• GreenStyle
  • Auto
  • Auto elettriche, batterie: in Italia l’impianto da record

Auto elettriche, batterie: in Italia l’impianto da record

Auto elettriche, batterie: in Italia l’impianto da record

Fonte immagine: Pixabay

Auto elettriche, in Italia verrà costruita da Italvolt la gigafactory più grande in Europa per la produzione di batterie.

Italia sempre più protagonista dell’universo delle auto elettriche: sullo Stivale sorgerà infatti un impianto da record per la produzione di batterie. Italvolt, società guidata dall’industriale Lars Carlstrom, ha infatti deciso di realizzare una vera e propria gigafactory italiana. E, stando ai progetti, sarà addirittura la più grande in tutta Europa e la dodicesima nel mondo per dimensioni.

Un progetto davvero importante non solo per la mobilità sostenibile, ma anche e soprattutto per l’economia italiana. Il nuovo impianto sarà in grado di garantire ben 10.000 posti di lavoro.

Auto elettriche, Italia protagonista delle batterie

La nuova gigafactory italiana si occuperà della produzione di batterie per auto elettriche e vedrà dimensioni pari a ben 300.000 metri quadrati. Sarà quindi la più grande in Europa e la dodicesima nel mondo, un fattore che la renderà di certo un polo attrattivo per l’industria automobilistica mondiale. L’impianto di Italvolt sarà in grado di raggiungere una produzione da 70 GWh – 45 iniziali – e potrà contare su un investimento complessivo di circa 4 miliardi di euro.

Al momento si stanno valutando tre località diverse per far sorgere questa imponente struttura, il cui completamento è atteso per la primavera del 2024. L’impianto sarà progettato dalla divisione architettura di Pininfarina. Lo storico nome italiano vuole realizzare un complesso industriale di nuova generazione, attento all’impatto sociale e ambientale, integrato nel territorio e capace di incentivare un circolo virtuoso per tutta la realtà locale. L’automazione sarà invece progettata da Comau, leader di settore da oltre 45 anni e specializzato proprio nei processi di elettrificazione.

Lars Carlstrom, fondatore di Italvolt, ha così commentato il progetto per le auto elettriche dalle pagine di Repubblica:

Con il progetto della nostra Gigafactory, Italvolt vuole dare una risposta importante alla storica opportunità dell’industrializzazione green, che sta interessando in modo trasversale tutti i settori produttivi, con un impatto socio-economico che rappresenterà una svolta per l’economia globale. Un’opportunità, quella della green transition a livello industriale, che da sempre mi appassiona e attraverso il lancio di Italvolt questa passione diventerà una realtà. Credo fortemente che il nostro team di ingegneri e tecnici altamente qualificati potrà realizzare la produzione di batterie più ecologica non solo in Europa, ma in tutto il mondo. Il nostro obiettivo è assicurare il futuro dell’industria automobilistica e garantire che la catena di approvvigionamento sia il più green possibile, dall’inizio alla fine. L’impatto socio-economico che la nuova industrializzazione verde porta con sé rappresenterà una svolta per il mondo.

Fonte: Repubblica

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle