Greenstyle Benessere Rimedi naturali Come allontanare le bisce in giardino in modo naturale

Come allontanare le bisce in giardino in modo naturale

Come allontanare le bisce in giardino in modo naturale

Fonte immagine: Pexels

Come allontanare le bisce in giardino, possibilmente in modo naturale, è un pensieri di molti. Soprattutto per chi ha a disposizione un pezzo di terreno e vuole evitare spiacevoli incontri. Se la maggior parte dei serpenti nei quali ci si può imbattere in Italia non è pericolosa né velenosa, ciò non toglie il fatto che siano fonte di disagio e preoccupazione.

Tra trappole per bisce e altri rimedi, vediamo come riuscire nell’intento di allontanare i serpenti dal proprio giardino.

Come allontanare le bisce in giardino in modo naturale
Fonte: Pexels

Come riconoscere una biscia da una vipera

L’incontro casuale con un rettile è spesso e volentieri motivo di paura, ma niente panico. Prima di lasciarsi prendere dall’ansia, è utile capire se quello che ci troviamo di fronte è pericoloso o meno. Non tutti i serpenti, infatti, sono vipere.

Ma anche qualora dovessero esserlo, non è detto che attacchino. A differenza delle bisce, le vipere possono tentare di mordere se vengono prese alla sprovvista o se si sentono minacciate. Sono provviste di due zanne anteriori velenifere che lasciano un segno profondo in caso di morso. Le bisce invece non sono velenose: un loro morso può fare male, ma non provoca conseguenze preoccupanti.

Per la serie “conosci il tuo nemico” tra le caratteristiche tipiche delle bisce c’è innanzitutto il loro colore. Di solito sono scure – o marrone o verdino – ma generalmente non sfoggiano colori sgargianti o troppo vivaci. Per quanto riguarda la principale differenza con la vipera, invece, sta nella pupilla.

Nella biscia – così come nella maggior parte dei serpenti non velenosi – è rotonda. Nella vipera è di forma ellittica. Quest’ultima vanta anche una testa particolare, che è come distinta dal corpo ed ha forma triangolare. Nella biscia è invece quasi un tutt’uno con il resto, ed ha forma tondeggiante.

Come allontanare le bisce in giardino in modo naturale
Fonte: Pexels

Come allontanare le bisce in giardino

Bene. Appurate le sembianze delle bisce, come si fa a tenerle lontane da giardini, cantine e garage? Utile potrebbe essere sapere cosa odiano i serpenti, e di conseguenza farne scorta. Cosa tiene lontano le bisce?

  • Alcuni comuni alimenti possono essere di aiuto per tenerle lontane. Si tratta di aglio, cipolla e calendula. Tutti e tre risultano poco graditi a livello olfattivo ai serpenti. Non è un caso che le bisce si tengano autonomamente lontane dagli orti nei quali questi vengono coltivati. Potete utilizzare tale informazione a vostro vantaggio.
  • Delimitare completamente l’area che circoscrive il giardino può essere di aiuto. Per farlo utilizzate una recinzione fitta che non preveda buchi in modo da evitare il rischio che tali rettili possano infilarsi indisturbati.
  • In commercio esistono anche dei repellenti odorosi per rettili. Potete trovarli nei negozi specializzati ma anche online. Non sono generalmente pericolosi per l’uomo né per gli animali. Semplicemente non sono graditi da questi ultimi e per questo se ne tengono a distanza. Funzionano anche con lucertole e gechi.
  • Uno dei modi più conosciuti per evitare i serpenti in giardino è spostare il terreno in modo che vengano emesse vibrazioni per spaventarli. Anche il solo tosaerba può risultare utile a questo scopo. Ma in sua vece potreste ricorrere a diversi altri escamotage, come un generatore elettrico, dei campanelli di vecchia generazione che generalmente si trovano applicati sui portoni delle case di campagna.
  • Rimanendo in tema vibrazioni, utili sono anche gli scaccia serpenti o repellenti che generano vibrazioni. Si tratta di strumenti posti nel terreno che emettono vibrazioni che raggiungono vaste aree e che sono capaci di spaventare i serpenti.

Trappola per bisce fai da te

Un altro modo per allontanare i serpenti in modo naturale consiste nel creare una trappola per bisce fai da te. Si tratta di una soluzione economica ed ingegnosa che vi permetterà di catturarle. Procuratevi una bottiglia di plastica piuttosto grande, un paio di forbici e un’esca.

Eliminate qualsiasi odore dalla bottiglia e tagliate un piccolo foro con le forbici. Posizionate l’esca all’interno e lasciate la trappola in un’area in cui probabilmente il serpente passerà. Come si spiega la sua efficacia? Per il fatto che, ingoiando l’esca, il serpente non riuscirà più ad uscire dalla bottiglia, in quanto sarà più grosso di quando vi è entrato.

Non vi consigliamo, invece, di ricorrere al veleno per bisce e vipere. Nonostante alcuni prodotti appartenenti a tale categoria non siano nocivi per l’uomo, provocherebbero la morte del rettile. E questo sarebbe comunque da evitare.

Come stanare una biscia in casa?

Come fare, invece, a stanare una biscia entrata in casa? Qui il discorso è più delicato, perché le bisce non emettono suoni, non sono rumorose, potreste appena avvertirle strisciare sul pavimento.

In questo caso vi consigliamo di prestare attenzione ai comportamenti anomali dei vostri animali domestici; di fare una verifica presso le varie stanze e di chiudere man mano quelle ispezionate; di abbassare la temperatura in casa e di posizionare delle trappole, magari lasciando anche un’esca che le attiri. Questi sono i migliori metodi se vi chiedete come fare uscire una biscia.

Come allontanare le bisce in giardino in modo naturale
Fonte: Pexels

Come allontanare i serpenti in modo naturale?

Esistono anche dei piccoli accorgimenti da porre in atto per tenere lontani o spaventare i rettili che vogliano sostare nel nostro giardino. Se sono qui, è perché stanno cercando cibo o riparo. Pertanto, ciò che dobbiamo fare è evitare di creare un ambiente loro favorevole.

Tra i consigli più comuni su come allontanare bisce e vipere ed i serpenti neri ci sono quello di:

  • Bandire il cibo dal giardino. Ma non solo il nostro. Eliminate dallo spazio anche il cibo degli animali domestici, quello degli eventuali uccellini o quello delle galline, se le avete.
  • Falciare spesso il prato. Erba alta o un giardino poco curato rappresentano il nascondiglio perfetto per i rettili. Mantenendolo il più pulito possibile li stanerete più facilmente.
  • Potare cespugli e alberi. Per il motivo di cui sopra, ovvero per creare un ambiente che non possa lasciare spazio a nascondigli.
  • Evitare di annaffiare eccessivamente il prato in quanto l’umidità attira vermi e lombrichi, ma anche animali quali rane e lumache. Tutto cibo agli occhi dei serpenti.
  • Evitare di lasciare la legna accatastata in un luogo molto vicino alla casa. Accumuli di legname da ardere rappresentano un nascondiglio perfetto per i rettili. E non solo per loro. Al massimo copriteli completamente con un telo di nylon in modo che non possano intrufolarsi tra un legno e l’altro.
  • Evitate di decorare l’area esterna con massi o pietre di una certa grandezza che potrebbero essere sfruttate dai serpenti per nascondersi.
  • Stagni, fontane, ma anche piccole piscine o pozzanghere attirano i serpenti, tenetelo in conto se ne avete in giardino.
  • Sigillate le eventuali crepe sui muri, le fessure sono tra i nascondigli preferiti da numerosi rettili. Le bisce si arrampicano sui muri, e finirebbero per entrarvi.

Biscia in giardino, chi chiamare

Se avete trovato un serpente in giardino, sospettate sia pericoloso e vi state chiedendo chi chiamare, dovreste digitare il 112. Da qui sarete indirizzati all’Ente o al Corpo più appropriato. Che potrebbero essere la Guardia Forestale così come i Vigili del Fuoco.

icordiamo che per legge non si può rimuovere la fauna selvatica dal suo ambiente naturale, il suo habitat. Anche perché ricordiamo che anche i serpenti, per quanto poco graditi a molti, svolgono un ruolo importante nel nostro ecosistema.

Tra le altre cose cacciano i topi. Per cui il serpente andrebbe semplicemente spostato dopo averne fatto il riconoscimento. Di ciò si occupano anche parecchie associazioni animaliste.

Seguici anche sui canali social

Ti potrebbe interessare