello è a pelo ruvido, denso. La lunghezza va dai 2 cm sulle spalle ai 4 cm su garrese, dorso, coste e posteriore. Il sottopelo è corto e morbido. Tendenzialmente il pelo è più duro sul dorso e sui posteriori che non a lato del corpo. Il pelo sulle mascelle è crespo e lungo.

Come colore del mantello, il bianco deve essere predominante con macchie nere, nere e fulve o focate. Non sono desiderabili, invece, macchie tigrate, rosse, fegato o blu ardesia.

Taglia: altezza e peso

Come taglia, l’altezza al garrese deve essere massimo 39 cm nei maschi, meno nelle femmine. Come peso, il Fox Terrier deve essere d 8,25 kg per i maschi, meno per le femmine.

Difetti

Qualsiasi deviazione dallo standard viene considerata un difetto. Sono considerati difetti eliminatori:

  • cani aggressivi o troppo timidi
  • qualsiasi anomalia fisica o comportamentale

Carattere del Fox Terrier a pelo ruvido

Fox Terrier dorme

Il Fox Terrier si presenta come un cane allegro, sveglio e vivace. Lo sguardo è sempre attento e vigile, nulla sfugge alla sua attenzione (quindi potenzialmente può anche fare la guardia). Deve presentarsi amichevole e socievole, senza mai mostrare paura o segni di aggressività.

Come cane è coraggioso e sicuro di sé. Anche molto furbo all’occorrenza. È estremamente intelligente, motivo per cui impara velocemente. Ma attenzione, rimane pur sempre un terrier, quindi a volte può essere ostinato e caparbio.

Per educare e addestrare un cane di questa razza senza fargli sviluppare cattive abitudini serve una mano ferma e coerente. Come tutti i terrier, poi, ha un carattere forte, se si trova nelle mani di persone insicure, nervose o ansiose, non si fa scrupoli a diventare il leader del suo branco casalingo.

Non sempre va d’accordo con gli altri cani, anche se della stessa razza, specie i maschi possono essere alquanto aggressivi con altri maschi.

Qui da noi viene utilizzato prettamente come cane da compagnia o come cane da esposizione, ma ricordati che di base è un terrier, un cane da caccia. Questo vuol dire che potrebbe avere un forte istinto predatorio, cosa che potrebbe generare problemi se hai in casa gatti o animali da cortile.

A chi è adatto?

Il Fox Terrier è un cane adatto a chi ama fare attività fisica insieme al cane, a persone attive e che amano il movimento, mentre è sconsigliato per preferisce lunghe sedute sul divano. Per lo stesso motivo, essendo una razza molto vivace e energica, non è forse adatta alle persone anziane che magari necessitano di un cane più tranquillo.

Alimentazione, salute e malattie

L’alimentazione del Fox Terrier non differisce da quella di altri cani della medesima taglia. Sia che si scelga un’alimentazione commerciale (crocchette/scatolette) o un’alimentazione casalinga, chiedi consiglio al tuo veterinario.

La razione giornaliera deve essere suddivisa in almeno due pasti, mentre deve avere sempre acqua fresca a disposizione.

Per quanto riguarda la toelettatura, il Fox Terrier a pelo ruvido deve essere strippato. Questo serve per eliminare il pelo morto. Ovviamente va fatto da una persona esperta. Ricordati di non tosare con la macchinetta il Fox Terrier, altrimenti si altera la forma del pelo.

Malattie

Oltre alle classiche malattie che tutti i cani possono sviluppare indipendentemente da taglia e razza, ecco che nel Fox Terrier troviamo spesso:

  • lussazione della rotula
  • necrosi della testa del femore
  • sordità congenita
  • lussazione del cristallino
  • cataratta
  • miastenia gravis
  • Sindrome di Van den Ende-Gupta
  • epilessia

Dove trovare un Fox Terrier

Puoi trovare un cucciolo di Fox Terrier in vendita presso allevamenti professionali, allevamenti amatoriali o privati che fanno cucciolate.

Il cane dovrà esserti ceduto già corredato di microchip. Per legge, infatti, nessun cane può essere venduto, ceduto o regalato se non ha il microchip. Il chip deve essere inserito a nome del proprietario della fattrice, il quale poi provvede a effettuare il passaggio di proprietà a nome dei nuovi proprietari.

Quanto costa un cucciolo di Fox Terrier a pelo ruvido

Fox Terrier cucciolo

Il costo di un cucciolo di Fox Terrier a pelo ruvido è variabile: si può partire dai 500-600 euro e arrivare anche ai 1.000 euro o più. In realtà il prezzo potrebbe essere anche maggiore per genealogie e linee di sangue particolari. Inoltre bisogna anche considerare il fatto che non è una razza così diffusa qui da noi.

Per essere sicuro che il cane che stai prendendo sia davvero un Fox Terrier, richiedi sempre il Pedigree. Ricordati che, per la legge italiana, nessun cane può essere venduto come cane di razza se sprovvisto di Pedigree. Cani senza Pedigree possono essere venduti, ma solo come cani che fenotipicamente assomigliano a quella determinata razza, ma che non possono essere definiti di razza in quanto sprovvisti di Pedigree.

Curiosità

Ecco alcune curiosità sul Fox Terrier:

  • Fox Terrier a pelo ruvido e Fox Terrier a pelo liscio sono due razze distinte: lo standard è praticamente identico, l’unica cosa che cambia è la tessitura del pelo. Ma anche come carattere sono identici
  • Non esiste il Fox Terrier nero: deve essere sempre tricolore con bianco di base
  • Non esiste il Fox Terrier gigante, però esiste l’Airedale Terrier, un’altra razza dall’aspetto similare, ma più grande come taglia
  • Nel romanzo Tre uomini in barca (per non parlar del cane) di Jerome K. Jerome è presente un Fox Terrier di nome Montmorency
  • Umberto Nobile portava con sé nelle sue traversate una Fox Terrier di nome Titina, la quale si salvò insieme al capitano dopo l’incidente del dirigibile Italia

Perché prendere un Fox Terrier a pelo ruvido?

Il Fox Terrier a pelo ruvido, con quel mantello crespo e quel muso allungato, ha un aspetto davvero unico. È un cane allegro, divertente e molto, molto attivo, tieni conto di questi fattori se deciderai di prenderne uno. E ricordati sempre che è un terrier, quindi un cane dal carattere molto peperino, che tende a fare di testa sua.

Seguici anche sui canali social