Greenstyle Benessere Rimedi naturali Eritemi da sudore: i rimedi naturali

Eritemi da sudore: i rimedi naturali

Eritemi da sudore: i rimedi naturali

Fonte immagine: Pixabay

Gli eritemi da sudore sono considerati un problema molto diffuso e tendono a colpire sia adulti che bambini. Questi particolari eritemi sono causati, com’è facilmente intuibile, proprio dal sudore. Ma quali sono i migliori rimedi naturali e come riconoscere i sintomi di questo fastidioso problema?

In questo articolo risponderemo a tutte le tue domande sulla dermatite da sudore. Prima di tutto, però, vediamo esattamente di cosa si tratta e da cosa è provocata questa condizione.

Cos’è la dermatite da sudore?

La dermatite da sudore è una condizione della pelle che si manifesta con la comparsa di arrossamenti e rush cutanei che possono causare fastidio e prurito.

Generalmente questo disturbo si presenta con maggior frequenza durante le stagioni più calde, tende a colpire perlopiù le persone con una pelle sensibile.

Nella maggior parte dei casi, non sono necessari particolari trattamenti per la cura degli eritemi da sudore. Il problema tende infatti ad attenuarsi nell’arco di poche ore o di pochi giorni. Tuttavia, in alcuni casi la dermatite, anche detta orticaria da sudore, può causare sintomi persistenti e più gravi, tanto da richiedere l’utilizzo di appositi farmaci e unguenti.

Come riconoscere la dermatite da sudore?

Eritemi da sudore
Fonte: Pixabay

Probabilmente avrai già visto delle immagini di dermatite da sudore in adulti e bambini. Come avrai notato, il problema si presenta con una serie di sintomi caratteristici.

L’eruzione cutanea si manifesta, il più delle volte, in zone del corpo come:

  • Inguine
  • Ascelle
  • Ginocchia
  • Schiena
  • Torace
  • Incavo delle braccia o delle ginocchia.

In poche parole, si tratta delle zone del corpo maggiormente soggette a sfregamento della pelle e/o in cui vi è una maggiore presenza di ghiandole sudoripare.

Fra i sintomi dell’eritema da sudore, si riscontrano con maggiore frequenza disturbi come:

  • Arrossamento della pelle
  • Bruciore e sensazione di calore nella parte
  • Prurito insistente
  • Formicolio
  • Piccole bollicine e vescicole sulla pelle che talvolta possono emanare cattivo odore.

Le cause degli eritemi da sudore

La dermatite da sudore, come si evince dallo stesso nome, è causata proprio dalla sudorazione eccessiva, alla quale si aggiunge un’ostruzione dei dotti escretori che collegano le ghiandole sudoripare alla superficie della pelle. Ciò impedisce al sudore di fuoriuscire normalmente, causando i sintomi che abbiamo visto poco fa.

Come abbiamo appurato, alcune zone del corpo sono più colpite rispetto ad altre. Ad esempio, è molto comune ritrovarsi a dover fare i conti con una brutta dermatite da sudore sotto il seno, in quanto in questa zona la pelle è sottoposta a maggiore attrito con gli indumenti, si tratta peraltro di un punto del corpo non molto “arieggiato”.

Alcuni fattori possono anche esacerbare il problema, come ad esempio:

  • Un’attività sportiva intensa specialmente se svolta durante la stagione estiva
  • Il sovrappeso
  • Alcuni tipi di farmaci
  • Alcuni alimenti come quelli piccanti e molto speziati
  • Sauna e bagno turco.

Il problema è particolarmente comune nei bambini. A causa del sudore e dell’attrito della pelle con il pannolino, spesso i più piccoli presentano infatti una fastidiosa irritazione da sudore alle parti intime e nella zona inguinale.

Vediamo quindi come affrontare gli eritemi da sudore con 3 rimedi naturali efficaci e sicuri.

Eritemi da sudore: rimedi naturali

Cosa fare in caso di irritazione cutanea causata dal sudore? In primo luogo, per alleviare il fastidio e attenuare i segni dell’eruzione cutanea, potrebbe essere sufficiente evitare di sudare per alcune ore. Quindi, potrebbe essere utile fare una doccia fresca, in modo da raffreddare la pelle. In questo modo, l’infiammazione e l’irritazione da sudore dovrebbero attenuarsi.

Se ciò non dovesse bastare, puoi fare ricorso a diversi rimedi naturali contro la dermatite da sudore. Vediamo di seguito quali sono quelli più efficaci.

Impacchi freddi

Per lenire una pelle irritata, gli impacchi freddi possono rappresentare un’ottima soluzione. Ti basterà inumidire un panno di cotone o usarlo per avvolgere del ghiaccio da applicare sulla zona interessata per qualche minuto. Con questo rimedio naturale, bruciore e dolore dovrebbero attenuarsi rapidamente.

Aloe vera

Anche il gel di aloe vera è considerato un ottimo rimedio contro le infiammazioni della pelle, un prodotto capace di alleviare gonfiore e dolore. Per curare l’eritema, ti basterà applicare una piccola quantità di gel di aloe sulla zona da trattare e lasciare che il prodotto faccia il resto. Scopri anche come estrarre il gel di aloe direttamente dalla pianta, per creare con le tue mani un rimedio naturale al 100%.

Bagno con farina d’avena

Fonte: Pixabay

Un bagno con due tazze di farina d’avena non rappresenta solo un ottimo rimedio naturale per ammorbidire la pelle, ma può anche attenuare il fastidio associato all’irritazione da sudore. Immergiti in una vasca con acqua leggermente tiepida e farina d’avena, attendi per circa 20 minuti, quindi risciacqua la pelle e il gioco è fatto.

Quando consultare il medico?

Se il problema non dovesse attenuarsi né sparire nell’arco di alcune ore, o tutt’al più nell’arco di un paio di giorni, sarà opportuno consultare il medico curante.

Tieni a mente che, in molti casi, una dermatite da sudore potrebbe peggiorare a causa di una concomitante infezione batterica, provocando quindi dei fastidiosi sintomi, come intenso prurito e formazione di pustole.

Cosa mettere su una dermatite da sudore grave?

In casi del genere, il medico potrebbe consigliare l’applicazione di pomate o altri farmaci topici. La crema per la dermatite da sudore dovrebbe essere a base di cortisone, ma il medico potrebbe consigliare anche prodotti con ossido di zinco e magnesio silicato.

Prevenzione

Fonte: Pixabay

Se soffri spesso di eritemi da sudore, i rimedi naturali non basteranno per tenere alla larga il problema. Bisognerà giocare d’anticipo e prevenire il disturbo prima che possa manifestarsi. Per evitare fastidiosi sfoghi sulla pelle, ecco per te una lista di semplici comportamenti e consigli utili:

  1. Indossa abiti larghi, freschi e traspiranti, realizzati in tessuti naturali (come il cotone o il lino), specialmente in primavera e in estate.
  2. Se tendi a sudare molto, cambia spesso i tuoi abiti in modo da indossare sempre vestiti freschi e asciutti.
  3. Non esagerare con l’attività fisica in estate; allenati solo nelle ore più fresche della giornata ed evita di fare sport in ambienti troppo riscaldati.
  4. Non applicare creme e prodotti che possono ostruire i pori.
  5. Per la tua igiene quotidiana, utilizza prodotti delicati per la pelle, ed evita di fare troppe docce nell’arco della giornata.
  6. Evita di sfregare e grattare la pelle, anche se senti molto prurito a causa della dermatite.
  7. Non usare il talco o altre polveri assorbenti nella speranza di ridurre il sudore. Questi prodotti, infatti, possono ostruire i pori e peggiorare il problema.

Se soffri spesso di eritema da sudore, ti consigliamo di consultare il tuo dermatologo di fiducia, in modo da conoscere le strategie più adatte a te per prevenire il problema, come le creme e i prodotti più indicati per trattarlo in modo rapido ed efficace.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare