Greenstyle Benessere Rimedi naturali 3 ricette per preparare un latte detergente fai da te

3 ricette per preparare un latte detergente fai da te

Come struccarsi senza latte detergente? Semplice, possiamo realizzare un latte detergente fai da te utilizzando ingredienti che abbiamo in casa, come latte, camomilla, oli essenziali, miele e altri prodotti naturali e benefici per la cura della pelle.

3 ricette per preparare un latte detergente fai da te

Fonte immagine: Pixabay

Amanti dei rimedi di bellezza casalinghi, questo spazio è dedicato a noi. Hai mai pensato di realizzare un latte detergente fai da te, che sia in grado di soddisfare le personalissime esigenze della tua pelle senza stressarla, seccarla o irritarla?

Se ti capita spesso di acquistare questo particolare cosmetico al supermercato, probabilmente avrai notato 3 cose.

  • Primo: il latte detergente di buona qualità ha spesso un costo non indifferente. Del resto, in questi ultimi anni sono aumentati i prezzi di tutto, inclusi quelli dei cosmetici e dei prodotti di skincare.
  • Secondo: il più delle volte questi prodotti contengono ingredienti non sempre chiari, salutari o naturali.
  • Terzo: la stragrande maggioranza dei prodotti di skincare disponibili in commercio si trova – per questioni di praticità – in confezioni di plastica, un materiale che sarebbe meglio evitare, date le condizioni di salute del nostro pianeta.

Ecco perché, dopo aver realizzato il tonico fai da te, abbiamo deciso di fare qualche ricerca, per trovare gli ingredienti più sani e naturali e preparare un latte detergente naturale per la nostra skincare quotidiana.

Ecco 3 ricette che piaceranno alla tua pelle.

Latte detergente fai da te: 3 ricette facili ed economiche

dispenser latte detergente
Fonte: Pixabay

Prima di scoprire cosa si può usare al posto del classico latte detergente del supermercato, facciamo un veloce ripasso. Perché dovremmo utilizzare questo cosmetico? In poche parole, il latte detergente è un prodotto dall’aspetto lattiginoso, utile per eliminare le impurità dalla pelle, lasciandola allo stesso tempo idratata e ben pulita.

Insomma, questo prodotto non solo pulisce in profondità la nostra pelle, ma lo fa senza seccarla o aggredirla. Si tratta dunque di un rimedio delicato, e pertanto bisognerà utilizzare ingredienti adatti e altrettanto delicati, come camomilla, latte vegetale, olio di mandorle dolci, di avocado, di nocciola, olio di jojoba e oli essenziali.

Il bello delle preparazioni casalinghe, poi, è che puoi personalizzarle come più ti piace, sempre tenendo in considerazione le specifiche esigenze della tua pelle. Ma scopriamo a questo punto come creare un latte detergente per il viso fai da te.

Latte detergente fai da te alla camomilla

Il primo latte detergente fatto in casa sarà a base di ingredienti molto delicati, a cominciare dalla camomilla, ideale per le pelli più sensibili.

Ingredienti

  • Una tazzina di latte (anche vegetale, come quello di soia, avena, mandorle e così via)
  • Un cucchiaino di fiori di camomilla.

Procedimento

  1. Riscalda a bagnomaria il latte insieme ai fiori di camomilla.
  2. Lascia in infusione per circa mezz’ora.
  3. Filtra il liquido ottenuto e versalo in un flaconcino (meglio se di vetro) ben pulito e asciutto.
  4. Ecco pronto il tuo latte detergente fai da te per pelli sensibili.

Latte detergente viso allo yogurt

Prepariamo adesso un latte detergente più corposo, utilizzando yogurt bianco non zuccherato e olio extravergine di oliva.

Ingredienti

  • Yogurt bianco: 1 cucchiaio
  • Olio di oliva: 1 cucchiaio

Procedimento

Mescola energicamente gli ingredienti per circa 2 minuti, in modo da formare un composto omogeneo. Dopodiché, potrai applicare il prodotto sul viso, utilizzando un batuffolo di cotone.

Detergente naturale con oli essenziali

Infine, partendo dalla ricetta precedente, potremmo arricchire il prodotto utilizzando degli oli essenziali specifici.

Per realizzare questo prodotto, utilizzeremo dunque lo yogurt, l’olio e 2 gocce di olio di lavanda, di pompelmo, olio essenziale di mirra, di arancio, tanaceto o qualsiasi altro olio utile per la tua pelle.

Mescola per diversi minuti il composto, ed ecco pronto il tuo latte detergente naturale e profumato!

Consigli finali

donna lava viso
Fonte: Pixabay

Prima di iniziare a dosare e mescolare gli ingredienti, facciamo qualche rapida raccomandazione: il latte detergente per il viso è un prodotto utile a “detergere” (per l’appunto) la pelle, ovvero a pulirla in profondità.

Questo prodotto dovrebbe quindi essere utilizzato soprattutto la sera e al mattino, per rimuovere tracce di trucco, cellule morte, sebo e sporcizia. Dopo la detersione, potrai proseguire con gli altri step di skincare.

Quanto dura un latte detergente fatto in casa?

Come potrai immaginare, il prodotto ha una durata senz’altro più breve rispetto ai classici latti detergenti in commercio.

Dal momento che non contiene conservanti, infatti, il detergente homemade dovrà essere utilizzato nell’arco di 2-3 giorni al massimo. Conserva il prodotto in frigorifero, e ricorda di prepararlo in piccole quantità, per non rischiare di sprecare tempo e denaro.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare

Scatole di Natale fai da te: idee e consigli
Consumi

Con materiali nuovi o di riciclo, le scatole di Natale fai da te sono fatte per essere ammirate e scartate. Se infatti dobbiamo fare pacchetti e incartare regali, questi oggetti ci aiuteranno a renderli originali e ancora più graditi dai vari destinatari. In più, una volta apprese le tecniche per farle, le potremo declinare in varie misure e accogliere anche i doni fuori misura.