Greenstyle Benessere Rimedi naturali Pietra di luna: proprietà e significato della gemma

Pietra di luna: proprietà e significato della gemma

La Pietra di Luna è una gemma dalle proprietà affascinanti. Sin dai tempi degli antichi romani, si riteneva che questo cristallo potesse risvegliare le energie femminili, che fosse collegato in qualche modo alla Luna e che potesse infondere calma e serenità. Oggi, la pietra di luna viene impiegata per migliorare la salute spirituale e fisica della donna, così come quella dell’uomo.

Pietra di luna: proprietà e significato della gemma

Fonte immagine: Pixabay

La pietra di luna è un minerale affascinante, apprezzato sin dai tempi più antichi per le sue proprietà benefiche, oltre che per la sua delicata bellezza. Il minerale è in grado di suscitare sensazioni di calma, tranquillità e pace interiore.

Come si può facilmente evincere dal nome, la pietra di luna è correlata al solo satellite naturale della Terra, la Luna, in quanto ne ricorda riflessi e bagliori, regalando un effetto ottico sbalorditivo, che è possibile apprezzare solamente quando la si osserva dal vivo.

La pietra di luna è essenzialmente una varietà di Adularia; nel passato, si pensava fosse una pietra il cui colore era mutato per effetto dei raggi della luna. Nella tradizione popolare, alla pietra sono sempre stati attribuiti significati speciali.

In India, ad esempio, la gemma è tutt’ora considerata sacra, ed in passato non poteva essere venduta nei mercati, a meno che non fosse stata posizionata su un telo giallo, un colore sacro per gli indiani. In passato si riteneva che la pietra fosse collegata alla Dea della Luna e che indossare un amuleto con questa gemma, aiutasse a prendere delle decisioni sagge e ben ponderate.

Caratteristiche della Pietra di Luna

Della gemma sorprende senz’altro la sua incredibile bellezza. La pietra di Luna è composta da silicato di potassio e alluminio (è considerata un feldspato ortoclasio), ma a differenza di tante altre pietre in apparenza simili, questa speciale gemma si caratterizza per la sua adularescenza.

Per comprendere meglio di cosa stiamo parlando, sarebbe sufficiente osservare la gemma con i propri occhi: grazie alle sue caratteristiche, infatti, la pietra presenta dei riflessi simili a quelli di un bagliore lunare, molto delicati e con sfumature perlate.

Un altro elemento a favore della gemma riguarda la grande varietà di tonalità con cui è possibile trovarla: l’adularia è infatti disponibile nei colori più vari, dal bianco lattiginoso al bianco grigio. La gemma si tinge di pittoreschi riflessi dorati, blu, viola, gialli, color pesca o rosati.

Questa infinita varietà di colori, la rende una delle più apprezzate dagli appassionati dei gioielli realizzati con pietre e minerali.

Dove si trova l’adularia?

Attualmente, i principali produttori di pietre di luna sono lo Sri Lanka e l’India. Il primo, fornisce alcune delle varietà più belle e prestigiose, ma le gemme provengono anche da altri luoghi del mondo, come l’Australia, il Brasile e gli Stati Uniti.

Pietra di luna: il significato della gemma

Fonte: Pexels

Che significati e che poteri ha la pietra di luna? Da sempre, questo minerale è intrinsecamente connesso alla sfera femminile, ma ciò non implica che non possa esercitare i suoi benefici influssi anche sull’uomo. Quando si parla di “maschile” e “femminile“, infatti, ci si riferisce ai diversi aspetti che albergano in ognuno di noi.

Nell’universo della cristalloterapia, alla pietra è associato il potere della preveggenza. La pietra di luna può fa emergere l’energia yin, equilibrando lo Yin e lo Yang.

Da un punto di vista spirituale, emotivo e mentale, la pietra può anche:

  • Favorire l’esplorazione del proprio io, in un viaggio interiore aperto e limpido
  • Permettere di conoscere le proprie verità più nascoste
  • Invitare a prendersi cura di sé e del proprio benessere fisico e spirituale
  • Portare calma e serenità nella propria vita
  • Rendere creativi, stimolare l’intuizione e i sentimenti positivi
  • Proteggere chi deve intraprendere dei viaggi in mare, per via dell’associazione fra la luna e l’acqua
  • Portare fortuna in amore e nelle relazioni
  • Spronare l’uomo ad esplorare il proprio io più profondo, per dare spazio alle proprie emozioni.

Nella meditazione, la pietra di luna si rivela un’alleata infallibile, poiché permette di esplorare e comprendere a pieno se stessi.

Pietra di luna: proprietà benefiche per la salute

Come molti altri cristalli, anche a questa gemma sono attribuiti effetti benefici per la salute fisica. Si ritiene infatti che la pietra possa migliorare il sonno e supportare la salute della donna. In particolare, da sempre la pietra è associata alla riduzione dei dolori mestruali.

Si ritiene che la gemma possa accompagnare il percorso della gravidanza, che possa favorire il concepimento, migliorare l’equilibrio ormonale e favorire la depurazione dell’organismo.

Naturalmente, come specificato in altre occasioni, ricordiamo che in presenza di qualsivoglia tipo di condizione medica, da un’insonnia cronica fino alla dismenorrea, è importante consultare il medico e non affidarsi al solo “potere benefico” delle pietre e dei cristalli.

Dove tenere la pietra di luna?

pietra di luna
Fonte: Pixabay

L’adularia è considerata relativamente fragile, per cui andrebbe indossata sotto forma di ciondolo o di orecchini, in modo da non rischiare di danneggiarla. Un anello con pietra di luna, sicuramente di una bellezza straordinaria, rischierebbe di rovinarsi facilmente a causa degli urti.

Fra i gioielli con pietra di luna più apprezzati, primeggiano dunque i ciondoli, che – appoggiati sul petto – possono prendersi cura del nostro cuore.

E a proposito di cuore e di amore, secondo le leggende popolari, regalare al proprio partner un gioiello con pietra adularia, nelle notti di luna piena, potrebbe consolidare la relazione e far scoppiare la passione.

Quando indossare la pietra di luna?

Se indossata ogni giorno, anche sotto forma di collana, la pietra di luna può infondere sensazioni positive, può aiutare a svelare la propria personalità, senza nasconderla a causa della timidezza e dell’insicurezza.

Si tratta di una gemma adatta per le persone emotive e sensibili.

Pietra di luna: segno zodiacale

L’adularia è la gemma di riferimento per coloro che nascono nel mese di Giugno: più esattamente, è considerata la pietra del segno del Cancro.

Pietra di luna: prezzo e dove acquistarla

Fonte: Pexels

Ma quanto costa la pietra di luna? E dove acquistarla? Come spesso accade quando si parla di pietre preziose e minerali, il prezzo può variare molto a seconda della qualità della gemma.

Quelle più chiare e prive di difetti che ne compromettono la naturale bellezza, sono considerate le più pregiate. Il costo può andare, quindi, da pochi euro fino a 500 euro a carato.

Puoi acquistare la pietra – solitamente tagliata a cabochon o allo stato grezzo – nei negozi di minerali della tua zona o anche nei negozi specializzati on line.

Come sempre, ti consigliamo di scegliere le gemme con attenzione, per non rischiare di acquistare prodotti che nulla hanno a che vedere con la pietra di luna, come l’opale, la labradorite bianca, spesso venduta con il nome fuorviante di Pietra di Luna del Madagascar, la Selenite o pietre in vetro o altri materiali.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Quarzo ialino: a cosa serve e proprietà del minerale
Rimedi naturali

Il quarzo ialino, anche noto con il nome di cristallo di rocca, è una varietà di quarzo molto affascinante. Con la sua eccezionale trasparenza e durezza, si tratta di una delle pietre più ammirate e apprezzate nel campo della cristalloterapia, che ad essa attribuisce la capacità di eliminare la negatività, infondere energia positiva e migliorare la salute fisica ed emotiva.