Greenstyle Benessere Rimedi naturali Dermatite da stress: cos’è e 7 incredibili rimedi naturali per combatterla

Dermatite da stress: cos’è e 7 incredibili rimedi naturali per combatterla

Dermatite da stress: cos’è e 7 incredibili rimedi naturali per combatterla

La dermatite da stress, anche detta eritema da stress, è una delle varie forme di dermatiti. Trattasi di manifestazioni cutanee legate a vari fattori ed in questo caso è forte la componente emotiva alla base del problema.

A differenza di altre patologie simili, la dermatite da stress non è legata a particolari connotazioni fisiche od ormonali. Di conseguenza uomini e donne possono soffrirne in egual misura, ferme restando le condizioni causali scatenanti.

È possibile inoltre che l’eritema da stress si manifesti in varie zone del corpo: le mani, il collo, il viso e la schiena rappresentano di solito le parti più colpite. In ogni caso sarà opportuno intervenire quanto prima, sia eliminando la fonte di stress, sia trattando i sintomi a livello locale.

Lo stress causa dermatiti?

La stessa definizione di questa patologia fa un chiaro richiamo allo stress come possibile causa del problema. Sebbene le evidenze in termini di saggezza popolare non manchino, attualmente non risultano studi capaci di associare con certezza il disturbo alle alterazioni emotive del soggetto.

Tra le ipotesi più in voga troviamo quella che lo stress agisca danneggiando il sistema immunitario e indebolendo le difese dell’organismo. Avendo ripercussioni anche sulla flora batterica intestinale, si suppone che possa influire anche sui processi infiammatori e sulla salute della pelle.

Mano arrossata, immagini dermatite da stress
Fonte: ipopba via iStock

Dermatite da stress, sintomi

Come si presenta la dermatite da stress? I sintomi sono quelli associati alle affezioni della cute. La pelle arrossata è la manifestazione principale, mentre compaiono di solito anche bruciore e prurito. Si tratta in questo caso di una sintomatologia che può innescare un circolo vizioso, trasformando la lesione stessa in nuovo stress.

Dermatite alle mani da stress

Alle volte la dermatite da stress può comparire sulle mani. Si tende di solito a ricondurre a tale causa quei disturbi che non evidenziano una chiara origine clinica. In sostanza, alla base del problema non risultano esservi allergie da contatto o alimentari, esposizione ad agenti tossici o alterazioni di tipo ormonale/metabolico.

Può bastare anche un semplice prurito momentaneo per innescare il processo. Lo stress farà sì che il grattare le mani diventi in qualche modo uno sfogo per la situazione stressante, finendo però con l’infiammare la pelle ed esporla all’agressione di agenti esterni.

Dermatite da stress viso

Il viso è un’altra parte comunemente colpita quando si tratta di stress e dermatiti. È inoltre tra i luoghi preferiti per il manifestarsi dell’herpes, solitamente in prossimità delle guance o delle labbra.

Come per le mani, a giocare un ruolo è anche la costante esposizione della pelle del viso agli agenti atmosferici, agli inquinanti e agli sbalzi di temperatura. Se non adeguatamente difesa, la cute può risentirne e manifestare con più facilità varie forme di dermatite.

Stress, immagini dermatite cuoio capelluto

Cuoio capelluto e dermatite da stress

La dermatite da stress può rivelarsi una nemica anche del cuoio capelluto. Più che una patologia a se stante, in questo caso può facilmente andare a favorire o aggravare una dermatite seborroica. Il risultato è una costante sensazione di prurito, accompagnata a desquamazione e bruciore.

In questo caso possono rivelarsi d’aiuto tutte quelle pratiche e quei rimedi naturali che aiutano a mantenere in equilibrio il sebo. Tra questi l’utilizzo di shampoo naturali e neutri, che rispettino il pH e siano adatti al tipo di cute, sia essa grassa o secca.

Cure e trattamenti

Nel caso in cui il problema dovesse presentarsi, cosa mettere sulla dermatite da stress? Come abbiamo detto occorre agire su due fronti, trattando l’infiammazione a livello locale e cercando di ridurre la fonte del problema. In entrambi i casi è possibile ricorrere anche ai rimedi naturali, alcuni dei quali davvero molto efficaci.

Rimedi naturali per la dermatite da stress

Diversi sono i rimedi naturali che possono essere utilizzati nel contrastare la dermatite da stress. Quelli proposti di seguito fanno riferimento perlopiù al trattamento della pelle e alla sua cura. Da non trascurare però la componente emotiva.

A questo proposito citiamo lo Yoga, il Tai Chi Chuan, la meditazione e la respirazione Zen. Pratiche orientali a cui ricorrere sia per ridurre i livelli di stress che per imparare a gestire meglio le sfide quotidiane.

Aloe Vera

Tra i rimedi naturali l’aloe vera è senza dubbio la più consigliata contro la dermatite da stress. Molto apprezzate in questo caso sono le proprietà antinfiammatorie riconosciute alla pianta. Da non sottovalutare sono in generale i suoi benefici per la pelle, grazie alla sua azione lenitiva, riepitelizzante e cicatrizzante.

Il gel di aloe vera può essere applicato puro sulla parte infiammata, prelevandolo direttamente dalle foglie, oppure si possono usare prodotti naturali che lo abbiano come ingrediente principale. Il gel al naturale può essere anche unito a un cucchiaino di miele, un cucchiaio di yogurt e un po’ di olio d’oliva, ottenendo così una crema spalmabile casalinga.

Miele

Le proprietà antinfiammatorie del miele, rendono anche questo un’ottima soluzione contro la dermatite da stress. Molto indicato l’utilizzo di una varietà specifica, ovvero il miele di tiglio. Questo rimedio naturale offre inoltre azioni antibiotiche e antibatteriche.

Camomilla

Camomilla

Utile per combattere sia lo stress che l’infiammazione causata dalla dermatite, la camomilla è un rimedio naturale molto apprezzato in diversi casi. Nello specifico, se consumata sotto forma di infuso offre un’azione distensiva che favorirà il rilassamento emotivo.

Lo stesso infuso può essere utilizzato anche per preparare degli impacchi, da applicare mediante garze sterili direttamente sulla pelle. Aiuterà a ridurre il rossore e contribuirà a calmare un po’ il prurito.

Vite rossa e mirtilli

Efficace contro il rossore e per stimolare una corretta circolazione del sangue sono anche la vite rossa e i mirtilli, preferibilmente quelli del medesimo colore. Si utilizzano 20 grammi complessivi di foglie per realizzare dei decotti, con infusione di 15 minuti.

L’infuso può essere consumato oppure utilizzato per la preparazione di impacchi benefici, da utilizzare localmente in corrispondenza della parte di pelle infiammata.

Farina di avena

La farina di avena combinata con un cucchiaio di olio di cocco e uno di mandorle è un altro rimedio naturale per alleviare il rossore e calmare il prurito. L’utilizzo in questo caso è esclusivamente esterno, applicando l’impasto con le mani sulla parte lesa e lasciando agire per alcuni minuti. Risciacquare con acqua leggermente tiepida, non calda.

Patate

Veniamo infine alle patate, anch’esse ad aziona calmante e lenitiva. Basterà tagliare alcune fettine sottili e applicarle direttamente sulla pelle arrossata. Doneranno un immediato sollievo dal prurito e aiuteranno a far passare l’arrossamento.

Cosa usare per alleviare il prurito della dermatite

Come indicato poco sopra, l’applicazione del gel di aloe vera è uno tra i rimedi naturali più indicati per alleviare il prurito della dermatite. A questo o ad altre soluzioni secondo natura, si associano alcuni consigli utili, come quello di indossare abiti realizzati con tessuti non irritanti. Su tutti il cotone, meglio se non trattato.

La pelle va mantenuta costantemente idratata, l’ideale è utilizzare creme realizzate con ingredienti bio e che contengano aloe vera. Contro il prurito sono molto efficaci anche gli altri rimedi citati, su tutti farina d’avena e patate. In generale, prestare attenzione alla salute della pelle, evitando di esporla troppo ad agenti chimici nocivi o a stimoli esterni come freddo, vento e sbalzi di temperatura.

Da non dimenticare la dieta, consumando alcuni alimenti antinfiammatori come il ribes nero o lo stesso gel di aloe vera, utili anche per il loro contenuto di vitamine e antiossidanti. Entrambi sono disponibili sotto forma di bevanda al naturale.

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social