Le feste di Natale sono ormai alle porte e, come ogni anno, giunge il momento di prepare i regali. Tra carte vistose e preziose confezioni, in molti cercheranno di far colpo con un pacchetto originale da adagiare sotto l’albero, per una giornata all’insegna delle sorprese e dello stupore. Perché non approfittarne, tuttavia, per delle soluzioni amiche dell’ambiente, possibilmente legate ai concetti del riciclo creativo?

=> Scopri il riciclo della plastica per Natale


La preparazione di pacchetti e fiocchi, infatti, ben si presta al recupero di moltissimi materiali solitamente abbondanti all’interno delle abitazioni e, purtroppo, spesso destinati ad aumentare il monte dei rifiuti di complesso smaltimento. Di seguito, qualche idea originale e creativa per stupire a Natale, riciclando.

Idee con la carta

Carta da pacco

Carta da pacco[/caption]

È il modo più comune per impacchettare i regali natalizi, eppure non è sempre amico dell’ambiente: tra varietà colorate e altre lucenti e metalizzate, ogni anno la produzione di carta da regalo comporta un certo impatto sull’ambiente, sia in termini produttivi che di smaltimento. Un primo passo, qualora non ci si voglia lanciare nel fai da te, è quello di scegliere dei produttori sostenibili: esistono diverse aziende, infatti, che riducono o azzerano il loro impatto ambientale piantando tanti alberi quanti quelli abbattuti per produrre carta, nonché per compensare le emissioni di CO2 in atmosfera. Allo stesso modo, si può riciclare in modo originale la tanta carta normalmente disponibile nelle abitazioni.

=> Scopri i materiali per i pacchi regalo


Il progetto più semplice, ma anche fra i più originali, è quello di riutilizzare la classica carta da imballaggio di colore marrone, quella di cui sono solitamente ricolme le spedizioni, abbinandola a ritagli mirati dai quotidiani. Dopo aver impacchettato il proprio regalo con la prima, sarà sufficiente ritagliare dalla carta di quotidiano delle lettere per comporre il nome del destinatario, da incollare direttamente sul pacco con della colla vinilica. Queste posso essere rappresentate da caratteri effettivamente stampati su carta o, ancora, sagomate per comprendere anche immagini e intere frasi.

La carta da pacco si presta anche a lavori più creativi, soprattutto per gli amanti del decoro e del découpage. Basterà ritagliare da settimanali e magazine vari delle immagini sagomate di proprio gradimento, dopodiché realizzare una composizione o un collage sulla carta da pacco, avvalendosi della colla vinilica. Una volta asciutta, se ne potrà passare un secondo strato superiore, sia per fissare ulteriormente i ritagli che per conferirne una finitura lucida.

Dalla sottile carta velina, spesso abbondante nelle scatole delle scarpe o nelle confezioni degli abiti, si potrà invece realizzare un meraviglioso sacchettino, ideale per conservare piccoli e preziosi regali. Si prendano due ritagli quadrati di carta velina, possibilmente di colori diversi affinché possano creare un effetto contrasto, e li si sovrapponga uno sull’altro in modo da ottenere una sorta di stella a otto punte. Si adagi il regalo al centro e si raccolgano quindi i due strati di carta a fagottino, fissando il tutto con dello spago, del colorato filo di rafia o del nastro di raso riciclato.

Dal cartone, in particolare dal cilindro centrale del rotolo della carta igienica o di quella da cucina, si potranno invece creare dei meravigliosi fiocchi. Si prema leggermente il cilindro, affinché il foro centrale assuma una forma ovale. Dopodiché, si tagli il cilindro in sottili strisce: si otterranno numerosi petali, da disporre sul proprio pacco a piacere.

Idee con la stoffa

Anche il riciclo della stoffa può rappresentare un’occasione unica in concomitanza con il Natale, soprattutto per la realizzazione di originali pacchi. Si tratti del classico cotone, ma anche di materiali solidi e più grezzi come la juta, basterà lasciare fluire la creatività. Inoltre, si potranno anche riciclare vecchi indumenti, soprattutto qualora si fosse pratici con il taglio e il cucito.

Partendo proprio dalla juta, questo materiale può risultare del tutto originale per la creazione di un pacco regalo, grazie al suo effetto vintage. Interessanti sono le composizioni a pacchetto, magari chiuse con dello spago oppure con della rafia colorata. Data la trama a vista di questo tessuto, sarà inoltre molto semplice applicare decori, fiocchi o altri scampoli di stoffa avvalendosi di ago e filo. In particolare, si potranno ritagliare dal feltro delle figure tipiche del Natale – un albero, una stella e via dicendo – da cucire rapidamente sulla base di in juta.

Da un vecchio paio di jeans si potrà ricavare un altro singolare sacchetto o, ancora, ottenere delle strisce sottili per la creazione di un inusuale fiocco. Fiocchi che troveranno il massimo del loro splendore anche dal raso e dal pizzo, di cui solitamente gli armadi abbondano.

10 dicembre 2016
Immagini:
Lascia un commento