LG passa alle auto elettriche, telefonini addio

LG passa alle auto elettriche, telefonini addio

Fonte immagine: Unsplash

LG passa alle auto elettriche, telefonini addio: il gruppo coreano ha deciso di investire nella produzione di componenti per vetture.

Anche LG Electronics ha deciso di puntare sulla mobilità sostenibile, con importanti investimenti nel settore delle auto elettriche. Il gruppo coreano sta vivendo un’importante trasformazione, che permetterà all’azienda di rimanere protagonista sul fronte dell’innovazione anche nei prossimi anni. Dopo la conferma dell’abbandono del settore smartphone, apparsa sulla stampa internazionale qualche settimana fa, la società è sempre più impegnata sul fronte delle vetture elettriche.

Al momento non sembra essere in previsione un veicolo targato LG: il gruppo si concentrerà sulla fornitura di componenti per altri produttori, tanto che all’orizzonte vi sarebbe già un propulsore elettrico dalle caratteristiche innovative.

LG, dagli smartphone alla mobilità elettrica

Così come già accennato, LG ha deciso di uscire dal mercato degli smartphone. Quello dei dispositivi elettronici è infatti un settore ormai sovrabbondante di produttori e, data l’enorme disponibilità di modelli, ha ormai raggiunto la sua saturazione. Per questa ragione, LG ha deciso di orientare le proprie attenzioni su altri fronti, a partire proprio dalle auto elettriche.

La divisione mobile dovrebbe giungere alla propria chiusura entro l’estate e, mentre rimarranno attivi i comparti dedicati agli elettrodomestici, i grandi schermi e alla produzione di soluzioni elettriche per altri big del mercato, nuovi investimenti andranno sulla mobilità. La testata coreana PulseNews parla ad esempio di un nuovo accordo tra LG Electronics e la canadese Magna International per lo sviluppo di un motore a propulsione elettrica innovativo, con una joint venture al 51 e al 49%.

Altre agenzie di stampa sudcoreane riportano invece come, negli ultimi 5 anni, l’azienda abbia investito ben 3.5 miliardi di dollari per sviluppare la propria divisione automotive, con partnership strategiche e la fornitura di componenti essenziali per i produttori di tutto il mondo.

LG Electronics non è il primo protagonista del settore dell’elettronica di consumo interessato all’universo delle auto elettriche. Da tempo si vocifera del possibile impegno di Apple, con una AppleCar che potrebbe giungere sul mercato entro il 2024, mentre Xiaomi ha confermato proprio in questi giorni importanti investimenti.

Fonte: PulseNews

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle