Depressione: funghi allucinogeni efficaci come i farmaci?

Depressione: funghi allucinogeni efficaci come i farmaci?

Fonte immagine: Imperial College London

Funghi allucinogeni contro la depressione: dalla psilocibina in essi contenuta potrebbe arrivare un efficace antidepressivo naturale.

Una sostanza contenuta nei cosiddetti funghi allucinogeni potrebbe rivelarsi efficace contro la depressione almeno quanto i normali farmaci antidepressivi. A sostenerlo alcuni ricercatori del Centre for Psychedelic Research at Imperial College London, nel Regno Unito, il cui studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica New England Journal of Medicine.

Lo studio britannico ha cercato di analizzare gli effetti delle sostanze contenute nei funghi allucinogeni dal punto di vista terapeutico. Una ricerca che ha coinvolto 59 persone affette da depressione, con livello di gravi medio o grave. Metà sono state trattate con psilocibina, sostanza estratta da tali funghi, mentre gli altri con un trattamento farmacologico a base di escitalopram.

Psilocibina contro la depressione, i risultati

Secondo i risultati presentati dagli studiosi britannici entrambi i gruppi avrebbero mostrato evidenti segni di miglioramento. Tuttavia gli effetti della psilocibina si sarebbero rivelati più rapidi e di maggiore intensità rispetto al trattamento farmacologico, agendo come una sorta di rimedio naturale contro la depressione.

Gli stessi ricercatori hanno affermato però che lo studio è stato sì molto accurato dal punto di vista metodologico, ma che potrebbero essere necessari ulteriori e più ampie ricerche per confermarne gli esiti. Nello specifico viene indicato come potenzialmente troppo ristretto il numero di partecipanti e la durata della ricerca stessa.

Allo stesso tempo i ricercatori non invitano a consumare funghi allucinogeni come antidepressivi, confermando la necessità di fare affidamento su professionisti competenti. Ha concluso il Dr. Robin Carhart-Harris, a capo del Centre for Psychedelic Research at Imperial e dello stesso studio:

Questi risultati comparano due dosi di terapia a base di psilocibina con 43 dosi giornaliere dei uno dei migliori farmaci antidepressivi e aiutano a contestualizzare la possibilità di utilizzare la psilocibina come trattamento per la salute mentale. I tassi di remissione sono doppi nel gruppo che ha ricevuto la psilocibina rispetto a quello che ha assunto l’escitalopram.

Uno degli aspetti più importanti di questo lavoro è che la gente può chiaramente vedere gli esiti promettenti della somministrazione di psilocibina vedendola comparata nello stesso studio con un più familiare e consolidato trattamento. La psilocibina ha offerto prestazioni molto favorevoli in questo testa a testa.

Fonte: New England Journal of Medicine

Le informazioni riportate su GreenStyle.it sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco , non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente. Il sito non e’ in alcun caso responsabile del contenuto, delle informazioni, dei prodotti e dei servizi offerti dai siti ai quali greenstyle.it puo’ rimandare con link.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle