Greenstyle Ambiente Animali 5 rimedi naturali contro zecche e pulci di cani e gatti

5 rimedi naturali contro zecche e pulci di cani e gatti

Per eliminare zecche e pulci nei cani e gatti possiamo ricorrere a dei rimedi naturali piuttosto efficaci, ma di quali si tratta esattamente? Dagli oli essenziali alle erbe aromatiche, come rosmarino ed eucalipto, possiamo scegliere tra moltissime opzioni, ma attenzione: non sempre quel che è "naturale" è anche innocuo per i nostri pets, e alcuni rimedi adatti per i cani non lo sono altrettanto per i felini di casa.

5 rimedi naturali contro zecche e pulci di cani e gatti

Fonte immagine: Pixabay

Quali sono i migliori rimedi naturali contro zecche e pulci di cani e gatti? Sia le pulci che le zecche sono un problema molto fastidioso e, purtroppo, altrettanto comune. Oltre a causare prurito e disagio nell’animale, peraltro, questi parassiti possono veicolare anche delle gravi infezioni e malattie, e il rischio non riguarda solamente i nostri pelosi, ma anche noi umani.

Ad aggravare la situazione è anche la velocità con la quale queste creature riescono a riprodursi. Una singola pulce, ad esempio, può arrivare a deporre anche 50 uova al giorno, e nell’arco di 3 settimane potrebbe dar vita a un plotone di migliaia di altre pulci.

È dunque chiaro che questi parassiti vanno affrontati e debellati il prima possibile. Ma in che modo?

In commercio esistono collari, lozioni, prodotti spray o in gocce che possono tenere alla larga pulci e zecche. Ma se volessimo ricorrere a qualche metodo naturale, cosa potremmo utilizzare?

In questo articolo vedremo come eliminare pulci e zecche dai cani e dai gatti in modo naturale. Prendiamo tutto il necessario, dunque, e prepariamoci a questa “battaglia all’ultima pulce”!

Zecche e pulci in cani e gatti: 5 rimedi naturali efficaci e sicuri

rimedi naturali
Fonte: Pixabay

Prima, di vedere come fare un antipulci e un “antizecche” naturale, un’importante premessa: quando si parla di antiparassitari naturali, ciò che va bene per i cani non è automaticamente adatto anche per i gatti. Ad esempio, alcuni oli essenziali possono essere utilizzati senza rischi sul pelo del cane, ma potrebbero causare gravi reazioni avverse nel gatto.

Lo stesso vale per i prodotti che puoi trovare in commercio: alcuni antiparassitari possono essere del tutto innocui per i cani, ma potrebbero non esserlo affatto per i gatti. Per non correre rischi, chiedi sempre consiglio al tuo veterinario di fiducia.

E a questo punto, vediamo come allontanare pulci e zecche dai nostri animali domestici.

Aceto contro zecche e pulci

L’aceto di mele o di vino bianco sembra essere un valido rimedio per allontanare le pulci dal pelo del cane.

Il suo odore sgradevole, infatti, potrebbe spingere questi parassiti ad abbandonare il campo. Per adoperare questo rimedio e togliere le pulci dal gatto o dal cane con l’aceto, bisogna diluirne una piccola quantità in uno spruzzino con dell’acqua. Quindi, potrai applicare il composto sul pelo dell’animale e tamponare con un panno morbido.

Olio di neem

L’olio di Neem è un rimedio antiparassitario noto e apprezzato da lungo tempo. Grazie al suo odore intenso, questo prodotto potrebbe allontanare efficacemente le pulci.

Ma bada bene a non utilizzare l’olio di neem puro sul pelo dell’animale. Prima bisognerà diluirlo in un olio vettore, come quello di mandorle dolci o di oliva.

Oli essenziali

Se sei in cerca di un repellente naturale per le zecche nei cani, potresti consultare il tuo armadietto di oli essenziali. Alcune tipologie, come quello di lavanda, cedro, eucalipto, tea tree oil o menta piperita, hanno mostrato ottimi risultati nel respingere i parassiti. Anche stavolta, però, bisognerà diluire il prodotto in un liquido vettore, ed evitare assolutamente di far ingerire gli oli essenziali ai propri animali domestici.

Inoltre, tieni a mente che i gatti trascorrono gran parte del loro tempo a leccarsi il pelo, quindi sarà meglio evitare questo rimedio, in quanto potrebbe risultare pericoloso per i nostri amici felini.

Erbe aromatiche antipulci

Se intendi creare un antiparassitario naturale per cani e gatti, potresti utilizzare anche delle erbe aromatiche, come l’eucalipto, la salvia, il timo o il rosmarino, in grado di eliminare i parassiti in modo delicato.

Puoi realizzare questo antiparassitario mettendo in infusione una delle erbe a tua scelta, e frizionare l’infuso leggermente tiepido sul pelo del cane.

Succo di arancia e limone

Infine, un rimedio per eliminare velocemente le pulci consiste nel mescolare il succo appena spremuto di un’arancia e di un limone. Filtra il succo, mescolalo con mezzo litro di acqua tiepida e applicalo sul pelo dell’animale utilizzando un panno morbido. Dopodiché, utilizza un pettinino antipulci per rimuovere questi sgraditi ospiti. Questo espediente ti aiuterà ad allontanare i parassiti dal tuo pet.

Sicurezza e precauzioni

gatto domestico
Fonte: Pixabay

Come sempre, ricordiamo che il fatto che si tratti di rimedi naturali, non li rende automaticamente sicuri per la salute di tutti. Anche un banale olio essenziale o un infuso di salvia potrebbero causare delle gravi reazioni avverse nel tuo animale domestico.

Per scongiurare un tale rischio, ti consigliamo quindi di provare prima il rimedio prescelto su una piccolissima porzione di pelo dell’animale. Se non dovessero svilupparsi segni di allergia, infiammazioni, irritazioni o altre reazioni avverse, potrai utilizzare il prodotto per debellare pulci e zecche in tutta sicurezza. Non prima, però, di aver chiesto consiglio al tuo veterinario di fiducia.

Fonti

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Giornata mondiale della fauna selvatica
Animali

Ogni 3 marzo si celebra la Giornata Mondiale della Fauna Selvatica. Nota anche con il nome inglese di World Wildlife Day, si tratta di una ricorrenza molto sentita dalle associazioni che si occupano della tutela e della salvaguardia degli animali, ma a cui andrebbe garantita maggior visibilità. Ma vediamo storia e origini della ricorrenza e come possiamo celebrarla.