Dieta mima digiuno: kit fai da te

Dieta mima digiuno: kit fai da te

Fonte immagine: Pixabay

Come preparare in casa una valida alternativa al kit proposto dalla dieta mima digiuno: obiettivo dimagrire, disintossicarsi, proteggersi dalle malattie.

Dimagrire e disintossicare l’organismo seguendo un regime alimentare ipocalorico per cinque giorni al mese, simulando un vero e proprio digiuno ma consumando cibi sani composti da ingredienti naturali. Su questo principio si fonda la dieta mima digiuno, frutto di una ricerca condotta presso il USC Longevity Institute diretto dal Professor Valter Longo.

Si tratta di un regime alimentare molto discusso in quanto particolarmente restrittivo, tuttavia l’obiettivo a lungo termine della dieta proposta sembra essere quello di proteggere il corpo da diverse malattie, tra cui tumori, obesità, diabete e morbo di Alzheimer, patologie cardiovascolari.

Principi base

Dieta digiuno

La dieta mima digiuno si fonda su alcuni principi base che riguardano la tipologia degli alimenti concessa, gli orari dei pasti, il numero di questi ultimi. Secondo gli ideatori, infatti, è preferibile consumare non più di tre pasti al giorno e, alla sera, programmare la cena almeno tre o quattro ore prima di andare a letto. Senza trascurare l’importanza di rivolgersi a un medico o a un nutrizionista, inoltre, questa dieta consiglia di:

  • limitare l’apporto proteico preferendo le proteine vegetali a quelle animali, quindi niente uova, carne sia bianca sia rossa, latticini e derivati dal latte in generale responsabili di danneggiare la salute;
  • eliminare gli zuccheri semplici riducendo anche l’apporto di carboidrati;
  • ridurre i grassi privilegiando quelli buoni contenuti, ad esempio, nei semi oleosi e nella frutta secca.

Come è composto il Kit

Chi segue la Dieta mima digiuno può dotarsi di un Kit pensato ad hoc per contenere il necessario valido per cinque giorni di dieta, reperibile in farmacia o sul Web a un costo certamente non banale. Prendendo in considerazione i prodotti contenuti nel Kit, tuttavia, è possibile preparare una alternativa fai da te più economica e certamente salutare.

Il Kit originale contiene, nel dettaglio, alimenti liofilizzati come zuppe vegetali, barrette, integratori in capsule a base di alghe e tè. In sostanza, si tratta di cibi che forniscono un apporto calorico essenziale e che reidratano l’organismo depurandolo da scorie e tossine.

Come preparare il kit in casa

Digiuno

Dedicando un po’ di tempo alla spesa e alla cucina è possibile predisporre un Kit fai date preparando, in anticipo, i pasti da consumare in ciascuno dei cinque giorni di dieta. Via libera alle verdure fresche di stagione, ai legumi considerati una preziosa fonte proteica vegetale, all’olio d’oliva e ai semi ricchi di grassi buoni. Nel dettaglio, i prodotti presenti nel Kit in commercio possono essere sostituiti da alimenti naturali preparati in casa:

  • minestrone di verdure;
  • passato di verdure o zuppe;
  • barrette a base di cereali;
  • frutta secca;
  • cereali integrali.

Qui di seguito una combinazione di alimenti che possono rappresentare un Kit fai da te per la dieta mima digiuno:

  • per la colazione una barretta ai cereali priva di zuccheri aggiunti;
  • come snack una piccola porzione di frutta secca con l’aggiunta di uvetta;
  • per cena una porzione di minestrone di verdure senza patate più legumi;
  • una bottiglia di tè verde, da bere durante tutto l’arco della giornata insieme alla semplice acqua naturale.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Beach Litter 2019: intervista a Letizia Lanzarotti – Lady Be