Greenstyle Casa & Giardino Casa Fai da te Fiori di stoffa: come si fanno e quali tessuti usare

Fiori di stoffa: come si fanno e quali tessuti usare

I fiori di stoffa sono ideali per decorazioni, vestiti eleganti da cerimonia e per gli accessori. Ecco come farli in modo semplice e senza dover cucire.

Fiori di stoffa: come si fanno e quali tessuti usare

Fonte immagine: Pixabay

I fiori di stoffa sono elementi decorativi ideali per abbellire accessori ed oggetti di arredamento. Facili ed eleganti, oltre che per decorazioni possono trovare spazio sui vestiti. Qualcuno usa metterli anche al cimitero, perché non necessitano di costanti cure e durano a lungo, contrariamente a quanto avviene con quelli veri.

Ma come si fanno, inoltre quali tessuti usare per ottenere i migliori risultati? Già, perché non tutte le stoffe risultano adatte.

Di seguito, visitiamo il meraviglioso mondo dei fiori di stoffa con consigli e tutorial per farli in casa.

Fiori di stoffa, quali tessuti usare

Iniziamo dalle basi, ossia dai tessuti con i quali è possibile realizzare dei fiori di stoffa. La scelta è vasta, anche se non tutti sono indicati per tale tipologia di decorazione Diy. Il tessuto dovrebbe essere sintetico, in quanto contrariamente si potrebbero ottenere dei bordi non precisi.

Sono sconsigliati per questo motivo – ma non vietati, richiedono solo una maggiore attenzione – tessuti quali il cotone o la seta. Da preferire per la praticità e per l’effetto finale sono il raso leggero, il pizzo, l’organza e lo chiffon.

Importante, nella scelta del tessuto, è anche quella del colore, naturalmente a seconda dell’uso che se ne vuole fare e della loro destinazione. Faranno o meno parte di un bouquet o verranno applicati singolarmente?

Nel primo caso, se possibile, accoppiate diverse tonalità per dare risalto ai singoli fiori. Optando per un unico colore potrebbero risultare “piatti” alla vista. Il contrasto di tonalità assicura invece una generale profondità all’aspetto finale.

Fiori di stoffa come si fanno e quali tessuti usare
Fonte: Pixabay

Fiori di stoffa, cosa serve

Scelta la stoffa, si passa all’occorrente per assemblarli. Anche se probabilmente non vi servirà tutto, in linea generale occorrerà avere a portata di mano:

  • forbici
  • metro o righello
  • colla a caldo
  • ago e filo

Se avete necessità di realizzare anche gli steli, potete ricorrere al filo metallico ricoperto con nastro adesivo verde. Un’altra idea per ottenere rose & Co. fai da te sono i fiori di carta.

Fiori di stoffa come si fanno e quali tessuti usare
Fonte: Pixabay

Come si fanno i fiori di stoffa

Una volta racimolate stoffe e strumenti vari, potete passare alla loro creazione. Avete a disposizione diversi modelli. I fiori di stoffa, infatti, non sono tutti uguali. Se alcuni richiedono di essere cuciti con ago e filo, per altri bastano semplicemente un paio di forbici e poca colla a caldo.

Scegliete il modello più adatto in base alle vostre esigenze tra quelli che abbiamo raccolto sotto. Tutti fiori di stoffa semplici, più o meno eleganti ma di sicuro estremamente versatili.

Fiori di stoffa facili

Questi sono i fiori di stoffa più facili che possiate realizzare. In questo caso richiedono l’utilizzo di una stoffa a quadretti, di fil di ferro, di forbici e di colla a caldo. Oltre che di un bottone da rivestire di stoffa e incollare al centro.

  • Ricavate dei quadratini di stoffa della grandezza della quale volete ottenere i petali
  • Tagliate del fil di ferro in pezzi più o meno lunghi
  • Unite le estremità dando la forma di un petalo
  • Rivestite con la stoffa incollandola con cura nella parte posteriore
  • Eseguita la stessa operazione con tutti i petali, incollateli al centro, coprendo il punto di “fusione” con l’applicazione di un bottone con la colla a caldo
  • Aggiungete lo stelo et voilà, pronti per fare sfoggio in casa

Fiori di stoffa eleganti

Per ottenere dei fiori di stoffa eleganti, qualunque sia il modello che volete realizzare, dovrete scegliere la stoffa giusta. I tessuti migliori in termini di resa sono il raso, la seta, lo chiffon, l’organza. Per quanto riguarda i colori, scegliete tinte neutre, magari sui toni del beige o del crema. Ma anche rosa cipria, purché chiaro.

Fiori di stoffa come si fanno e quali tessuti usare
Fonte: Pixabay

Fiori di stoffa senza cucire

Per ottenere dei fiori senza cucire potete fare ricorso a questa soluzione. Come si ottiene?

  • Ritagliate 9 cerchi. Aiutatevi, se volete, con un tappo o altro oggetto rotondo.
  • Piegate ogni cerchio a metà incollando lungo il bordo inferiore vicino al centro.
  • Piegatelo di nuovo a metà. E fate la stessa cosa con 8 dei 9 tondi.
  • Ponete quello non piegato su un piano e incollate 4 dei cerchi precedenti, in modo che la punta di ognuno vada a convergere nel centro, e che i bordi risultino allineati con l’esterno del cerchio sul quale li avete incollati.
  • Eseguite la stessa operazione con i 4 fiori rimasti, ma incollandoli in una posizione sfalsata rispetto a quelli sottostanti.
  • Infine, versare una goccia di colla su uno dei pezzi di tessuto che si trovano al centro del fiore e pizzicateli con il pezzo di tessuto opposto al centro.
  • Fate in modo che il fiore risulti pieno e non vuoto al centro.
Fiori di stoffa senza cucire
Fonte: Pixabay

Fiori di stoffa per vestiti

Che si tratti di abiti eleganti o da cerimonia o capi meno formali, i fiori di stoffa per vestiti sono ottimi per completarli. Magari regalando quel tocco di colore che mancava per poter abbinare scarpe e pochette. Potete naturalmente utilizzare una stoffa più elegante di quella che vedete in foto, per rendere il fiore di turno adatto alla ricorrenza.

  • Tagliate il tessuto a strisce: la dimensione di queste determinerà quella dei fiori una volta pronti. Più lunghe sono, più grande sarà il fiore.
  • Eseguite un nodo a un’estremità della striscia, quindi attorcigliate il tessuto e avvolgetelo attorno al nodo. Incollate man mano il tessuto con la pistola per colla a caldo in modo che il fiore prenda forma.
  • Ricordate di continuare a torcere il tessuto man mano che procedete. Ruotatelo in maniera blanda o fitta, a seconda del risultato che preferite.
  • Giunti alla fine della striscia di tessuto, incollate il pezzetto che rimane sul fondo del fiore. Copritelo incollando sopra un piccolo pezzo di stoffa rotondo come rifinitura.
Fiori di stoffa per decorazioni
Fonte: Pixabay

Fiori di stoffa per decorazioni

Questo tipo di fiore si realizza meglio con il feltro o con stoffe strutturate, anche se nulla vi vieta di provare con quelle più morbide. Ritagliate dei cerchi e tagliateli ottenendo una spirale. Stendete lungo il bordo interno della spirale una striscia di colla a caldo premendo il bordo verso il centro e girando intorno al fiore.

Fatto questo, non vi resta che incollare l’estremità del vortice sul retro del fiore. Per ottenere dei fiori di stoffa grandi non dovrete fare altro che ritagliare dei cerchi di dimensioni considerevoli.

Fiori di stoffa fai da te Youtube

Se siete alle prime armi, Youtube è una fonte inesauribile di tutorial adatti anche a chi non abbia particolare dimestichezza con il DIY. Potrete imparare, ad esempio, a realizzare delle rose di stoffa fai da te impeccabili senza cuciture, a partire da un nastro di raso, esattamente come quelle che vedete sopra. Il tutto con il minimo impegno ma la massima resa.

Tutorial fiori di stoffa shabby chic

Se avete arredato casa in stile shabby chic e vi piacerebbe abbellirla con delle decorazioni a tema, potete trovare in rete una serie di idee e spunti interessanti dai quali partire per acquisire dimestichezza. Su Youtube i tutorial sui fiori di stoffa shabby chic sono tantissimi.

Seguendo quello che trovate sopra realizzerete dei fiori con tulle e pizzo che risultano particolarmente adatti per decorare bomboniere o sacchettini. Ma possono trovare ampio utilizzo anche come ferma tende. Questi fiori in tessuto da applicare potrebbero tornarvi utili in tutta una serie di occasioni, anche feste di compleanno o ricorrenze varie.

Come usare i fiori di stoffa

I fiori di stoffa sono utili perché parecchio versatili, come visto, inoltre farli è molto più economico che comprarli. Senza dimenticare la componente creatività, che vi permette di sperimentare e di personalizzare le vostre creazioni in base a tutti i gusti e le esigenze.

I fiori di stoffa possono essere utilizzati per trasformare capi ed accessori dall’aspetto semplice in qualcosa di unico. Si possono applicare sui vestiti, sugli accessori per capelli come fasce e fermagli, sulle t-shirt e perfino su tende e cuscini.

Li potete anche solo posare su mensole e mobili, oppure incollarli su borse e scarpe. Ancora, fare delle acconciature o dei cerchietti per bambine, infine, potete sfruttarli come segnaposto. Le idee ed i possibili utilizzi non mancano.

Seguici anche sui canali social