Greenstyle Benessere Salute Rituali di benessere per un bagno rilassante e rigenerante

Rituali di benessere per un bagno rilassante e rigenerante

Rituali di benessere per un bagno rilassante e rigenerante

Fonte immagine: Unsplash

Trasformare il proprio bagno in una piccola Spa personale è possibile e necessario, ricreando rituali simili a quelli dei centri benessere più famosi. Creme, massaggi, luci, essenze, un insieme magico utile a rilassare corpo e mente dopo una giornata stressante e frustrante. Concedersi del tempo personale è una scelta importante e necessaria per spezzare una routine frenetica fatta di impegni, angoscia e problematiche.

Basta poco per trasformare il proprio bagno in una mini Spa casalinga grazie all’impiego di una serie di accessori e rimedi naturali, facili da reperire o preparare. Creme e prodotti beauty da realizzare personalmente in casa o da acquistare per idratare la pelle, tonificandola ed energizzandola al contempo. Eliminando così la cute morta per favorirne la rigenerazione e attivando una serie di massaggi rinvigorenti. Vediamo insieme come fare.

Rituali di benessere per un bagno rilassante e rigenerante

Benessere: doccia relax e rigenerante

(Torna al menu)

Doccia
Fonte: Unsplash

Uno scrub sotto la doccia niente di più efficace per rigenerare la cute grazie all’impiego di prodotti specifici per l’operazione come un guanto di crine, in tandem con un composto da realizzare personalmente. Per esfoliare la pelle basta mixare del sale fino con del miele e qualche goccia di essenza profumata, magari una goccia di olio alle mandorle e poca acqua.

Si mescola vigorosamente o si frulla per un composto da utilizzare al momento massaggiandolo sul corpo con movimenti circolari. Ovviamente con l’aiuto di un guanto di crine o di luffa, praticando una pressione costante ma non troppo forza e percorrendo tutto il corpo. Si potrà eliminare il tutto con una doccia rinvigorente e nutrendolo, ad asciugatura avvenuta, con una crema corpo o un olio idratante.

Benessere, trasforma il bagno in una Spa

(Torna al menu)

Per agevolare il momento del relax si potrà arredare il bagno simulando l’effetto Spa aggiungendo qualche pianta, magari scegliendo la tipologia più adatta agli spazi umidi. Permettendo a della musica rilassante di diffondersi nell’aria, utilizzando un vaporizzatore di essenze riposanti e qualche piccola candela contenuta in vasetti di vetro. Magari un libro da leggere mentre si è immersi nella vasca o una tisana post bagno, asciugamani puliti e morbidi, e tanta tranquillità. L’ideale per scrollarsi di dosso la fatica e ritrovare il proprio equilibrio interiore.

Bagno caldo in vasca

(Torna al menu)

Vasca
Fonte: Unspalsh

Un bel bagno dentro la vasca è il modo migliore per favorire il rilassamento personale in combinazione con uno scrub utile per depurare la pelle. Si prepara un composto mescolando del sale oppure dello yogurt con erbe aromatiche tritate finemente e poche gocce di olio di mandorla o d’oliva. Si massaggia lungo il corpo con movimenti circolari per poi immergersi nella vasca, dove avrete versato qualche goccia di timo, lavanda e ginepro. Anche in questo caso si potrà massaggiare il corpo a fine bagno e asciugatura, con l’impiego di una crema o un olio idratante. Rilassando lo stress accumulato, riattivando la circolazione e drenando i liquidi in eccesso.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social