Greenstyle Sostenibilità Consumi Bonus e incentivi: tutte le novità del 2021

Bonus e incentivi: tutte le novità del 2021

Bonus e incentivi: tutte le novità del 2021

Fonte immagine: Pixabay

Anche il 2021 ormai alle porte sarà un anno all’insegna di bonus e incentivi, voluti dal Governo per aiutare i cittadini e stimolare la ripresa economica in un periodo tanto complesso, quale quello della pandemia da coronavirus. Dagli sconti per l’acquisto di automobili elettriche fino agli incentivi per l’efficientamento energetico delle abitazioni, sono moltissime le misure messe in campo. Ma quali sono tutte le novità che arriveranno a partire da gennaio?

Il 2021 vedrà il rinnovo di alcune misure già approvate per il 2020, a cui si aggiungeranno dei nuovi provvedimenti. Di seguito, tutte le indicazioni utili.

Superbonus 110% per le ristrutturazioni

Anche per il nuovo anno in arrivo si potrà approfittare del Superbonus al 110 per l’efficientamento energetico delle abitazioni private e dei condomini. La misura, varata nel 2020, è stata infatti prolungata fino al 2022 per permettere a sempre più persone di approfittarne.

In linea generale, il Superbonus include la possibilità di ricevere una ricompensazione al 110% delle spese sostenute per la ristrutturazione dell’edificio, sia come detrazione fiscale nei successivi cinque anni che immediatamente con la cessione del credito alla società che effettuerà i lavori. Sono incluse le opere destinate a:

  • Isolamento termico delle superfici opache verticali, orizzontali o oblique delle pareti esterne del palazzo, con un incidenza superiore al 25% della superficie disperdente lorda;
  • Sostituzione di impianti di climatizzazione per il raffreddamento, il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria, sia con soluzioni a condensazione, pompe di calore o geotermico;
  • Opere di riduzione del rischio sismico.

Bonus auto elettriche e ibride

Uno degli obiettivi del Governo per il nuovo anno è l’aggiornamento del parco auto italiano, per stimolare la mobilità sostenibile. La prima tornata di incentivi riguarderà le auto elettriche, con la possibilità di ricevere fino al 40% di sconto sul prezzo di listino delle vetture per coloro che dispongono di un ISEE inferiore ai 30.000 euro, purché l’auto non costi più di 30.000 euro.

Il secondo riguarda coloro che si trovano fuori dalla precedente soglia ISEE. Sono previsti 2.000 euro di bonus per veicoli elettrici e ibridi, sommabili agli incentivi già esistenti, e 1.500 euro per i termici euro 6. In presenza di rottamazione e dell’acquisto di una vettura dalle ridotte emissioni, tra i 61 e i 135 grammi di CO2 per chilometro, si potrannp ricevere altri 2.000 euro.

Bonus idrico e mobili

Una delle novità del 2021 sarà il Bonus Idrico, che permetterà di ricevere 1.000 in incentivi per l’installazione di sanitari, rubinetti e soffioni doccia a basso consumo di acqua. La misura sarà valida fino al 31 dicembre 2021.

Contestualmente, arriva anche il Bonus Mobili, che permette di ottenere il 50% in detrazione delle spese sostenute per il rinnovo dei mobili e degli elettrodomestici presenti nell’abitazione, con un tetto di 16.000 euro.

Incentivi digitali, smartphone e TV

Nel 2021 il Governo spingerà anche sulla digitalizzazione, partendo da un apposito “kit” che permetterà alle famiglie con ISEE sotto ai 20.000 euro di ricevere uno smartphone in comodato d’uso con connessione Internet inclusa per un anno. Vi sarà quindi l’abbonamento a due edizioni digitali di quotidiani, l’app IO per i pagamenti digitali alla pubblica amministrazione e per gestire il Cashback di stato.

Con il nuovo switch off del digitale terrestre alle porte, che libererà alcune frequenze televisive per renderle disponibili alle reti 5G, si potrà ricevere uno sconto di 50 euro sull’acquisto di un nuovo televisore o di un decoder compatibile.

Altri incentivi

La lista degli incentivi prevista per il nuovo anno è davvero lunga e comprende altre misure. Fra queste il voucher da 50 euro per il cambio degli occhiali da vista per coloro che dispongono di un ISEE inferiore ai 10.000 euro, uno sconto fino al 50% per chi affitta casa a prezzi calmierati e il bonus di rimborso delle spese legali fino a 10.500 in caso di innocenza. Arrivano anche misure di sostegno alla famiglia, con somme variabili a seconda della situazione personale, come il bonus bebè, figli disabili e caregiver.

Fonte: SkyTG24

Seguici anche sui canali social