Greenstyle Alimentazione Alimenti Bevande senza caffeina: top 10 delle alternative al caffè

Bevande senza caffeina: top 10 delle alternative al caffè

Bevande senza caffeina: top 10 delle alternative al caffè

Fonte immagine: Pixabay

Il caffè resta la bevanda più consumata al mondo (dopo l’acqua naturalmente), ma in realtà sempre più persone ricorrono a bevande senza caffeina per svegliarsi al mattino senza dover fare i conti con nervosismo, ansia e palpitazioni.

Tutti sintomi, questi, provocati da un consumo eccessivo o persino moderato di caffeina. Questa sostanza rappresenta forse lo stimolante naturale più famoso al mondo. Conosciamo gli effetti energizzanti della caffeina, sappiamo bene che per iniziare la giornata con sprint, non c’è niente di meglio di una tazzina di caffè. Ma aspetta, è davvero così?

Sebbene complessivamente la caffeina non sia pericolosa per la salute, se assunta in modo moderato, un consumo eccessivo può causare sintomi fastidiosi, come la ben nota tachicardia, ansia, insonnia e agitazione.

La buona notizia è che c’è una lunga lista di alternative al caffè senza caffeina, bevande gustose e ricche di effetti benefici che, sorprendentemente, potrebbero apportare ancor più vantaggi rispetto alla famosa tazzina di espresso.

In questo articolo troverai una lista delle 10 alternative al caffè che non contengono caffeina, ma ti proponiamo anche una lista di bevande che contengono minori quantità di questa sostanza. Vedremo anche quali sono altri composti che potrebbero stimolare il tuo cervello e aiutarti a svegliarti bene al mattino.

Bevande senza caffeina da bere al posto del caffè

Fonte: Pixabay

Al bar o a casa, cosa si può bere al posto del caffè? Abbiamo anticipato che la lista di bevande “caffeine-free” è abbastanza lunga, ma di quali bevande stiamo parlando per l’esattezza? Dai un’occhiata a queste 10 gustose alternative.

Caffè di cicoria

Estratto dalle radici della Chicorium intybus, il caffè di cicoria sta spopolando negli ultimi anni, in quanto si tratta di una bevanda senza caffeina capace di offrire numerosi effetti benefici per il corpo e la mente. Il suo sapore, leggermente nocciolato e legnoso, ricorda quello del caffè, per cui potrebbe essere l’alternativa che fa per te, se anche tu ami l’aroma di una tazzina di espresso fumante.

Oltre a darti un buongiorno alternativo, il caffè di cicoria è anche in grado di alleviare disturbi digestivi e stitichezza.

Ginseng

Un’altra bevanda energizzante senza caffeina è indubbiamente il Ginseng, pianta che fa parte della famiglia delle Araliacee, che viene impiegata da secoli in tutto il mondo per i suoi effetti benefici.

Si ritiene che il ginseng sia in grado di fornire energie al corpo e alla mente, tenere alla larga la stanchezza e migliorare la concentrazione. Si tratta, quindi, di una bevanda ottima per chi deve lavorare o studiare.

Caffè d’orzo

Fonte: Pixabay

Il caffè d’orzo è forse una delle più famose bevande alternative al caffè. In effetti, se domandassimo a qualcuno cosa prendere al bar se non il caffè, con ottime probabilità risponderebbe “un caffè d’orzo”. Completamente priva di caffeina, questa bevanda è, per l’aspetto e per il profumo, piuttosto simile al caffè e può essere bevuta a qualunque età e in qualsiasi momento della giornata.

Golden milk

Ti stai domandando cosa mettere nel latte al posto del caffè? Beh, potresti mettere la curcuma. Il golden milk, o latte d’oro, è una bevanda ottenuta da una miscela di latte, perlopiù vegetale e curcuma. Rappresenta una bevanda ottima per cominciare la giornata con energia e benessere. Oltre a migliorare la tua salute, il golden milk è noto come alleato per il sistema immunitario e utile per migliorare la salute dell’intestino.

Maca

Un’altra bevanda alternativa al caffè è quella ottenuta dalla radice di Maca. Si ritiene che questa bevanda possa migliorare le prestazioni mentali, favorire la concentrazione e aumentare le energie. Il tutto, senza dover subire i ben noti effetti collaterali della caffeina.

Caffè al tarassaco

Come il caffè di cicoria e il caffè d’orzo, quello a base di tarassaco è considerato uno delle più famose alternative al caffè. Questa bevanda viene ottenuta dalla lavorazione della radice del Taraxacum officinale, che probabilmente conoscerai con il nome di Dente di leone.

Se ami il sapore del caffè, questa potrebbe essere la bevanda che fa al caso tuo. Per il suo gusto amarognolo, infatti, ricorda per certi versi la famosa bevanda.

Erba d’orzo

Fonte: Pixabay

Una valida alternativa al caffè per reflusso e problemi digestivi potrebbe essere rappresentata dall’erba d’orzo. Questa bevanda è ottenuta dalla lavorazione dei germogli della pianta dell’orzo. Chi l’ha provata assicura che, oltre a migliorare la salute dello stomaco, è in grado di promuovere la salute generale e migliorare la lucidità mentale.

Erba di grano

Ricavata dalla pianta Triticum aestivum, l’erba di grano viene consumata come succo o anche sotto forma di polvere. Può essere considerata una perfetta bevanda per il risveglio del corpo e della mente, un superfood energetico, in grado di migliorare le funzioni del sistema immunitario, depurare il corpo dalle sostanze dannose, ridurre l’ansia e allo stesso tempo migliorare le funzioni cognitive.

Latte alla cannella

Per finire, con l’imminente arrivo dell’inverno, probabilmente ti farà piacere cominciare la giornata con una tazza di latte caldo al profumo di cannella. Ecco perché ti proponiamo un profumatissimo latte alla cannella, non solo perché sembra una bevanda perfetta per l’inverno, ma anche per i benefici che la cannella può regalare alla tua giornata.

Questa spezia, in grado di migliorare le capacità di attenzione e la memoria, ti fornirà una dose extra di energia.

4 bevande con poca caffeina

Bevande senza caffeina
Fonte: Pixabay

Se non hai ancora trovato la risposta alla tua domanda, cioè “cosa bere al posto del caffè per svegliarsi?”, abbiamo raccolto per te una lista di bevande che, diversamente da quelle che appena elencate, contengono caffeina, ma in quantità minori rispetto a quelle presenti nel classico caffè. Qui troverai bevande ben note, come il tè, ma anche drink meno conosciuti, come la Kombucha.

Diamo quindi un’occhiata alle alternative al caffè da gustare a colazione.

Tè verde

Fonte di antiossidanti, il tè verde contiene meno caffeina rispetto al caffè e alle altre varietà di tè. Nonostante ciò, questa bevanda riesce a svegliarci al mattino, può persino aumentare le nostre capacità mentali, affinando la concentrazione e, a lungo andare, tenendo alla larga malattie come Parkinson, Alzheimer e demenza.

Kombucha

Hai mai sentito parlare della bevanda Kombucha? Si tratta di una bevanda orientale che nasce proprio dalla fermentazione delle foglie del tè. Questa alternativa al caffè ha un sapore molto particolare, un tantino piccante ma rinfrescante, apporta certamente molti meno zuccheri rispetto a tante bevande gassate senza caffeina come soda, aranciate e limonate che puoi trovare al supermercato.

In più, la Kombucha può aumentare la memoria e rafforzare il sistema immunitario, fornendo l’energia della teofillina e della caffeina, senza gli effetti indesiderati che ben conosciamo.

Cioccolata calda

Come vedremo fra poco, anche la cioccolata può rappresentare un’ottima bevanda per cominciare la giornata con una carica extra di energia. La cioccolata calda contiene infatti basse dosi di caffeina ma è ricca di teobromina, una sostanza che stimola il sistema nervoso centrale.

Yerba mate

La tisana di Yerba mate è ottenuta dall’infusione delle foglie della pianta Ilex paraguariensis. Si ritiene che un regolare consumo di questa bevanda possa migliorare le performance mentali e aumentare i livelli di energia.

Cacao & co: altre fonti di energia

Abbiamo visto quale bevanda non contiene caffeina e sappiamo, a questo punto, cosa bere al posto del the, ma esistono altri alimenti, bevande o in generale molecole utili per svegliarci al mattino senza dover ricorrere alla famosa tazzina di caffè?

La risposta è affermativa, un primo anticipo lo abbiamo appena visto. Ti diamo un piccolo indizio, riguarda il cacao.

Alcune sostanze, come la già vista teobromina, esercitano un effetto stimolante per il corpo e per la mente, fornendo un’iniezione di energia extra senza dover ricorrere alla caffeina. Ti va di scoprire di quali sostanze si tratta?

Teobromina

Composto presente nel cacao e in alcune varietà di tè, la teobromina è uno stimolante appartenente alla stessa famiglia della caffeina, ma al contrario di quest’ultima, offre energie più a lungo senza creare dipendenza, soprattutto senza i classici picchi di energie seguiti dai fastidiosi crolli.

Questa sostanza, che puoi trovare nel cacao e nel cioccolato fondente, può migliorare la concentrazione e persino il tuo umore.

Cosa potremmo chiedere di meglio per iniziare la giornata con il mood giusto?

Taurina

Infine, leggendo la lista di ingredienti degli energy drink, forse avrai notato un nome in particolare, la “taurina”. Questo composto non è altro che un amminoacido, più esattamente un acido amminoetansolfonico, che esercita un effetto stimolante sia per il corpo che per la mente.

Se assunta in quantità moderate, questa sostanza è collegata a una minore sensazione di stanchezza e a una maggiore resistenza fisica e mentale.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare