Erbe dimagranti: perdere peso con i rimedi naturali

Erbe dimagranti: perdere peso con i rimedi naturali

Fonte immagine: Pixabay

Erbe dimagranti per perdere peso con i rimedi naturali: tra stimolanti, diuretiche e digestive, molte piante aiutano a sciogliere i grassi.

Conosciute sin da tempi antichissimi, le erbe dimagranti rappresentano oggi uno dei rimedi naturali più richiesti e venduti. Grazie alle loro proprietà, aiutano infatti ad accelerare il metabolismo incentivando la perdita dei chili di troppo, rendendo così un periodo di dieta più semplice ed efficace da gestire. Ma quali sono le varietà più indicate per perdere peso velocemente e, soprattutto, quali le loro proprietà?

Naturalmente, un processo di dimagrimento non deve essere affrontato con superficialità, per evitare danni irreparabili all’organismo. Bisogna quindi sempre affidarsi al medico curante e, se necessario, anche al parere dello specialista dietologo.

Erbe dimagranti: cosa sono

Perdere peso

Nel linguaggio comune, si definiscono come erbe dimagranti tutti quei rimedi naturali – ma anche alcuni ingredienti di uso comune in cucina – noti per facilitare la perdita di peso. Nella maggior parte dei casi, queste soluzioni non agiscono direttamente sulla riduzione dell’adipe, bensì influiscono su alcune condizioni che possono facilitare l’accumulo di grasso.

Fra le più comuni vi sono certamente le erbe stimolanti, così definite poiché accelerano il metabolismo, portando a bruciare più calorie e grassi. Vi sono poi le drenanti, pensate invece per calmare l’accumulo di liquidi e il gonfiore, a cui si aggiungono quelle che agiscono sui processi digestivi. In questo ultimo caso, si parla più propriamente di fibre che, regolando le funzioni intestinali, permettono una corretta assunzione di elementi nutritivi e l’eliminazione dei grassi in eccesso.

Pur trattandosi di prodotti naturali, non tutte questi ritrovati sono prive di effetti collaterali, reazione allergiche o interazioni con farmaci in corso d’assunzione. Per questo, è sempre necessario vagliare il parere del proprio medico curante.

Erba metaboliche: tipi e proprietà

Curcuma

Tra i vari prodotti naturali per dimagrire, le erbe metaboliche – dette anche stimolanti – sono certamente le più conosciute e diffuse. Tanto che molte di queste rientrano ormai da secoli nei cosiddetti rimedi della nonna per perdere peso, data la loro efficacia più che riconosciuta.

Queste proposte fitoterapiche agiscono accelerando il metabolismo, portando quindi a bruciare maggiori quantità di calorie e di grassi accumulati. Non sono però prive di effetti avversi, come ad esempio l’aumento del battito cardiaco e della sete, e quindi è meglio valutarne il ricorso con esperti se si soffre di problemi cardiaci, diabete, disturbi della diuresi e molto altro ancora.

Tra i più comuni vi sono spezie dimagranti come la curcuma, utile anche come depurante, ma anche il ginseng, il ginkgo biloba, il guaranà, la cannella, il peperoncino, l’arancio amaro, il cacao, il caffè, l’erba matè e il tè nero. Il ginkgo biloba, in particolare, è consigliato per la sua attività accelerante di ogni processo dell’organismo, poiché ha un’azione diretta sul flusso sanguigno e sulle attività del cuore. Il ginseng, invece, contiene dei principi attivi ricostituenti ed eccitanti, tali da aumentare in brevissimo tempo il consumo di energia e calorie.

Erbe diuretiche: tipi e proprietà

Zenzero

Fra i prodotti per dimagrire più venduti in erboristeria, non mancano di certo le erbe diuretiche. Questi ritrovati agiscono perlopiù nel risolvere l’accumulo di liquidi nel corpo che, generando gonfiore, possono determinare un aumento del peso. Poiché non agiscono sull’adipe accumulato ma sugli eccessi proprio di liquidi, il dimagrimento può però essere solo temporaneo, in assenza di un percorso terapico che possa prevenire il ritorno della ritenzione idrica.

Anche queste proposte non sono prive di effetti collaterali: la perdita eccessiva di liquidi potrebbe portare a spossatezza, pressione bassa, carenza di minerali e alterata funzione renale. Ancora, si può manifestare un’oggettiva difficoltà nella contenzione dell’urina, così come reazioni allergiche di vario tipo.

Fra le più conosciute vi sono sicuramente il rizoma della gramigna, uno dei rimedi naturali maggiormente efficaci sulla ritenzione idrica, ma anche la pilosella, l’equiseto, lo zenzero, l’alloro, il comunissimo tarassaco e la betulla. Particolarmente interessante è l’asparago, un ingrediente prezioso in cucina ma anche un alleato della funzione renale, grazie alle sue più che riconosciute proprietà depurative. Ma anche il prezzemolo, onnipresente nella dieta mediterranea, capace di stimolare il rilascio dell’acqua accumulata a livello di tessuti.

Erbe digestive: tipi e proprietà

Finocchio

Infine, tra i prodotti dimagranti efficaci non si possono dimenticare le erbe digestive, ovvero capaci di agire a livello di stomaco e intestino. Queste piante sono utili essenzialmente su due fronti. Prima limitando il senso di fame, portando così a ingerire una quantità minore di cibo. Poi regolando le funzioni intestinali, tramite un aumentato apporto di fibre che permette un più facile smaltimento dei grassi assunti con l’alimentazione e un assorbimento meno dannoso degli zuccheri.

Anche questi rimedi naturali possono generare effetti indesiderati, come la perdita eccessiva dell’appetito, dolori di stomaco e intestino, diarrea e meteorismo, abbassamento repentino della glicemia e sensazione di spossatezza.

Fra le più utilizzate vi sono l’avena, grazie al suo elevato contenuto di fibre, i semi di psillio per accelerare il moto intestinale e il finocchio contro contro il gonfiore. Si aggiungono la gomma di guar per catturare i grassi assunti con l’alimentazione, tutti gli alimenti ricchi di pectina, l’agar agar e la malva. Quest’ultima, poiché ricca di mucillagini, aiuta a proteggere le pareti intestinali e limita l’assorbimento dei grassi.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle