Greenstyle Mobilità Auto Ford, 100% auto elettriche in Europa dal 2030

Ford, 100% auto elettriche in Europa dal 2030

Ford, 100% auto elettriche in Europa dal 2030

Fonte immagine: Ford

Ford preme sul pedale dell’acceleratore per la mobilità sostenibile, annunciando un piano importante per il settore delle auto elettriche. Il colosso statunitense vuole infatti raggiungere l’obiettivo delle 100% elettriche in Europa, entro il 2030. Per farlo, il gruppo approfitterà di un grande rinnovamento dei suoi impianti tedeschi, per garantire una transizione della produzione priva di intoppi.

Non è un caso che il gruppo automobilistico abbia scelto il Vecchio Continente per far decollare i suoi piani elettrici. La spinta verso le motorizzazioni verdi è infatti molto elevata in tutta Europa, a differenza degli Stati Uniti dove il mercato rimane ancora decisamente ridotto. Merito anche degli incentivi e delle normative adottate in alcuni Paesi: basti pensare come in Norvegia quasi il 60% delle nuove immatricolazioni nel 2020 sia stato elettrico, mentre nel Regno Unito dal 2030 sarà vietato vendere nuove vetture diesel o benzina.

Ford, obiettivo 100% auto elettriche

Ford ha annunciato ufficialmente l’intenzione di vendere veicoli al 100% elettrici in Europa entro il 2030, seguendo un percorso in due fasi. Entro il 2026 l’azienda vuole infatti raggiungere l’obiettivo di immettere sul mercato solo vetture a zero emissioni oppure ibride plug-in. Quattro anni più tardi, i listini saranno unicamente composti da soluzioni completamente elettriche.

Il gruppo statunitense ha affermato di essere pronto per “puntare tutto sui veicoli elettrici privati”, tanto da rilevare la possibilità di un grande successo economico che potrà conseguentemente spingere anche l’elettrificazione dei veicoli commerciali. Così ha spiegato Stuart Rowley, presidente della divisione europea di Ford:

Abbiamo ristrutturato con successo la divisione europa di Ford riportandola alla redditività nell’ultimo quarto del 2020. Ora ci lanceremo in un futuro completamente elettrico proprio in Europa, con nuovi veicoli e un’esperienza connessa per i clienti di alto livello.

Al centro di questa transizione vi saranno gli impianti del gruppo a Colonia, in Germania, dove l’intera struttura verrà aggiornata per garantire la produzione di auto elettriche. Il tutto, preservando i posti di lavoro degli attuali dipendenti:

L’annuncio di voler trasformare il nostro impianto di Colonia, da 90 anni la casa delle nostre operazioni in Germania, è uno dei piani più significativi che Ford ha fatto in una generazione. Sottolinea il nostro impegno per l’Europa e in un moderno futuro, con le auto elettriche al centro della nostra strategia di crescita.

Fonte: Yahoo

Seguici anche sui canali social