Acidità di stomaco: rimedi naturali per combatterla

Acidità di stomaco: rimedi naturali per combatterla

Combattere acidità di stomaco e bruciore con rimedi naturali: le cause di questi fastidiosi problemi.

L’acidità è una delle principali cause del cosiddetto mal di stomaco. Si tratta di un’eccessiva produzione dei liquidi che ogni giorno consentono di digerire i cibi e assimilarne le sostanze. Qualora si verifichi tale eccesso si corre il rischio di irritare o danneggiare la parete protettiva della mucosa gastrica. Il pericolo è che possa sfociare in patologie quali il reflusso gastroesofageo, la gastrite e l’ulcera.

Cause dell’acidità di stomaco

Il fenomeno dell’acidità di stomaco può derivare da cause alimentari come l’ingestione di particolari cibi/bevande ad alto valore acido o ad azione irritante (come le bevande alcoliche, le bibite gassate e i cibi piccanti), a motivazioni farmacologiche (utilizzo ad esempio di FANS, Farmaci Antinfiammatori Non Steroidei) o psicologiche (stress e ansia). In quest’ultimo caso è bene praticare con regolarità tecniche di rilassamento come lo yoga e la respirazione zen.

Importante in primo luogo è intervenire subito sul problema, se possibile ingerendo alcuni alimenti in grado di ridurre l’eccessiva presenza di acidi nello stomaco. In questo senso si dimostrerà un buon alleato in situazioni di “emergenza” anche qualche pezzetto di pane, così come potranno dare validi benefici una mela o una banana.

Rimedi naturali contro l’acidità di stomaco

Veniamo ora ai rimedi naturali veri e propri, utili in ogni occasione per tenere sotto controllo e ridurre l’acidità di stomaco. Uno di questi è il bicarbonato di sodio, indicato in particolare nel caso di digestione laboriosa o ingestione di cibi irritanti della mucosa gastrica. Bene anche la camomilla, un calmante naturale per gli spasmi muscolari. Utile quest’ultima anche in combinazione con melissa e valeriana per contrastare lo stress.

Altro valido alleato è l’argilla verde, in grado di ridurre il livello di acidità nello stomaco. Sarà possibile acquistarne le polveri in erboristeria, sciogliendone un paio di cucchiaini in mezzo bicchiere di acqua calda. Sì all’utilizzo di latte di mandola, anche in combinazione con i fiocchi d’avena. Questo particolare liquido agisce in funzione regolativa per quanto riguarda la presenza dei succhi gastrici. Può essere acquistato pronto o realizzato a casa frullando 100 gr. di mandorle dolci per ogni litro d’acqua utilizzato.

Effetti benefici contro l’acidità di stomaco vengono assicurati anche dalla liquirizia, le cui radici sono di facile reperibilità e possono in molti casi essere masticate anche durante l’attività lavorativa. Un valido aiuto anche contro il mal di gola, la nausea e le afte, questo rimedio è tuttavia sconsigliato a chi soffre di ipertensione (in quanto può favorire l’aumento della pressione).

Verdure lesse, carote e patate bollite sono altri cibi consigliati contro l’acidità di stomaco, da condire con un pizzico di sale e olio d’oliva extra vergine. Per chi soffre di questo disturbo è consigliato infine il consumo di pasti di ridotte dimensioni, più volte al giorno. Questo per non sovraccaricare il già irritato apparato digestivo, garantendone al contempo la più o meno costante presenza di cibo al suo interno ed evitando così l’aggressione delle pareti della mucosa protettiva da parte dei succhi gastrici.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

5 usi insoliti del limone