L’Australian Shepherd o Cane da Pastore Australiano è una razza canina originaria, diversamente da quanto farebbe pensare il nome, degli Stati Uniti d’America. Attualmente la razza è assegnata dalla F.C.I. (Fédération Cynologique Internationale) al proprio Gruppo 1, quello dei cani da pastore, per l’appunto.

Selezione e aspetto del Pastore Australiano

Negli USA veniva soprattutto impiegato per controllare le greggi di pecore, queste sì australiane, che venivano in grandi quantità importate in America. Era un cane molto apprezzato dagli allevatori che lavorarono per arrivare all’attuale selezione prediligendo più l’aspetto pratico a quello estetico.

È un cane di media taglia, forte e resistente con un’altezza che nel maschio va dai 51 ai 58 cm mentre per le femmine dai 46 ai 53. Ha un pelo di media lunghezza che può essere liscio o poco ondulato, resistente alle intemperie, con sottopelo più o meno folto a seconda delle stagioni.

Le orecchie sono triangolari e ben aderenti; gli occhi sono a mandorla di color marrone, ambra o blu. I blu-merlo o neri hanno le palpebre pigmentate di nero mentre i cani di colore rosso hanno le palpebre pigmentate di marrone.

La coda, in anni passati, veniva generalmente tagliata se superiore ai 10 cm di lunghezza. Oggi il taglio della coda è severamente vietato in alcuni paesi.

I colori ammessi vanno dal blue-merle, red-merle, marrone e nero, con o senza macchie bianche, il bianco è accettabile sul collo, sul petto e sugli arti.

Salute e cura del Pastore Australiano

Si tratta di un cane rustico che non richiede particolari cure, è sufficiente qualche spazzolata periodica, dato il folto pelo e costante movimento.

Tuttavia l’Australian Shepherd è soggetto ad alcune malattie ereditarie quali displasia dell’anca e del gomito, l’oculopatia e dopo i tre anni di età può incorrere a problemi di epilessia.

Accoppiare due soggetti merle è altamente sconsigliato e dannoso per i cuccioli. In una cucciolata tra due cani merle, si avrà circa il 25% dei cuccioli tricolore, il 50% di cuccioli merle e il restante 25% di cuccioli avranno prevalenza di bianco o quasi completamente bianchi, con il tartufo, le mucose e il contorno degli occhi depigmentati.

Questo tipo di colorazione è non solo un gravissimo difetto di standard, ma può portare nei cuccioli gravi problemi di salute.

Carattere e impieghi dell’Australian Shepherd

Il Pastore Australiano è un cane molto intelligente con un carattere mansueto che difficilmente lo porta ad essere litigioso ma, attenzione, è territoriale, quindi nelle zone che considera di sua pertinenza bisogna muoversi con cautela. Risulta essere un ottimo cane da lavoro, eccelle, ovviamente, come cane pastore per gli ovini.

Secondo alcuni esperti del settore questa razza è perfetta per ingrandire il nucleo familiare e adattarsi al ruolo di cane da compagnia.

Prezzo del Pastore Australiano

Il costo di un cucciolo di Pastore Austrialiano in allevamento varia fra i 400€ e i 700€.

9 febbraio 2014
Lascia un commento