Cosa mangiare prima della palestra: 6 spuntini leggeri e sazianti

Cosa mangiare prima della palestra: 6 spuntini leggeri e sazianti

Fonte immagine: Pixabay

Mai iniziare l’allenamento in palestra a stomaco vuoto: ecco alcune idee veloci per spuntini nutrienti e digeribili, con 6 proposte leggere e sazianti.

L’attività svolta in palestra richiede un notevole dispendio di energia, pertanto non è indicato iniziare l’allenamento a stomaco vuoto. Allo stesso tempo, avviare una sessione di workout subito dopo aver consumato un pasto abbondante rischia di rendere difficile l’esecuzione degli esercizi.

Qual è il giusto compromesso? Quali cibi forniscono energia senza appesantire? Prima della palestra è consigliabile consumare spuntini leggeri e sazianti, pasti veloci a base di alimenti specifici che possano garantire nutrimento: è preferibile assumere carboidrati, fibre e proteine ma nelle giuste dosi che devono essere determinate in base all’orario di allenamento. Se tra lo sport e il pasto intercorrono un paio di ore, ad esempio, lo snack consumato dovrebbe contenere carboidrati, proteine e grassi. Se si deve andare in palestra dopo un’ora, invece, un’ottima soluzione è data dallo spuntino a base di carboidrati e proteine.

Ecco alcune idee per preparare ottimi spuntini energetici e sazianti che non appesantiscono.

Frullato proteico

Frullato

Un frullato a base di frutta è l’ideale per saziarsi prima di dedicarsi allo sport, restando tuttavia leggeri. Per renderlo proteico, è possibile utilizzare banane, latte vegetale, un cucchiaio di fiocchi d’avena e una manciata di mandorle.

Yogurt con cereali

Colazione yogurt

Anche il semplice yogurt arricchito con i cereali rappresenta uno spuntino proteico nutriente. È preferibile scegliere lo yogurt greco con lo zero per cento di grassi, arricchendolo con i cereali che si preferiscono.

Omelette di albumi

Frittata

Chi ama le uova può concedersi una squisita omelette prima dello sporto. Per renderla digeribile e leggera, è preferibile prepararla utilizzando solo gli albumi e non il tuorlo dell’uovo. È possibile completare lo spuntino con un frutto, ad esempio una semplice mela.

Porridge proteico

Porridge

Il porridge a base di fiocchi d’avena è molto facile da preparare e può trasformarsi in un pasto veloce da consumare prima dell’allenamento in palestra. Occorrono fiocchi di avena e latte, da far cuocere insieme fino a che i due ingredienti non saranno diventati un composto morbido. È possibile unire yogurt e frutta fresca o secca, dolcificando a piacere con sciroppo d’acero o miele.

Pane e marmellata

Pane marmellata

Il classico pane e marmellata è uno spuntino nutriente e sano, fonte di carboidrati complessi e zuccheri semplici insieme. È preferibile consumare pane integrale, ricco di fibre e saziante, su cui spalmare un velo di marmellata di frutta eventualmente scegliendo quella sugar free.

Barrette ai cereali

Barretta

Sempre a base di cereali, le barrette energetiche sono ottimi snack pre-allenamento. È possibile prepararle anche in casa adoperando cereali di vari tipi, frutta secca e frutta disidratata, gocce di cioccolato. Precisamente occorrono:

  • cereali misti;
  • orzo soffiato;
  • frutta secca a piacere tritata;
  • banane disidratate;
  • zucchero di canna;
  • gocce di cioccolato;
  • miele.

Si fa sciogliere in una padella lo zucchero insieme al miele, unendo poi i cereali, l’orzo e la frutta tritata. Dopo aver mescolato bene, si spegne il fuoco e si trasferisce il composto in una teglia facendo in modo di livellare bene la superficie. Dopo aver tagliato il composto freddo in barrette rettangolari di dimensione uniforme, si lascia indurire e successivamente si prelevano i vari pezzi e si conservano singolarmente per poterli consumare anche fuori casa.

Seguici anche sui canali social

I Video di GreenStyle

Seeds&Chips: intervista a Roberto Pasi – Beeing