Greenstyle Alimentazione Ricette Pane fatto in casa: ricette, consigli e miscele per non sbagliare più

Pane fatto in casa: ricette, consigli e miscele per non sbagliare più

Pane fatto in casa: ricette, consigli e miscele per non sbagliare più

Il pane fatto in casa è diventato un must per chi vuole avere sempre una pagnotta fresca e ama avere le mani in pasta. Non è difficile da realizzare e giorno dopo giorno si possono affinare le tecniche, seguendo i consigli migliori e usando magari le miscele più adatte che possono fare al caso nostro.

Non c’è niente di meglio che vedere l’impasto prendere forma tra le nostre mani e il pane cuocere in forno, diventando croccante fuori e morbido dentro. Ideale per essere servito in tavola a pranzo e a cena o diventare lo spuntino ideale anche per i bambini a metà pomeriggio.

Ricette del pane fatto in casa

Le ricette del pane fatto in casa sono davvero tantissime, non abbiamo che l’imbarazzo della scelta. Qui qualche proposta che puoi iniziare a provare, a seconda del lievito da usare o della farina da adottare.

Pane fatto in casa con lievito di birra

Ingredienti

  • 300 grammi di farina 0
  • 200 grammi di farina manitoba
  • 320 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • 12 grammi di lievito di birra fresco
  • 100 ml di olio extravergine di oliva
  • 5 grammi di zucchero semolato

Preparazione

Mettere in una ciotola 3/4 dell’acqua, sciogliendo dentro il lievito di birra fresco e lo zucchero.

Aggiungere le due farine e impastare per ottenere un composto grumoso.

Unire ora l’olio e il sale, aggiungendo l’acqua rimanente: impastare per qualche minuto (se hai la planetaria sarà più semplice).

Fare lievitare l’impasto per un paio d’ore.

Trasferire l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata, ripiegarlo per un paio di volte e creare delle pagnotte, che andranno poi sistemate sulla placca da forno rivestita con carta apposita.

Infornare a 190 gradi per 35 minuti, poi alzare la temperatura a 220 gradi per gli ultimi minuti così da avere il pane fatto in casa con crosta croccante.

Quando è pronto, trasferire il pane su un tagliere di legno fino a quando non sarà freddo.

Pane fatto in casa con lievito secco

Ingredienti

  • 500 grammi di farina 0
  • 1 bustina di lievito secco
  • 2 cucchiaini di sale
  • 300 grammi di acqua tiepida
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Preparazione

Setacciare la farina e aggiungere il lievito mescolando.

Unire sale e zucchero e continuare a mescolare.

Versare poco alla volta l’acqua a temperatura ambiente mescolando prima con un cucchiaio e poi a mano, aggiungendo a filo l’olio extravergine di oliva.

Impastare per almeno una decina di minuti e formare un panetto.

Ungere una ciotola e sistemare dentro l’impasto ottenuto, praticando sopra la classica incisione a croce. Coprire con la pellicola e far lievitare in luogo asciutto e tiepido per 45 minuti.

Lavorare l’impasto su un piano di lavoro infarinato e creare la forma della pagnotta desiderata. Far lievitare per altri 20 minuti.

Spennellare la superficie del pane con un po’ di acqua, prima di infornare in forno caldo ventilato a 200 gradi per 30 minuti.

Sarà pronto quando avrà formato la crosticina esterna. Capovolgere la pagnotta a testa in giù e metterla fuori dal forno a raffreddare.

Lievito madre
Fonte: Foto di FRANCESCO ANGRISANI da Pixabay

Pane fatto in casa con lievito madre

Ingredienti

  • 600 grammi di farina 0
  • 350 ml di acqua
  • 200 grammi di lievito madre rinfrescato
  • 1 cucchiaio di sale fino
  • mezzo cucchiaino di miele

Preparazione

Sciogliere il lievito madre in acqua tiepida con il miele.

Aggiungere la farina e il sale, continuando a mescolare.

Lavorare l’impasto fino a quando non è liscio e omogeneo e lasciare riposare la palla ottenuta, coperta da un panno in cotone o pellicola, per 4 ore.

Quando l’impasto ha raddoppiato il suo volume, lavorarlo su un piano di lavoro infarinato e preparare i panetti.

Sistemare i panetti sulla teglia da forno coperta da carta da forno e far lievitare per una notte nel forno spento.

Cuocere il pane in forno caldo a 220 gradi per 30 minuti.

Pane integrale fatto in casa

Ingredienti

  • 500 grammi di farina integrale
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 10 grammi di sale fino
  • 350 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di malto
  • 12 grammi di lievito di birra fresco

Preparazione

Sciogliere il lievito di birra nell’acqua a temperatura ambiente, aggiungendo il malto.

Nell’acqua rimanente, scogliere il sale e aggiungere l’olio.

In una ciotola versare la farina integrale e aggiungere il composto di lievito e l’acqua con sale e olio, mescolando per amalgamare bene gli ingredienti.

Impastare su un piano di lavoro infarinato per 10 minuti, per ottenere un composto liscio e omogeneo.

Spennellare con olio una ciotola, mettere dentro l’impasto e coprire con pellicola, per far riposare tutto per un paio di ore.

Lavorare poi l’impasto per ottenere un filone o più pagnotte.

Lasciare riposare fino a quando l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume.

Fare dei tagli trasversali sulla superficie.

Cuocere in forno caldo statico a 180 gradi per 50 minuti.

ricette del pane fatto in casa
Fonte: Foto di RitaE da Pixabay

Ricette del pane fatto in casa da Benedetta

Pane comodo fatto in casa da Benedetta

Ingredienti

  • 400 grammi di farina 0
  • 200 ml di acqua
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • 2 grammi di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di sale

Preparazione

Mettere la farina, il lievito, lo zucchero e il sale in una ciotola, mescolando gli ingredienti con le mani.

In un’altra ciotola versare acqua e farina un po’ alla volta, mescolando con la forchetta.

Far riposare l’impasto con la farina nella ciotola coperta con pellicola, per un quarto d’ora a temperatura ambiente.

Lavorare l’impasto di nuovo e farlo riposare per altri 10 minuti. Ripetere il passaggio per almeno 2 o 3 volte in seguito.

Dopo 30 minuti dall’ultima lavorazione, far lievitare in frigo l’impasto coperto da pellicola, da un minimo di 6 ore a un massimo di 24.

Lavorare l’impasto lievitato su un piano di lavoro infarinato per formare un rettangolo, formando delle pieghe due volte, richiudendolo a sacchetto. Poi fare la classica palla.

Mettere l’impasto in uno strofinaccio e lasciare a lievitare: dovrà raggiungere il doppio del volume.

Sistemare nel forno caldo a 230 gradi una pentola di acciaio o ceramica del diametro di 21 centimetri. Posizionare dentro l’impasto e far cuocere a 230 gradi per 30 minuti. Aprire il forno, togliere il coperchio e continuare a 220 gradi per 20 minuti.

Tozzetti di pane fatto in casa

Ingredienti

  • 500 grammi di farina
  • 350 ml di acqua
  • 3 grammi di lievito in polvere
  • 1 cucchiaio di sale
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • farina di semola

Preparazione

Mescolare farina e lievito di birra con una forchetta.

Aggiungere olio e sale.

Unire l’acqua un po’ alla volta, per ottenere un impasto morbido.

Aggiungere la farina di semola in superficie e far lievitare per 3 ore in luogo caldo, fino a quando non avrà raddoppiato il suo volume.

Lavorare l’impasto su una spianatoia con farina di semola, per ottenere un rettangolo spesso. Far lievitare per 40 minuti coperto da uno strofinaccio pulito.

Spolverare con farina di semola e dividere l’impasto in 6 tozzetti a forma di rettangolo.

Mettere i tozzetti su una teglia con farina di semola e far cuocere in forno ventilato a 180 gradi per 30-35 minuti, forno statico a 190 gradi per 30-35 minuti.

pagnotte fresche
Fonte: Foto di Dominic Alberts da Pixabay

Consigli per fare il pane in casa

Ingredienti e strumenti utili

Per produrre il pane in casa è importante recuperare tutti gli ingredienti e gli attrezzi necessari. I protagonisti per un buon risultato sono la farina 0, l’acqua, il lievito e il sale.

La ricetta base prevede farina bianca, lievito in cubetti da sbriciolare, acqua tiepida magari leggermente frizzante e ovviamente il sale fino.

Gli attrezzi invece sono il forno, il setaccio, le ciotole, il piano di lavoro e la macchina del pane.

Con la macchina del pane la lavorazione risulta più facile, perché la macchina stessa si occuperà di tutto: dalla fase d’impasto alla cottura.

Lievitazione e cottura

Per un ottimo risultato la tecnica migliore è data dall’esperienza personale, quindi ognuno avrà la ricetta migliore per preparare il pane in casa.

Fondamentale la fase della lievitazione dell’impasto, che deve sempre avvenire in luogo tiepido e asciutto. Si può accendere la luce del forno, ad esempio, per ottenere l’ambiente migliore per far raddoppiare di volume l’impasto.

Il lievito da scegliere è a gusto personale. Per fare più in fretta, il lievito di birra e quello secco sono più pratici. Mentre per il lievito madre c’è bisogno di seguire tutto il procedimento per rinfrescarlo di volta in volta. Ma può diventare un ottimo modo per preparare lievitati in casa: utilissimo al posto del lievito tradizionale, perché si basa sulla fermentazione naturale degli ingredienti e può essere utilizzato, rivitalizzato e conservato a lungo.

E perché non provare le miscele già pronte che in poco tempo garantiscono di sfornare un pane da far invidia a quello del panettiere più esperto?

Pane fatto in casa veloce, miscele per sfornarlo in 3 minuti

Le miscele per fare il pane hanno rivoluzionato la panificazione casalinga. Ad esempio, con le miscele Pane in casa e la macchina del pane, data anche in comodato d’uso a chi fa un abbonamento per sfornare ogni giorno pagnotte fresche, in 3 minuti e con il minimo della fatica si ha sempre un pane biologico con tante proprietà nutrizionali, utili per prenderci cura della nostra salute seguendo una dieta sana ed equilibrata, ideale per tutta la famiglia.

Il format innovativo garantisce di preparare pane biologico di altissima qualità dedicando solo 3 minuti del proprio tempo. Si può scegliere tra 7 miscele differenti e diverse proprietà nutrizionali, per sfornare panini sani e genuini in poco tempo. Le miscele sono realizzate in collaborazione con docenti nutrizionisti dell’Università di Milano e un esperto panificatore.

Ecco le caratteristiche da conoscere:

  • miscele composte da semi, superfood e farine biologiche coltivate e prodotte in Italia
  • nessuna presenza nelle miscele di farine raffinate 0 e 00
  • miscele naturalmente ricche di fibre, sali minerali, vitamine e proteine
  • panini sempre genuini
  • ricorso solo a mulini a pietra

Con la macchina del pane, avrai più tempo da dedicare ad altro. E avrai sempre pane fresco in casa, secondo ricette della tradizione gastronomica italiana rivisitate in chiave moderna.

Video tutorial per fare il pane in casa

Come hai visto dalle nostre ricette e dai nostri suggerimenti, fare il pane in casa è davvero facile. E con le migliori miscele già pronte per l’uso e la macchina per il pane adatta sarà un gioco da ragazzi avere sempre pagnotte fresche. Come puoi vedere anche nel video tutorial qui sotto.

Che dici, è ora di mettere un po’ le mani in pasta?

Seguici anche sui canali social